ANCHE LA ISEO SERRATURE RIME SBARCA TRA LE CONTINENTAL

CONTINENTAL | 20/11/2018 | 16:43

Crescere giovani talenti con l'ambizione di vederli affermarsi e vincere anche in campo internazionale e professionistico: è sempre stata questa la mission sposata dalla Iseo Serrature Rime Carnovali che nel 2019 accompagnerà i propri ragazzi sino al confronto con i team professionistici.

La formazione bresciana, infatti, ha completato nelle scorse settimane la procedura di registrazione all'UCI per ottenere il riconoscimento di una licenza "UCI Continental" che consentirà alla formazione giallo-blu di proseguire la propria attività nel mondo dilettantistico e, allo stesso tempo, di prendere parte ad alcune delle più prestigiose gare professionistiche di tutta Europa.

"Si tratta di uno sviluppo naturale dell'attività che già ha svolto il nostro team in questi anni" ha sottolineato il ds Daniele Calosso. "Abbiamo toccato con mano l'importanza di consentire ai nostri ragazzi di fare esperienza anche nelle gare all'estero e per questo motivo abbiamo deciso di ottenere la licenza Continental per intensificare questo tipo di attività e permettere ai nostri giovani di avere da subito un confronto con i professionisti. Il nostro calendario gare per il 2019 è in fase di definizione ma abbiamo già avviato diversi contatti con gli organizzatori di Francia, Romania e di altre importanti gare in tutta Europa. Il 2019 sarà una stagione ricca di stimoli e di obiettivi prestigiosi per tutta la nostra squadra".

Una squadra completamente ridisegnata proprio in funzione degli importanti traguardi da raggiungere: a comporla ci saranno 12 elementi di assoluto primo piano in un mix vincente di giovani speranze e atleti maturi, pronti a trovare spazio anche nelle prove più prestigiose del calendario internazionale.

Ai confermati Mattia Baldo, Stefano Corti, Andrea Ferrari, Alberto Marini, Samuele Zambelli e Simone Zandomeneghi si aggiungeranno infatti Filippo Bertone, Nicholas Rinaldi, Mirco Sartori e Matteo Zandomeneghi oltre ai giovani, in arrivo dalla categoria juniores, Pasquale Lamanna ed Enrico Spadini.

Questa la rosa che avrà il compito di tenere alti i colori della Iseo Serrature Rime Carnovali nella prima stagione tra le formazioni continental: "I riconfermati compongono lo zoccolo duro che ci ha permesso di ottenere i migliori risultati del 2018: si tratta di ragazzi con la giusta maturità e la voglia di lavorare sempre con umiltà per migliorarsi giorno dopo giorno; a loro abbiamo aggiunto un uomo veloce del calibro di Mirco Sartori e tre pedine di esperienza come Bertone, Rinaldi e Zandomeneghi. Infine abbiamo scelto Lamanna e Spadini dalla categoria juniores, dove hanno già dimostrato di avere le carte in regola per dire la loro anche tra gli Under 23" ha spiegato il ds Daniele Calosso che ha aggiunto: "Un grazie speciale va a tutti i nostri sostenitori, a partire dai main sponsor Iseo Serrature, Rime Utensileria e Carnovali carpenteria e ai partner tecnici, con Cipollini, Alé e DMT in prima fila, che con il loro supporto hanno reso possibile questo ulteriore step di crescita per la nostra società. Senza di loro il nostro sarebbe rimasto solo un bel progetto scritto sulla carta: da oggi il nostro obiettivo sarà quello di ripagarli a suon di risultati e belle prestazioni".

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Un tempo pedalare durante l’inverno voleva dire vestirsi a strati, una bella rottura di scatole se pensiamo che oggi la tecnologia ci mette a disposizioni materiali e tessuti spettacolari che non molti anni fa potevano essere solo a disposizione degli...


Caro Direttore, l'ennesima notizia di un ciclista, una giovane e talentuosa promessa, vittima di un gravissimo incidente a mio avviso non può e non deve passare sottotraccia. Ad essere franco, in termini forse perentori e poco diplomatici, è da tempo...


«Tutti i giorni tutti noi dobbiamo avere un sogno da realizzare. L’importante è però saper trovare la motivazione per realizzarli». Le parole sono quelle di Ivan Basso e Alberto Contador, campioni di un recentissimo passato e oggi fonte di ispirazione...


L’argentino Gonzalo Najar, vincitore dell’ultima Vuelta a San Juan, è stato squalificato per quattro anni dall’UCI dopo essere risultato positivo al Cera proprio in occasione della corsa argentina, nella quale aveva preceduto Óscar Sevilla e Filippo Ganna.Squalificato ugualmente per quattro...


Il primo anno nella categoria élite è sempre particolarmente delicato ed impegnativo, anche per chi da juniores è riuscita a vincere il Campionato del Mondo sia a cronometro che su strada, ma Elena Pirrone è riuscita subito ad adattarsi molto...


Tre medaglie conquistate ai Campionati Mondiali (2 d'argento e 1 di bronzo); 16 a quelli Europei (10 di oro e 6 d'argento) e 83 ai Tricolori (40 di oro, 20 d'argento e 23 di bronzo). E' l'ottimo bilancio fatto registrare...


Continua la partnership tra SIDI e il Team KATUSHA ALPECIN. Venerdì sera a Koblenz in Germania, nel quartier generale Canyon, si è tenuta la presentazione ufficiale del team che si appresta ad affrontare la nuova stagione. Davanti a una nutrita...


Si può coniugare la passione per il ciclismo con la festa di Capodanno? Grazie al nuovo evento “Ride To Capodanno” organizzato da Witoor tutto questo è possibile.Dal 29 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019,  Witoor organizza tre giorni di viaggio su un...


Così come accade da un paio di stagioni, anche nel 2019 l’Unione Sportiva Biassono porterà sui campi di gara una formazione di Allievi. A guidare dall’ammiraglia gli atleti di quindici e sedici anni ci sarà sempre l’esperto Paolo Brugali che,...


Si è svolta presso la Polisportiva Bellaria di Pontedera, la cena di chiusura della stagione sportiva 2018 della giovane società “Una Bici X Tutti”. Il sodalizio guidato da Claudio De Angeli ha portato a termine una stagione ricca di soddisfazioni...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy