È UFFICIALE, LA TOTAL DIRECT ENERGIE RINUNCIA AL GIRO D'ITALIA

PROFESSIONISTI | 06/12/2019 | 07:45
di Luca Galimberti

La decisione era nell'aria, lo abbiamo scritto qualche giorno fa, ma ora diventa ufficiale: la Total Direct Energie rinuncia al Giro d'Italia.

«Con un organico formato da 24 corridori, il nostro team non può partecipare a tutte le grandi corse della stagione. Pertanto ci vediamo costretti a non poter onorare l’invito a partecipare al Giro d’Italia. Non siamo abbastanza strutturati per essere performanti alla Milano-Sanremo, alle classiche del Nord, al Giro e al Tour de France» scrive Jean René Bernaudeau, team manager della formazione della Vandea.

La Total Direct Energie è stata la migliore Professional della stagione 2019 e questo le ha dato il diritto di poter essere al via a tutte le gare del WorldTour, proprio come una squadra della massima categoria. Ma non avendo un budget all'altezza dei top team (altrimenti avrebbe chiesto una licenza WorldTour...) è costretta a fare delle scelte e la prima di queste è la rinuncia alla corsa rosa.

La decisione della Total Direct Energie va così a liberare una wildcard per il Giro: Mauro Vegni, in occasione della presentazione della corsa rosa, ausupicava di poterle assegnare a formazioni italiane e ora ci sono le basi per farlo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Ah AH!
6 dicembre 2019 12:13 geo
Ciò dimostra quanto è considerato e quanto conta il Giro d'Italia!

Domanda inevitabile
6 dicembre 2019 14:55 pickett
Di quanti corridori era composta la Renault di Hinault e Fignon?E la Banesto di Indurain?Ventiquattro corridori non sarebbero sufficienti a correre Giro e Tour?Dicano piuttosto che del Giro non gli frega un tubo,su...

Scelta giusta
6 dicembre 2019 17:17 cocco88
24 corridori ... 10 faranno il gruppo classiche primavera pavè e valloni... 10 faranno parte del gruppo tour ... per il giro avrebbero dovuto portare o corridori stanchi dalla primavera o corridori lontani dal picco di forma che preparano il tour...

Scelta giusta?
6 dicembre 2019 18:15 gipi66
La scelta più che giusta direi essere legittima, nel senso che hanno tutto il diritto di farla. Però sarei quasi proto a scommettere che almeno 6 dei corridori che faranno le classiche del Nord, saranno poi impiegati anche al Tour, per cui l'organico per fare anche il giro ci sarebbe comunque..

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per garantire la sicurezza a tutta la squadra e alle persone che lavorano nel Giro d’Italia, l’Astana Pro Team, ha deciso di sostituire Yuriy Natarov e Vadim Pronskiy nella formazione per la corsa rosa. I due kazaki, che avrebbero fatto...


Lo spagnolo Oier Lazkano, portacolori della Caja Rural Seguros RGA ha vinto la terza tappa della Volta a Portugal che h aportato il gruppo da Felgueiras a Viseu. Il ventunenne Lazkano ha percorso tutto solo gli ultimi 40 chilometri e...


Avevano sperato fino alla fine di poter dare il via alla loro gara più importante, ma lunedì il Governo olandese ha rafforzato le misure di sicurezza, così gli organizzatori dell’Amstel Gold Race sono stati costretti ad annullare la corsa. I...


Marc Hirschi, è lui la stella che brilla sul Muro di Huy, è lui il re della Freccia Vallone, dopo ben 202 km. Il 22enne svizzero del Team Sunweb - vincitore di una tappa al Tour (la Chauvigny-Sarran ndr) e...


È reduce da un mondiale di grande successo, c'è il Giro che incalza, poi la questione Lega, le elezioni federali, il 2021 agonistico da programmare...: sono giorni davvero intensi per il presidente federale Renato Di Rocco. «Partiamo dalla grande soddisfazione...


Non ha rivali, in questo momento, Anna van der Breggen, tanto più se si arriva sul Muro di Huy. La campionessa del mondo ha vinto per la sesta volta in carriera la Freccia Vallone confermandosi autentica dominatrice della stagione e...


Lo ha fatto a malincuore, perché il ruolo gli calzava a pennello e, soprattutto, perché gli piaceva un sacco essendo un ciclista praticante. Enzo Ghigo ha rassegnato le dimissioni da presidente della Lega del Ciclismo Professionistico, carica che ricopriva dal...


Una grande novità a pochi giorni dal via del Giro d'Italia per il team diretto da Angelo Citracca. Brado S.p.A. - azienda di Valdobbiadene (Treviso), produttrice di sedute da ufficio e per il Contract - diventa infatti secondo sponsor della...


Grazie all’intervento dei Carabinieri allertati da un dirigente del comitato regionale campano le otto biciclette da pista sottratte nella notte di lunedì dal deposito del Velodromo di Marcianise sono state recuperate. Secondo quanto riporta la testata locale CasertaNews i militari...


Con ancora negli occhi le immagini del successo al Tour de France, l’UAE Team Emirates focalizzerà la sua attenzione sul prossimo capitolo della stagione, ovvero il Giro d’Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre. La corsa prenderà il via...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155