ADRIATICA IONICA RACE, PRESENTATA LA SECONDA EDIZIONE

PROFESSIONISTI | 13/06/2019 | 13:12
di Pier Augusto Stagi

Una presentazione che vale per due. La Adriatica Ionica Race ha scelto infatti il nuovissimo Leonardo Royal Palace di Mestre - nuovissima struttura che sarà aperta ufficialmente al pubblico domani - per presentare la sua seconda edizione, in programma dal 24 al 28 luglio prossimi.

A condurre il vernissage è stato Andrea Vidotti, braccio destro di Moreno Argentin. E proprio il campione del mondo di Colorado Springs nel 1986 ha sottolineato come «La nostra idea è adattare il ciclismo al territorio. Come il ciclismo, infatti, non c’è altro sport che abbia la forza di promuovere il territorio».

La Adriatica Ionica Race è una corsa a tappe inserita nel calendario Europe tour dell’ACI che dal 24 al 28 luglio percorrerà le strade di Veneto e Friuli Venezia Giulia. La corsa ideata e organizzata da Moreno Argentin, partirà da Mestre il 24 luglio con un circuito cittadino, che riprenderà lo spirito del kilometro del corso. Un parterre di corridori di altissimo livello con ben 8 squadre world tour, tra cui la Movistar che con molta probabilità schiererà al via anche Richard Carapaz, fresco vincitore del Giro d’Italia.

LE SQUADRE. Al via ci saranno EF Education First, UAE Emirates, Bahrain Merida, Astana, Trek Segafredo, Deceuninck Quick Step, Dimension Data e Movistar di WorldTour; Bardiani Cs, Androni Sidermec, Nippo Fantini, Neri Sottoli, Roompot Charles, Sport Vlaanderen, Caja Rural, Israel Academy e Novo Nordisk come team Professional; la Nazionale Italiana e il Cycling Team Friuli, formazione Continental legata al territorio.

LE TAPPE. Come detto si comincerà il 24 luglio con il circuito cittadino di Mestre, il 25 si disputerà la Favaro Veneto-Grado, il 26 la Palmanova-Lago di Misurina (Tre Cime di Lavaredo), il 27 la Padola-Monte Quarin Cormons e infine domenica 28 la Cormons-Treiste.

TV. La AIR è una corsa che piace sin dall’inizio, lo conferma il fatto che Roberto Ruini, titolare della PMG che detiene i diritti della corsa, la produrrà per 90 paesi nel mondo trasmettendo inoltre le immagini anche in streaming. In Italia potrete vedere le immagini sui canali Rai e Sky oltreché naturalmente su tuttobiciweb.

SPONSOR. Renato Campana per il secondo anno sarà main sponsor della Air con la sua Geo&tex2000. Le altre maglie sono invece sponsorizate da Suzuki, Fsa e Gabetti. Nei prossimi giorni sarà ufficializzato lo sponsor della maglia verde degli scalatori.

AMICI. Tanti gli amici presenti al vernissage della Adriatica Ionica Race: Massimo Ghirotto, Flavio Miozzo, Guido Bontempi, Simone Fraccaro, Mario Beccia, Roberto Amadio, Moreno Argentin, Silvio Martinello, Gianni Bugno e Marco Villa.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155