TRICOLORE JUNIORES, IERI IL SOPRALLUOGO DEI TECNICI DELLA FCI

JUNIORES | 10/01/2020 | 07:22

I tecnici della Federazione Ciclistica Italiana hanno fatto tappa ieri mattina a Montegrotto Terme (Pd) per l'appuntamento di valutazione tecnica in vista del Campionato Italiano Juniores che si correrà nella località termale padovana il prossimo 14 giugno.


Ad accogliere Ruggero Cazzaniga, presidente della Struttura Tecnica Nazionale, Igino Michieletto, presidente del Comitato Regionale Veneto, Rino De Candido, CT della nazionale juniores, Remo Cordioli componente della commissione tecnica nazionale e Luigi Trevellin, componente della struttura tecnica regionale, oltre agli organizzatori della Work Service Brenta coordinati da Massimo Levorato, Fabio Cremonese, Mario Guerretta e Gianni Destro, anche il primo cittadino di Montegrotto Terme, Riccardo Mortandello che ha colto l'occasione per ribadire la calorosa accoglienza della propria città per l'appuntamento tricolore: "Per noi che nel 2020 siamo Comune Europeo dello Sport, è un orgoglio poter ospitare questo evento che porterà sulle nostre strade il meglio del ciclismo giovanile italiano" ha ribadito Mortandello.


Positive le impressioni raccolte dai tecnici della Federazione Ciclistica Italiana che hanno apprezzato le soluzioni proposte dalla direzione di corsa affidata a Matteo Poretti e Flaviano Biondi.

"Il tracciato che abbiamo visto quest'oggi è degno di un Campionato Italiano spettacolare e selettivo" ha sottolineato il CT azzurro, Rino De Candido. "Si correrà su di un circuito molto veloce e tecnico che metterà certamente a dura prova il gruppo dei migliori che si presenteranno al via il prossimo 14 giugno".

"Devo complimentarmi con tutto lo staff della Work Service Brenta per aver già avviato in maniera eccellente l'organizzazione di questo Campionato Italiano. Abbiamo trovato un gruppo che ha già le idee chiare e che, oltre ad aver individuato un ottimo tracciato di gara, ha già predisposto tutti i servizi necessari in vista della prova tricolore" ha aggiunto il presidente della Struttura Tecnica Nazionale, Ruggero Cazzaniga.

"Il Veneto quest'anno, grazie al lavoro delle nostre società, vanta un calendario di grandi eventi che si disputeranno sulle nostre strade e il Campionato Italiano di Montegrotto è uno di questi. Il titolo degli juniores, da sempre, è uno dei più ambiti del mondo delle due ruote e sono certo che il tricolore di Montegrotto Terme resterà nella memoria e nel cuore degli appassionati per tanto tempo" ha concluso il numero uno del Comitato Regionale Veneto, Igino Michieletto.

Cresce dunque l'attesa in vista del Campionato Italiano Juniores 2020 che si correrà a Montegrotto Terme (Pd), domenica 14 giugno e sui Colli Euganei si respira già l'aria del grande evento.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Qui di seguito il comunicato della Israel Premier Tech che comunica la propria formazione per il Tour de France, dal quale si evince che per il secondo anno consecutivo Chris Froome non parteciperà alla corsa che fu sua per 4...


Un'assenza che fa rumore, quella di Remco Evenepoel al campionato nazionale in programma domenica. Il campione belga in carica ha annunciato che non correrà a causa di un raffreddore che lo ha colpito nelle ultime ore. La Soudal Quick...


Finale convulso e movimentato al termine della prima tappa (partenza ed arrivo a Pontedera) del terzo Giro della Valdera, gara nazionale per juniores organizzata dalla società “Una Bici X Tutti”. Ha vinto al fotofinish Riccardo Colombo al secondo successo stagionale...


Jasper Philipsen e Mathieu van der Poel continueranno a correre insieme fino al 2028 e avranno la possibilità di conquistare ancora tante vittorie. Oggi nella conferenza stampa dell’Alpecin-Deceuninck, Philipsen ha annunciato il suo rinnovo di contratto, che sarà quindi fino...


Nuovo successo in Sudamerica per la squadra  di Gianni Savio e Marco Bellini  che si è imposta con il giovane scalatore Cristian Rico sul traguardo di Ipia nella sesta tappa della Vuelta Colombia. Il leader Rodrigot Contreras ha mantenuto il...


Quello che scatta sabato 29 da Firenze sarà un Tour speciale per un corridore speciale: Romain Bardet. Che affronterà la Grande Boucle per l'ultima volta ma proprio alla vigilia ha firmato un prolungamento di contratto con il Team dsm-firmenich PostNL:...


Domani mattina incontrerà Papa Francesco. Un passaggio importante per il numero uno del Tour de France, Christian Prudhomme, che in questo anno molto “italiano” si è riempito gli occhi di bellezze italiche e domani si riempirà il cuore con l’incontro...


Un brutto colpo per il corridore e per la squadra: la Lidl Trek ufficializza la rinuncia di Tao Geoghegan Hart al Tour de France. Il corridore britannico è ancora alle prese con le conseguenze di un Delfinato sfortunato, nel quale...


In un ciclismo moderno in cui la contaminazione e la multidisciplina è diventata una bellissima realtà, ecco per voi la proposta SRK di Sportful,  un cycling kit che fa della versatilità la propria arma. Strada, gravel ed mtb, decidi con che...


Dal vaffa ricevuto da Tadej Pogacar sul Monte Grappa a un appello ai tifosi perchè non sbaglino come lui. La storia a lieto fine ha come protagonista Renato Favero,  un uomo di sport navigato ed esperto che al penultimo giorno del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi