VALTELLINA. L'INEDITO VERVA PER TAPPA OLIMPICA E CICLABILE PIU' ALTA D'EUROPA

GIRO D'ITALIA | 12/11/2019 | 07:30
di Pietro Illarietti

Tappa Olimpica e pista ciclabile più alta d’Europa. Cosa significa questa frase? In vista delle Olimpiadi del 2026 la Valtellina si prepara ad allestire una tappa del Giro d’Italia affascinante e su un tracciato inedito con possibile arrivo a Livigno. L’ambizione è infatti quella di unire 2 parti del territorio lontane da un punto di vista della viabilità, ma vicine geograficamente. 

Il sogno, non troppo campato per aria, è quello di avvalersi dello sconosciuto Passo Verva, passo sterrato a quota 2.300 metri, che unisce la Val Grosina alla Val Viola, prima di accedere sulla strada che porta al Passo del Foscagno, quindi Trepalle e, finalmente, Livigno.

Questo cosa comporterebbe? In primis la messa in sicurezza della strada attualmente praticata solo dai bikers delle ruote grasse e dagli alpinisti. In termini pratici parliamo di un tratto di circa 15 chilometri per ogni versante. Una volta steso l’asfalto ecologico quindi la strada rimarrebbe, ad uso esclusivo dei ciclisti, dando così vita alla pista ciclabile più alta d’Europa.

L’idea è fortemente caldeggiata dai politici locali e rappresenterebbe un’ottima alternativa per i bikers troppo spesso fagocitati dal traffico e dallo smog della strada statale del Foscagno.

La carrozzabile del Passo Verva è stata realizzata durante l’alluvione del 1987 per garantire il collegamento tra la Media e l’Alta Valle ostruite dalla frana della Val Pola.

In passato l’idea aveva già attirato le attenzioni dello scopritore del Mortirolo, Giancarlo Gozzi, che si recò presso l’ufficio tecnico del Comune di Grosio per ottenere le mappe e planimetria dell’ascesa.

All'epoca non si riuscì a concretizzare il progetto... ma questa volta potrebbe però essere quella buona e l’idea piace a molti.

foto Pollini

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ancora una pagina nera per il ciclismo e i ciclisti. il diciannovenne Nicolas Chiola, originario di Cepagatti, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto questa mattina a Chieti, in via Dei Vestini, di fronte all'ospedale Santissima Annunziata. Il...


  Da 25 anni Franco Chiuchiolo è direttore sportivo, organizzatore di gare (una su tutte la Coppa Giulio Burci). In passato alla guida della Ciclistica Pratese 1927, oggi con i giovani della Pol. Milleluci. Sullo stop dell’attività ed ora sulla...


E' mancato nella notte Genesio Ballan fondatore (e vicepresidente), con il fratello Giuseppe (Presidente), dell'omonima azienda Ballan Spa. Era ricoverato da circa una settimana presso il nosocommio veneto di Cittadella. Genesio aveva 73 anni ed era conosciuto per essere l'uomo...


Il Consiglio federale del 30 giugno 2020, il settimo dell’anno, si è concentrato soprattutto sulla ripresa delle gare. Per quanto riguarda il supporto economico, ricordiamo che in occasione della scorsa riunione erano stati deliberati contributi per il sostegno delle affiliazioni...


«Il messaggio è troppo negativo nei confronti delle aut, questa pubblicità non pu essere trasmessa. Bocciata». La sentenza emessa dalla Autorité de régulation professionnelle de la publicité (ARPP) - organismo che si occupa di controllare le pubblicità trasmesse sulla tv...


La Giunta del Coni ha approvato una norma transitoria per la procedura elettorale relativa al rinnovo delle cariche del quadriennio 2021/24. Federazioni sportive nazionali e discipline sportive associate avranno la possibilità di procedere a elezioni a partire da settembre 2020...


La prima assemblea generale online dell’associazione mondiale dei corridori è stata caratterizzata da tante “prime volte”. Il 29 giugno scorso i corridori professionisti si sono riuniti virtualmente e, non era mai successo prima, hanno potuto confrontarsi direttamente con il presidente...


Le bici a pedalata assistita sono geniali, lasciatemelo dire. Conosco tantissimi ciclisti che sono ritornati in strada grazie a questi mezzi ed oggi possono riassaporare emozioni che non sarebbero mai più state alla loro portata. KTM Macina Mezzo è una e-Road...


La 42a edizione della Vuelta a Burgos (28 luglio-1 agosto) sarà la prima corsa internazionale per la Deceuninck Quick Step e giungerà al termine del lungo ritiro che il team belga affronterà sulle Dolomiti a partire da lunedì. A guidare...


Il Team Manager della Start Up Israel, Ron Baron, ha dichiarato che il passaggio di Chriss Froome dalla Ineos alla formazione israeliana, non è in programma, almeno in questa stagione e che il britannico rimarrà alla Ineos fino alla fine...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155