BICI AL CHIODO, TANTI AMICI PER UNA GRANDE FESTA. GALLERY

EVENTI | 28/01/2019 | 15:40
di Bruno Ronchetti

Il sindaco di Campagnola Emilia Alessandro Santachiara, ha dato il via alla tradizionale appuntamento con la Bici al Chiodo, con il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che, nel suo intervento, ha voluto subito segnalare la grande importanza che rivestono le due ruote in questo mondo sempre più inquinato dai veleni delle quattro ruote.

La sala era piena in ogni angolo, tanti i personaggi delle due ruote, dagli ex professionisti capeggiati dal sempre brillante Vittorio Adorni sino ad arrivare ai giovani alle prime armi.

Il premio La Bici al Chiodo è stato assegnato alla piacentina pluricampionessa del mondo - strada e pista - Giorgia Bronzini. Un’atleta con un albo d'oro che facilmente fa capire il suo valore specifico: due volte campionessa del Mondo strada, un Campionato del Mondo corsa a punti su pista e altre tre volte vincitrice della Coppa del Mondo nella specialità.

Giorgia Bronzini è stata accolta da un boato da parte degli oltre quattrocento presenti. Il premio le è stato consegnato dal sindaco di Campagnola, Alessandro Santachiara, assieme a Vittorio Adorni e al presidente dell'organizzazione Giampaolo Tedeschi.

Il Premio alla Carriera è stato assegnato ad Alan Marangoni e Franco Pellizotti. Per Alan Marangoni il premio è per aver finito la carriera con la sua prima e unica vittoria ottenuta nell'ultima gara alla quale ha partecipato, a Franco Pellizotti - il Delfino di Bibione - per la sua brillante e lunga carriera dove spicca la maglia tricolore conquistata nel 2012 a Pergine Valsugana.

Il Premio “Tarcisio Persegona Grandi Ex”, così intitolato da quest’anno, sostenuto dalla famiglia Persegona - era presente la moglie, signora Gabriella - per ricordare questo personaggio che ha tanto dato al mondo delle due ruote.

Il Premio a Danilo Barozzi e Ivan Gotti- Per il reggiano Danilo Barozzi, il Premio è stato assegnato per la sua dedizione in favore dei capitani che ha incontrato nelle varie squadre nel corso della sua lunga carriera; a Ivan Gotti per aver vinto due Giri d'Italia nel 1997\'99.

Il Premio Adriano De Zan è andato all'ex Wladimir Belli che, dopo una bella carriera come corridore, da un paio di stagioni è entrato a far parte di Eurosport come commentatore tecnico.

Il Premio Stampa è stato consegnato a Enzo Vicennati di BS, da una vita nel mondo del ciclismo.

Il Premio Giovane Emergente è stato consegnato per la categoria Junior donne a Silvia Zanardi e, per i maschi, a Filippo Baroncini plurivittorioso nel corso della stagione 2018. Per la categoria Allievi i riconoscimenti sono stati per Riccardo Sofia, Matilde Beltrami reggiana, cresciuta ciclisticamente nelle file della Pol. Sammarinese di Carpi mentre, Giacomo Tagliavini e Lorenzo Montanari sono stati entrambi premiati per la categoria Esordienti.

E’ seguito, infine, il gran finale con la sfilata “Amarcord” della Compagnia Atleti 3° Reggimento Bersaglieri - classe 1973\'74 - di stanza a Milano. Poi hanno sfilato anche i corridori che nel corso della loro carriera tra i professionisti hanno vestito la maglia bianco-celeste della BIANCHI.

La festa ha visto anche con una sottoscrizione che aveva quale primo premio un soggiorno di tre giorni, nel fine settimana, ospiti dell'Hotel Gran San Bernardo di Riccione della signora Kelly.

Al termine applausi anche alla cucina che ha deliziato i presenti con le proprie specialità. A questo punto altro non resta che fare un ripasso generale e pensare all’edizione del 2020.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La gamma fi’zi:k di scarpe da strada si ampia con le nuovissime Vento Powerstrap R1 Movistar Team, un’edizione speciale che propone la nuovissima e fortunata chiusura powerstrap su un modello di altissima gamma. Tantissima sostanza e un look esclusivo per...


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Piemonte e Lombardia “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora.  ...


Dopo aver presentato nelle scorse settimane la nuova Shortfit Supercomfort Lady,  Selle San Marco propone un nuovo prodotto dedicato al pubblico femminile: l’Aspide Supercomfort Lady. Per leggere tutto l'articolo vai su tuttobicitech.it


Dopo alcuni anni di assenza la città di Pescia torna alla ribalta del ciclismo femminile. Il capoluogo della Valle dei Fiori, infatti, ospiterà l’arrivo dell’ultima tappa del Giro Internazionale della Toscana che si svolgerà dal 6 all’8 settembre. L’accordo è...


La Neri Sottoli - Selle Italia - KTM si sdoppia con una doppia attività tra Belgio, dove oggi si corr il Gp Marcel Kint, e Cina, dove la squadra diretta da Tomas Gil esordirà nel Tour of Taiyuan. Per la...


La tappa valdostana del Giro d’Italia 2019 ha rispettato le premesse e le promesse che la sua segmentata altimetria facevano presagire assai agevolmente. Era una frazione relativamente breve nel chilometraggio ma il suo discontinuo profilo ha chiamato a un severo...


Il sogno è finito, non si andrà sul Gavia. Lo ha annunciato questa sera Mauro Vegni, direttore del Giro d'Italia, in una conferenza stampa che ha messo la parola fine alla lunga querelle che ha animato la corsa rosa sin...


Richard CARAPAZ. 10 e lode. Il ragazzo di Pamplona (quando è in Europa è di stanza qui), che al Giro ha vinto anche una settimana fa a Frascati, dopo aver già vinto un anno fa a Montevergine di Mercogliano, oggi...


La Deceuninck Quick Stepcentra la vittoria numero 30 della sua stagione imponendosi nella prova Sprint della Hammer Series in svolgimento a Stavanger in Norvegia. La formazione composta da Hodeg, Lampaert, Evenepoel, Vakoc e Martinelli ha preceduto la Sunweb e la...


Ancora montagna al Giro d’Italia e Androni Giocattoli Sidermec ancora protagonista con Mattia Cattaneo e Fausto Masnada, esattamente come ieri. La giornata della Saint Vincent-Courmayeur (14ª tappa, 131 chilometri) per i campioni d’Italia si era aperta con la visita al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy