FROOME: «MI DISPIACE PER VINCENZO, MA NON L'HO ASPETTATO»

TOUR DE FRANCE | 20/07/2018 | 18:00

Al termine dell'odierna tappa del Tour de France, Chris Froome ha risposto alle domande dei cronisti tornando sull'incidente di ieri che ha tagliato fuori dai giochi Vincenzo Nibali, forse il rivale più temibile per Sky in chiave maglia gialla. «Penso che per la corsa sia un vero peccato che sia stato costretto al ritiro, la gente vuole vedere la sfida tra i più grandi corridori, dispiace che abbia dovuto abbandonare».

E a proposito del "fair-play" di cui tanto si è parlato ieri ammette di non aver aspettato lo Squalo perchè, come già affermato da Bardet ieri sera, i big della corsa non sapevano cosa fosse accaduto: «Gli ultimi chilometri dell'Alpe d'Huez sono stati da pazzi. Nel casino non ho sentito la radio, quindi no, non l’abbiamo aspettato volontariamente come qualcuno ha detto, il rallentamento è stata una normale fase di corsa».

Copyright © TBW
COMMENTI
Un po' di calma in più
20 luglio 2018 19:03 maurop
Un po' più di calma farebbe bene a tutti, non solo ai facinorosi e agli imbecilli che, come se non bastasse altro, stanno mettendo a repentaglio ulteriore la credibilità del nostro sport. Guardando la corsa in tv non era affatto chiaro che Nibali era caduto per colpa di una moto né che i migliori lo avessero aspettato dopo l'incidente, anzi. Mi stupisco che anche un commentatore esperto come Martinello si sia lasciato travolgere dalla confusione del momento. Consiglierei al Tour di lasciar perdere arrivi in salita all' Alpe o sul Ventoux per un bel po' di tempo, la situazione ormai si è già dimostrata più volte pericolosa e di fatto incontrollabile.

tiè
20 luglio 2018 19:23 tonifrigo
Ah, les francais!!!!

Froome
21 luglio 2018 00:47 SoCarlo
Bene ha fatto a non aspettare, gli altri non si sono fermati. Adesso pero’ la smetta di pretendere un trattamento diverso quando queste cose capitano a lui e magari si scusi con Aru.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Tappa in Sidi per Chris Froome. Nel pomeriggio di oggi il campione britannico del Team Sky ha fatto visita a Dino e Rosella Signori presso il quartier generale di Sidi. L’azienda trevigiana, con sede a Maser, fornisce praticamente da sempre...


La stagione del Team Colpack prosegue con gli ultimi appuntamenti. In particolare una vittoria e diversi piazzamenti sono arrivati dalla pista dove alcuni ragazzi della formazione bergamasca hanno partecipato con la Nazionale italiana alla Prolog Track Cycling Challenge 2018, gara...


Conclusa ieri domenica 14 ottobre a Torino la nona edizione del Giro d’Italia di Handbike con una strepitosa gara tra i corsi dell’innovativo quartiere Crocetta. Più di 80 gli atleti che hanno regalato al numeroso pubblico emozioni a 38 chilometri...


Doppio colpo di mercato per l’UAE Team Emirates: ingaggiati con contratto biennale i gemelli portoghesi Ivo e Rui Oliveira, due tra i migliori prospetti del ciclismo internazionale. Forza, costanza sul passo e velocità sono tra le qualità che contraddistinguono il bagaglio...


Arnaud Demare è tra i velocisti più attesi dell'ultima corsa World Tour della stagione, il Tour of Guangxi. «Sono arrivato due giorni fa in Cina, si tratta della mia prima volta in questa parte del mondo. Questa gara rappresentà una...


Nella conferenza stampa di apertura della seconda edizione del Tour of Guangxi non poteva mancare l'idolo di casa, Meiying Wang, il corridore più forte della Cina. Originario di Shandong, a fine anno compirà 30 anni, e nell'ultima corsa della stagione...


Dopo quasi 30 ore di viaggio Fabio Aru è finalmente arrivato a Beihai. Partito alle 13.30 da Milano Malpensa, ha fatto scalo ad Hong Kong, per arrivare a Nanning nel pomeriggio cinese. A quel punto sarebbero bastate “solo” 3 ore...


Giovanni Ellena è il direttore sportivo dell'anno e sarà premiato con il Gran Premio GR Grafiche nel corso della Notte degli Oscar che tuttoBICI organizzerà nel prossimo mese di novembre a Milano. Il tecnico torinese della Androni Sidermec ha vinto...


Tutto pronto per il Tour of Guangxi 2018, corsa a tappe cinese parte del World Tour che si apre domani 16 ottobre da Beihai per concludersi dopo sei frazioni a Guilin. Per prepararci all’evento che chiamerà a sé numerosissimi campioni...


Di fermarsi, non se ne parla. E nemmeno di appendere gli attezzi al chiodo. Alexandr Vinokourov continua a misurarsi con lo spirt a livelli estremi: dopo il ritiro dal ciclismo agonistico, il general manager della Astana ha scelto il triathlon...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy