MONTESPERTOLI. CINO CINELLI, ALLE ORIGINI DEL CAMPIONE

EVENTI | 07/05/2019 | 07:47

In occasione del passaggio del Giro d’Italia e del traguardo volante nel territorio di Montespertoli, il Comune di Montespertoli celebra il suo cittadino più illustre, Cino Cinelli, nella mostra “Cino Cinelli. Alle origini del Campione”, curata da Cinelli Vintage.

Si tratta del primo evento istituzionale dedicato a Cino del neonato dipartimento Cinelli Vintage, fortemente voluto da Antonio Colombo per valorizzare e diffondere la storia e la vita di Cino Cinelli e del suo innovativo lavoro.

“Siamo orgogliosi di portare il nostro contributo a questa bellissima esposizione del Comune di Montespertoli, che ringraziamo. Un doveroso grazie va anche a Marcello Manca, animatore della divisione Cinelli Vintage, per essersi tuffato con impegno e passione nel passato di Cinelli, riportando a galla preziose narrazioni e inediti materiali per raccontare il genio del ciclista come dell’inventore e costruttore Cino, con il quale ho avuto la fortuna di lavorare e del quale ho raccolto il legato, fondendolo con quello di Columbus, l'azienda di famiglia che quest'anno compie cent'anni”, racconta Antonio Colombo.

Ventidue immagini, con diversi inediti, ritraggono l’atleta vittorioso, celebrano le sue amicizie nel mondo del grande ciclismo e momenti del suo lavoro in seno all’azienda Cinelli fondata a Milano nel 1948. L’apparato informativo ripercorre per parole, immagini e un’installazione la storia di Cino Cinelli atleta, dei suoi palmarès e l’evoluzione del suo lavoro come produttore di telai e componenti per biciclette.

A complemento del racconto, una selezione di pezzi creati da Cino Cinelli, tra cui un modello di Supercorsa anni ’70 con scatola movimento alleggerita, prototipo per lo “Speciale Corsa” Leggerissimo prodotto per i fratelli Brugelmann; un esemplare di sella Unicanitor, la prima sella con scafo in plastica nella storia del ciclismo, la sella dei campioni, da Eddy Merckx a Felice Gimondi; un reggisella Nitor; una coppia di pedali M71, con scatola originale nella versione italiana, antesignani dei pedali a sgancio rapido! Immancabile un esemplare dei celebri manubri in alluminio Cinelli.

Cinelli Vintage espone il proprio filologico sforzo di ricerca sulle origini del campione e ne celebra le doti di innovatore e visionario, ostinato perfezionista. La storia e il lavoro di Cino Cinelli costituiscono parte dell’heritage di Gruppo Srl, società che riunisce i due marchi storici Cinelli e Columbus, sotto la guida di Antonio Colombo.

L’11 maggio, giorno dell’inaugurazione della mostra, Paola Gianotti, ambassador Cinelli impegnata nel Giro di Paola, che anticipa di un giorno tutte le tappe del Giro d’Italia per promuovere la sicurezza sulla strada (#iorispettoilciclista), passerà per Montespertoli e farà tappa per un saluto alla mostra.

CINO CINELLI,  ALLE ORIGINI DEL CAMPIONE
Esposizione organizzata dal Comune di Montespertoli con la collaborazione di Cinelli Vintage
Inaugurazione sabato 11 maggio, ore 10.30 - 12.30
Loft 19 - via Sonnino 19 - Montespertoli (FI)
(11 maggio – 2 giugno 2019)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155