GIUDICI TOSCANI: AVANTI CON IMPEGNO E PROFESSIONALITA’

NEWS | 11/02/2019 | 07:13
di Antonio Mannori

Ottimo successo di partecipazione all’annuale Convegno Tecnico dei Giudici di Gara della Toscana svoltosi nell’accogliente Country Resort Poggio all’Agnello, nella zona di Piombino. Tre ore e mezzo intense al termine delle quali è emerso come la Toscana sia in una fase di ringiovanimento dei suoi giudici, e come la passione e la professionalità siano la bussola che guida il loro lavoro e quello della Commissione Regionale presieduta da Linda Bottoni con i due collaboratori Sergio Sbrilli e Antonio D’Alessandro.

Ospiti del convegno i componenti la Commissione Nazionale, Ilenia Menini e Michelangelo Costa (il presidente Antonio Pagliara impegnato nel convegno tecnico in Basilicata ha fatto pervenire in video i saluti e gli auguri), Maurizio Ciucci consigliere nazionale della Federciclismo, il presidente del Comitato Regionale Toscana Giacomo Bacci, con il vice Maria Bruni ed il consigliere Maurizio Marchesini. Primo argomento trattato quello delle “Neutralizzazioni in gara: dal regolamento alla pratica” con i vari casi illustrati dai giovani Sofia Guarducci, Marco Malanima e Alessandra Paolini, con il coordinamento di Federica Occhini.

Seconda relazione quella di Marco D’Isep sul settore fuoristrada con le novità che riguardano la norme attuative, alla luce anche dell’inserimento di nuove specialità come lo Snow Bike ed il Pump Track. E’ stata invece Francesca Mannori, Commissario Internazionale, a relazionare sulle modifiche attuate nel regolamento operativo dei giudici di gara. Nel suo intervento la rappresentante della Commissione Nazionale Ilenia Menini, ha ricordato come sia nella sua fase finale il progetto a suo tempo intrapreso dalla Commissione Nazionale che ha cercato di risolvere alcuni degli aspetti che i giudici reclamavano da tempo, come le divise nuove ed i rimborsi spese, apprezzando l’operato dei giudici di gara della Toscana impegnati in servizi di prestigio e sul loro modo di comportarsi.

Molto apprezzato l’intervento del dott. Fabio Forzini, ex corridore, responsabile del ciclocross e componente il Settore Studi e Corsi del Comitato Toscana, che ha parlato di “Teoria e tecnica della comunicazione in un ciclismo che cambia”. Temi importanti ed utili per i giudici, come il modo di confrontarsi e comportarsi verso gli atleti e direttori sportivi, le modalità di come relazionarsi e come sia utile sempre evitare il conflitto. Sergio Sbrilli componente la commissione regionale ha illustrato la nuova modulistica di gara, aspetto che il segretario della commissione nazionale Michelangelo Costa ha reso possibile con un apprezzato lavoro assieme alla Commissione.

Molto soddisfatta nella sua relazione si è detta la presidentessa dei giudici toscani Linda Bottoni. La Toscana nel 2018 ha ospitato con grande successo anche il 35° Cicloraduno nazionale dei giudici sulla pista del ciclodromo di Coltano ed a Tirrenia, mentre i servizi assegnati sono stati 1205, cinquantuno in meno rispetto al 2017. Sottolineati i buoni rapporti con il Comitato Regionale, con le altre commissioni, con il consigliere referente Maurizio Marchesini.

Linda Bottoni ha proseguito parlando dei nuovi giudici e dei giovani che si sono avvicinati alla categoria, annunciando che ci sarà un nuovo corso in primavera e dicendosi orgogliosa del lavoro svolto con incarichi di prestigioso a livello internazionale e nazionale, e che importante è la preparazione ringraziando gli internazionali Gianluca Crocetti (sarà quest’anno presidente di giuria al Tour de France) e Francesca Mannori che hanno tenuto specifiche lezioni. Soddisfazione espressa per il lavoro della commissione anche dal presidente del Comitato Bacci, e dai suoi colleghi Maria Bruni e Maurizio Marchesini, mentre il consigliere nazionale Ciucci ha sottolineato l’importanza del ruolo ricoperto dai giudici ed i notevoli passi in avanti che la categoria ha compiuto per seguire l’evoluzione del ciclismo ed i vari cambiamenti.

Il convegno si è chiuso quindi con le tradizionali premiazioni. Riconoscimenti ai giudici fuori ruolo Giulio Monaci, Giampiero Pigoni, Antonio Sferruzza, Lido Magini e Nino Lamanda. I premi speciali nel ricordo di Giancarlo Vichi e Angelo Pardini, sono stati consegnati a Matteo Martorini (sarà componente in moto al prossimo Giro d’Italia) e Andrea Goti. Infine riconoscimenti a Ilenia Menini, Maurizio Marchesini e Maurizio Ciucci, poi tutti a pranzo a chiudere questa bella giornata sulla Costa degli Etruschi.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La calzatura Sidi Ergo 5 con una limited edition dedicata alla Corsa Rosa sarà la scarpa ufficiale del Giro d’Italia 2019. Si avvicina il grande appuntamento con “la corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”: il Giro d’Italia. Saranno...


Del trittico di classiche che conclude la campagna del Nord, l’Amstel è la meno nobile: rispetto alla Freccia Vallone e ancor di più alla Liegi, la corsa d’Olanda ha meno tradizione, avendo da poco superato il mezzo secolo di vita....


L’elenco delle squadre che prenderanno parte all’ottantunesima edizione del Giro del Belvedere, in programma Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano (Treviso), si arricchisce con un’altra realtà di riferimento del panorama internazionale U23. L’AG2R U23 Chambery CF, vivaio della compagine...


«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini, tra l'altro anche fondatore e presidente della celeberrima squadra ciclistica Amore & Vita. In questa intervista che gentilmente ci ha rilasciato, ripercorre alcune tappe importanti della sua straordinaria carriera nel mondo...


Molte persone sottovalutano ancora l’importanza della colazione, anche se in realtà questo dovrebbe essere il pasto più importante della giornata. Non dimenticatelo ma durante il sonno il nostro corpo lavora e recupera, nel caso di uno sportivo, le scorte di...


La Seconda Granfondo e il Pat festival sono scivolati via non senza lasciare il segno. I segni della fatica, del sorriso e del futuro, innanzitutto. Per far sì che tutto funzionasse nei migliori dei modi oltre 200 volontari hanno sorvegliato...


Un vecchio adagio recita “non c’è due senza tre” e Lunedì 22 Aprile da Kufstein (Austria), Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) inizierà la caccia al suo terzo Tour of the Alps (22-26 Aprile),...


Saranno 6 giorni di gare intensi e ricchi di spunti di interesse quelli che attendono gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior a partire dal fine settimana di Pasqua. Oggi le casacche bianco-rosso-verdi ritorneranno in gruppo a Castel d'Ario (Mn),...


Esiste l’integratore perfetto? Non lo so, ma sono certo che Super Dextrin sia innovativo e completo sotto tutti i punti di vista, un prodotto che ha conquistato molti appassionati ed è stato anche finalista per l’Alimentazione & Integrazione all’Innovation &...


L'olandese Arvid De Kleijn (Metec-TKH p/b Mantel) ha vinto la terza tappa del Tour du Loir-et-Cher (2.2), disputata sui 210 chilometri che separano Mer da Vendôme. Secondo  posto per Jan Barta (Elkov-Author) e terzo per James Shaw (SwiftCarbon Pro Cycling)....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy