AVENIR. QUELL'ALEOTTI CHE SORPRENDE...

DILETTANTI | 26/08/2019 | 07:51

Giovanni Aleotti ce l'ha fatta: il ragazzo emiliano in forza al Cycling Team Friuli oggi sul traguardo conclusivo del Tour de l'Avenir a Le Corbier ha conquistato il secondo posto assoluto in classifica generale. Un risultato di altissimo spessore per il talento del team friulano che conferma una volta di più la bontà del lavoro svolto all'interno della formazione presieduta da Roberto Bressan.

Tante le emozioni che si sono vissute nel corso della decima ed ultima frazione che ha visto Giovanni Aleotti prima andare all'attacco e poi difendersi egregiamente chiudendo in undicesima piazza. Suo, dunque, il secondo posto in classifica generale in quello che è il Tour de France riservato agli Under 23, alle spalle del norvegese Tobias Foss e davanti al belga Ilan Van Wilder.

"Sono molto contento di questo risultato e non me lo aspettavo. Ero venuto all'Avenir per puntare ad una tappa. Ci ho provato a conquistarla andando i fuga e, così facendo, mi sono trovato nelle prime posizioni in classifica. Ho avuto la fortuna di indossare la maglia a pois e la maglia gialla per un giorno ed è stata una grandissima emozione. Giorno dopo giorno, anche nelle tappe alpine, sono riuscito a gestirmi bene e a difendere questo podio fino all'ultima tappa" ha spiegato un entusiasta Giovanni Aleotti. "Devo ringraziare Marino Amadori e tutta la nazionale che ha creduto in me e mi ha supportato al meglio. Un grazie speciale, poi, va al Cycling Team Friuli: una vera e propria famiglia dove mi trovo bene e con cui ho potuto crescere e preparare al meglio gli appuntamenti più importanti di questo 2019".

Quello di Giovanni Aleotti è il miglior risultato in classifica generale per la nazionale italiana al Tour de l'Avenir dal 1973, vale a dire dal successo di Gianbattista Baronchelli ed eguaglia il secondo posto di Edward Ravasi del 2016. Prima del varesino (oggi alla UAE) e di Aleotti9, l'ultimo azzurro a salire sul podio della corsa francese riservata agli Under 23 era stato invece Mattia Cattaneo che aveva chiuso in terza posizione nelle edizioni del 2011 e del 2012.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Non si vive di sola palestra e allora CR7, dopo il pareggio con la Fiorentina, deve aver pensato che era meglio passare una giornata all'aria aperta con tutta la famiglia. Tra i tanti sport da lui praticati, ecco che compare...


Primoz ROGLIC. 10. La crono gli spiana la strada, poi lui con calma olimpica, risponde a tutti colpo su colpo tanto da spianare anche le montagne. È il Primoz sloveno a vincere un Grande Giro, completa l’anno delle prime volte...


Si aggiunge un altro importante tassello al progetto giovani dell’Androni Giocattoli Sidermec. Per la stagione 2020, infatti, i campioni d’Italia hanno ingaggiato Nicola Bagioli. Nato il 19 febbraio 1995 a Sondrio, il 24enne di Lanzada è considerato uno dei giovani...


Dopo il 4°posto ottenuto venerdì nel GP Quebec, Diego Ulissi va vicino al successo nel GP Montreal: sulla retta finale in costante ascesa, solo Greg Van Avermaet è stato in grado di precedere il corridore dell’UAE Team Emirates in una...


Era il più atteso e non ha tradito le aspettative: Artem Ovechkin (TSG) si impone nel cronoprologo che ha fatto scattare la seconda parte del Tour of China 2019 attorno al pittoresco villaggio di Hewan a Jianghua nella provincia dell'Hunan....


Bravo Bobbo! In Romania, come stagista del Team Novak, il corridore della Delio Gallina Colosio Eurofeed si è fatto ammirare per le sue doti di velocisti anche tra i professionisti. Nella quinta e ultima tappa del Turul Romaniei, del calendario...


Si risolve con due volate a gruppo compatto la terza edizione del Trofeo città di Ghedi per la categoria Esordienti. Tra gli atleti di primo anno è Nicolò Damato, milanese della Bareggese, ad imporsi davanti a Maifredi e Luca Braghini,...


    Il leader dell'Astana Miguel Angel Lopez ha chiuso al 5° posto nella classifica generale finale della Vuelta a España ed è salito sul podio finale di Madrid per essere premiato...


Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy