LA NIPPO FANTINI PUNTA AL COLOMBIA 2.1

PROFESSIONISTI | 11/02/2019 | 09:51

Colombia 2.1. al via da questo martedì. 6 tappe, 6 #OrangeBlue al via pronti a competere con massima attenzione sia nelle singole tappe che nella classifica generale. Una gara che si preannuncia di alto livello, saranno infatti 6 i team World Tour al via, 7 le squadre Professional e 2 selezioni nazionali tra le quali l’Italia, che competeranno davanti a un pubblico caldo e numeroso come quello Colombiano. Un Tour che prevederà un percorso misto, ma con la quinta e sesta tappa per veri scalatori, due tappe che saranno sicuramente decisive per la classifica generale.

LA FORMAZIONE. 6 gli #OrangeBlue al via, con protagonisti gli scalatori del team. Ivan Santaromita il leader di esperienza per guidare i giovani colombiani, Alejandro Osorio e Ruben Acosta sicuramente motivati dalla competizione sulle strade della loro nazione. Competitiva anche la coppia di scalatori nipponici con Hideto Nakane reduce da ottime prestazioni in Argentina e una top10 in una delle tappe più dure ben supportato da Masakazu Ito. Imerio Cima sarà la ruota veloce del team per gli arrivi in volata. La formazione completa: Ivan Santaromita, Alejandro Osorio, Hideto Nakane, Ruben Acosta, Masakazu Ito, Imerio Cima.

Valerio Tebaldi sarà il DS in ammiraglia: “Dopo la gara di debutto in Argentina, dove abbiamo testato le condizioni di tutti i nostri atleti cogliendo importanti piazzamenti ora i ragazzi stanno finalizzando la preparazione per il Tour of Colombia. Ivan Santaromita è il corridore d’esperienza che saprà aiutare gli altri scalatori del team ad emergere. I colombiani Osorio e Acosta corrono la loro prima gara da professionisti sulle strade di casa e avranno una motivazione speciale, Hideto Nakane ha già dimostrato di andare forte in Argentina e con il supporto di Ito potrà fare bene. Imerio Cima sarà invece il nostro jolly in volata. Proveremo a inserirci sia in classifica generale che nei piazzamenti di tappa.”

ENGLISH VERSION

Colombia 2.1. starting from this Tuesday is composed by 6 stages, with 6 #OrangeBlue riders at the start ready to compete with maximum attention both in the individual stages and in the general classification. A race that promises to be of high level, with 6 World Tour teams at the start, 7 Professional teams and 2 national selections among which Italy. A Tour that will provide a mixed road in every stage, but with the fifth and sixth stage for real climbers, two stages that will surely be decisive for the general ranking.

THE OFFICIAL LINE-UP. 6 #OrangeBlue at the start, with the team climbers ready to be among protagonists. Ivan Santaromita is the experienced leader to lead the young Colombians, Alejandro Osorio and Ruben Acosta certainly motivated by the competition on the roads of their nation. The pair of Japanese climbers with Hideto Nakane is also competitive, just back from excellent performances in Argentina and a top 10 in one of the hardest stages. Imerio Cima will be the team's fast wheel for sprint arrivals. The complete line-up: Ivan Santaromita, Alejandro Osorio, Hideto Nakane, Ruben Acosta, Masakazu Ito, Imerio Cima.

Valerio Tebaldi will be the Sports Director on the team car: "After the debut race in Argentina, where we have tested the conditions of all our athletes, taking important placements, the riders are now finalizing their preparation for the Tour of Colombia. Ivan Santaromita is the experienced rider who will help the other team climbers to emerge. The Colombians Osorio and Acosta will ride their first professional race on their home roads and will have a special motivation, Hideto Nakane has already proven to be strong in Argentina and with the support of Ito will do well. Imerio Cima will instead be our “jolly” in the sprint. We will try to be protagonist both in the general ranking and competitive for stage placements."

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La calzatura Sidi Ergo 5 con una limited edition dedicata alla Corsa Rosa sarà la scarpa ufficiale del Giro d’Italia 2019. Si avvicina il grande appuntamento con “la corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”: il Giro d’Italia. Saranno...


Del trittico di classiche che conclude la campagna del Nord, l’Amstel è la meno nobile: rispetto alla Freccia Vallone e ancor di più alla Liegi, la corsa d’Olanda ha meno tradizione, avendo da poco superato il mezzo secolo di vita....


L’elenco delle squadre che prenderanno parte all’ottantunesima edizione del Giro del Belvedere, in programma Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano (Treviso), si arricchisce con un’altra realtà di riferimento del panorama internazionale U23. L’AG2R U23 Chambery CF, vivaio della compagine...


«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini, tra l'altro anche fondatore e presidente della celeberrima squadra ciclistica Amore & Vita. In questa intervista che gentilmente ci ha rilasciato, ripercorre alcune tappe importanti della sua straordinaria carriera nel mondo...


Molte persone sottovalutano ancora l’importanza della colazione, anche se in realtà questo dovrebbe essere il pasto più importante della giornata. Non dimenticatelo ma durante il sonno il nostro corpo lavora e recupera, nel caso di uno sportivo, le scorte di...


La Seconda Granfondo e il Pat festival sono scivolati via non senza lasciare il segno. I segni della fatica, del sorriso e del futuro, innanzitutto. Per far sì che tutto funzionasse nei migliori dei modi oltre 200 volontari hanno sorvegliato...


Un vecchio adagio recita “non c’è due senza tre” e Lunedì 22 Aprile da Kufstein (Austria), Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) inizierà la caccia al suo terzo Tour of the Alps (22-26 Aprile),...


Saranno 6 giorni di gare intensi e ricchi di spunti di interesse quelli che attendono gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior a partire dal fine settimana di Pasqua. Oggi le casacche bianco-rosso-verdi ritorneranno in gruppo a Castel d'Ario (Mn),...


Esiste l’integratore perfetto? Non lo so, ma sono certo che Super Dextrin sia innovativo e completo sotto tutti i punti di vista, un prodotto che ha conquistato molti appassionati ed è stato anche finalista per l’Alimentazione & Integrazione all’Innovation &...


L'olandese Arvid De Kleijn (Metec-TKH p/b Mantel) ha vinto la terza tappa del Tour du Loir-et-Cher (2.2), disputata sui 210 chilometri che separano Mer da Vendôme. Secondo  posto per Jan Barta (Elkov-Author) e terzo per James Shaw (SwiftCarbon Pro Cycling)....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy