GIRO 2021. TORINO SI PREPARA AD OSPITARE LA PARTENZA

GIRO D'ITALIA | 20/11/2020 | 09:12
di Guido La Marca

Dieci anni dopo lo straordinario bagno di folla del 2011 - quando Giro d’Italia e Adunata Nazionale degli Alpini si fusero magicamente per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia, con Marco Pinotti in maglia rosa al termine della cronosquadre vinta dalla sua HTC Columbia e premiato dall'allora sindaco Sergio Chiamparino, orgogliosamente alpino - Torino si prepara ad ospitare nuovamente la partenza della corsa rosa.


Mancano ancora due mesi all’annunciata presentazione del percorso 2021 - si farà a gennaio in modo virtuale, come ha spiegato Mauro Vegni - ma le indiscrezioni si susseguono  e quelle dal capoluogo sabaudo trovano spazio su La Stampa in in articolo a firma di Giorgio Viberti.


Il condizionale, soprattutto in tempi di pandemia e di imprevedibile evoluzione della stessa, continua ad essere d’obbligo ma tutto lascia pensare che Torino possa ospitare partenza e arrivo della prima tappa e partenza della seconda che dovrebbe portare il gruppo a Verbania, a casa di Filippo Ganna.

Il disegno della corsa rosa potrebbe poi proseguire con la discesa verso Sud percorrendo la costa tirrenica, con l’omaggio alla Toscana di Alfredo Martini nel centenario della nascita del ct per antonomasia, l’arrivo in Campania o Basilicata (partendo molto a Nord, difficile che si riesca a toccare le regioni più meridionali) per risalire la penisola sulla costa adriatica e andare a vivere le giornate più importanti nelle Alpi Orientali.

Sul taccuino di Vegni e dei suoi collaboratori ci sono il ritorno dello Zoncolan e quello delle Tre Cime di Lavaredo ed è allo studio anche uno sconfinamento in Slovenia, terra di Roglic e Pogacar, numeri uno e due del ciclismo mondiale. Con la speranza che almeno uno dei due scelga di affrontare il Giro…

Per la conclusione, fortissima la candidatura dell'Arena di #Verona che dovrebbe aver battuto la concorrenza delle città rivali, a cominciare da #Gorizia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Come spesso accade in Formula 1, la prima curva si è rivelata fatale a molte atlete impegnate nella prova femminile della prima tappa di Coppa del Mondo a Tabor. Una frenata, una sbandata e molte ragazze si sono trovate a...


Nuove udienze, al tribunale di Monaco di Baviera, per il caso Aderlass - Seefeld e torna il nome dello sloveno Milan Eržen, che nega nuovamente ogni suo coinvolgimento nel caso di doping scoppiato ai campionati mondiali di sci nordico del...


Scatenata Lucinda Brand! Quarto successo in due settimane per l'esperta olandese, del team Telenet Baloise Lions, che fa sua anche la prima prova della Coppa del Mondo donne elite dettando la sua legge sul circuito di Tabor, nella Repubblica Ceca....


Arriva, prima o poi arriva per tutti il momento di voltare pagina, di scendere di sella e di incominciare una nuova vita. Arriva per ognuno di noi e anche ai corridori ciclisti che hanno fatto della passione la loro professione....


  Eletto presidente l’anno scorso a fine dicembre dopo l’assemblea straordinaria delle società pisane a seguito delle dimissioni del presidente Roberto Spadoni, Nicola Procino è stato riconfermato alla guida del Comitato Provinciale di Pisa che ora lo vedrà presidente per...


Giancarlo Ferretti, intervenuto al podcast di Tuttobiciweb, Bla bla bike, ci regala una serie di racconti inediti come questo relativo al cannibale, un compagnone fuori dalle corse. «Mi ricordo una notte in cui facemmo tardi dopo il Giro di Sardegna,...


Gli hacker si sono impadroniti del database della Federazione Ciclistica Olandese (KNWU) e adesso chiedono un riscatto per non diffondere i dati. Questo è quanto è stato comunicato dal portavoce della Koninklijke Nederlandsche Wielren Unie, che ha fatto sapere che...


Grande prova degli junior azzurri in apertura della prima prova di Coppa del Mondo di ciclocross in svolgmento a Tabor, nella Repubblica Ceca. Lorenzo Masciarelli ha colto uno splendido secondo posto giungendo staccato di soli sette secondi dallatleta di casa...


E' bella Italia anche nella prova di Coppa del Mondo delle donne juniores. Lucia Bramati conquista un bellissimo terzo posto a Tabor, nella Repubblica Ceca, dove è protagonista di una prestazione superlativa che le permette di salire per la prima...


Come in una favola. João Al­­meida è stato la rivelazione del Giro d’Italia 103. A 22 anni, alla prima stagione tra i professionisti, al de­butto in una corsa di tre settimane, veste per 15 giorni la ma­glia rosa e chiude...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155