LA ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC PREMIATA AL GIRO D’ONORE

PREMI | 19/11/2019 | 15:27

Androni Giocattoli Sidermec protagonista oggi al Giro d’Onore della Federazione Ciclistica Italiana. È stata l’annuale cerimonia dei riconoscimenti alle medaglie del ciclismo italiano (ben 78 nel 2019) a portare nuova vetrina al team campione d’Italia.

Nella cornice del Baluardo della Cittadella a Modena, a due passi stadio Braglia, l’Androni Giocattoli Sidermec ha ricevuto il premio proprio per la vittoria nella Ciclismo Cup 2019. A ritirare la coppa per il terzo campionato italiano a squadre consecutivo il team manager di Androni Giocattoli Sidermc Gianni Savio: «Siamo orgogliosi di aver conquistato il titolo per il terzo anno consecutivo. Riteniamo che anche questa vittoria confermi la validità del progetto giovani, con il quale abbiamo scoperto e lanciato tra i professionisti vari talenti, primo fra tutti il recente vincitore del Tour de France Egan Bernal. Il progetto continua e per il prossimo anno abbiamo allestito una squadra nuovamente competitiva».

Nella giornata dedicata ai medagliati azzurri, di fronte ai vertici della Federazione guidata dal presidente Renato Di Rocco, a consegnare i riconoscimenti è intervenuta anche la direttrice generale dell’Uci Amina Lanaya. Per l’Androni Giocattoli Sidermec, plurivittoriosa in stagione tra i team Professional, la giornata di Modena, va ricordato, ha portato alla ribalta anche Fausto Masnada, salito sul palco per ritirare il premio come miglior giovane della challenge tricolore.

Copyright © TBW
COMMENTI
Una bella realtà
19 novembre 2019 17:45 IRAMA23
Una stagione da incorniciare per il Team Androni, guidato come sempre con saggezza. Fa piacere che siano venuti alla ribalta nuovi giovani del panorama ciclistico italiano, cui si auspica sentiremo parlare nei prossimi anni, Fausto Masnada potrebbe già fare buoni risultati nella nuova realtà Word Tour della prossima stagione. La determinazione del "Principe" Savio, saprà certamente scoprire per gli anni a venire nuovi talenti, cui auspico di seguire le orme del bravissimo e grande Edgan Bernal. Questo Team prevedo saprà sempre stupirci, noi seguaci di questo sport, con scelte oculate di giovani promesse e talenti. Infine si spera vivamente per il 2020 nell'invito al Giro d'Italia, ed anche ad altre corse di prestigio del panorama nazionale e non solo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il campione del Sudarica Ryan Gibbons ha vinto la prima tappa del Tour de France virtuale precedendo il canadese Pier-André Coté della rally Cycling e l'australiano Nick Schultz della Mitchelton-Scott, mentre Mathieu van der Poelè rimasto ai piedi del podio....


La neoprofessionista britannica April Tacey, portacolori della Drops, ha vinto la prima tappa del Tour de France virtuale precedendo in una ppassionante testa a testa la statunitense Kristen Faulkner (Tibco-SVB) e l'olandese Chantal van den Broek-Blaak (Boels-Dolmans). Tra le grandi...


Un filo di voce, ferma. Come una vita spezzata. «Sono a pezzi, non ho parole - spiega a tuttobiciweb Marco Velo -. Eravamo in mezzo alla campagna, dove il traffico in pratica non c'è. Avevamo proprio scelto la campagna per...


E' una di quelle decisioni che un organizzatore non vorrebbe mai trovarsi costretto ad assumere. Una scelta che diventa ancor più difficile e triste quando quell'organizzatore risponde al nome dell'appassionatissimo Giampietro Bonin e la corsa in questione è il 45° Gp Sportivi...


Il giovane talento belga Mauri Vansevenant ha firmato ufficialmente un contratto con la Deceuninck Quick Step fino alla fine del 2023 e dal 15 luglio sarà a tutti gli effetti un professionista. «Volevo concludere la scuola prima di questo salto,...


"Abbiamo appreso con sorpresa da fonti parlamentari del ritiro dell'emendamento al Decreto rilancio, depositato dall'On. Nobili in fase di conversione e finalizzato a introdurre alcune importanti modifiche al codice della strada: è una decisione che prende in contropiede il mondo delle...


Una tragedia, l'ennesima, che scuote il mondo del ciclismo tutto e va a toccare una delle figure più conosciute del nostro movimento, Marco Velo, braccio destro di Davide Cassani. Questa mattina ha perso la vita la compagna dell'ex professionista bresciano,...


Per il protocollo sicurezza varato dall’Uci e dal Direttore sanitario dell’organizzazione mondiale del ciclismo il Professor Xavier Bigard ai primi di maggio vale solo un punto: «il protocollo rimane dipendente dalle leggi e dalle misure locali e nazionali in vigore...


Nairo Quintana dovrà osservare due settimane di riposo assoluto dopo l'incidente di cui è stato vittima ieri, quando è stato investito da una vettura mentre si allenava insieme al fratello Dayer e a Cayetano Sarmiento. Colpito dallo specchietto retrovisore di...


Il motore FSA System HM 1.0 era stata una delle più belle sorprese di Eurobike e oggi la stessa FSA ne annuncia con entusiasmo l’avvio per la produzione di massa. Questo vuol dire che i produttori di telai e-road potranno...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155