I VOTI DI STAGI. VAN AVERMAET ATTACCA, GLI ALTRI SI ATTACCANO

TOUR DE FRANCE | 17/07/2018 | 20:19
di Pier Augusto Stagi

Julian ALAPHILIPPE. 10. Tutto il giorno all’aria, all’attacco, alla ricerca di punti per la maglia a “pois” e della gloria di giornata. Prende tutto, tappa e maglia degli scalatori. È il primo successo al Tour, e il 26enne corridore transalpino non sta nella pelle, come i suoi connazionali, anche se non gli perdonano di essere migrato in Belgio, anziché restare in Francia. Ma anche dal Belgio e sulle strade di Francia riesce a rendere felici tutti.

Jon IZAGUIRRE. 6,5. Va in avanscoperta con l’intento di fare da punto di appoggio per Vincenzo Nibali, ma anche per provare a fare la tappa. Sta là in attesa d’informazioni. Quando capisce che alle sue spalle non si muove foglia che Sky non voglia, prova a portare a casa qualcosa per la causa del Bahrain. Arriva secondo. Buono, ma non il massimo.

Rigoberto URAN. 8. Livido sul corpo e nell’anima. Ha gli occhi del dolore e della sofferenza: della resa. Le botte della Roubaix si sono fatte sentire, troppo. Lui non molla, non mollerà, ma il sogno di un podio, adesso, si fa davvero miraggio.

Greg VAN AVERMAET. 9. La miglior difesa è l’attacco, e la maglia gialla lo sa bene, anche perché è tipo che attacca spesso e volentieri e con grande efficacia. Attacca per non essere attaccato. Attacca per restare attaccato a tutti, ma soprattutto per non perdere quella maglia, che tutti vorrebbero attaccare. Ma, almeno per oggi, si attaccano.

Peter SAGAN. 7. Vuole mettere in cassaforte la maglia verde per non correre pericoli, per non avere brutte sorprese. Si porta avanti con il lavoro, e per questo si porta avanti: e va in fuga. Porta a casa punti anche oggi. Fa vedere i sorci verdi a tutti.

Chris FROOME. 6. Fora sullo sterrato Montée du Plateau des Glières: brivido. L’unico, di una giornata soporifera. Arrivano le Alpi, si sale, ma cala la palpebra. Notte.

Vincenzo NIBALI. 6. Fa quello che deve fare, in attesa che qualcuno faccia. Restano tutti allineati e coperti, alle spalle di Sky. Uran soffre, Quintana attende, Dumoulin anche, Roglic fatica, Daniel Martin ribalza: sarà per la prossima. Come si dice: altro giro, altra corsa. 

Daniel MARTIN. 7. Almeno ci prova. Parte, deciso, per fare qualcosa, per fare del male, per provare a sentire il proprio cuore e il polso agli avversari. Non gli va bene, ma facciamogli un monumento.

Bauke MOLLEMA. 5. Paga il ritmo sostenuto, forsennato. Scivola indietro.

Rafal MAJKA. 5. Prova a stare con i migliori, ma nel finale paga e lascia per strada quasi un minuto al gruppo Froome. Non è un buon segno.

Ilnur ZAKARIN. 5. Dovrebbe recuperare qualcosa, perde troppo in una tappa nella quale succede molto poco. Grave.

Warren BARGUIL. 4. Vuol lasciare il segno e attacca. Lasciamo perdere.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
UAE
17 luglio 2018 20:53 Line
Poteva vincere anche oggi Martin , ma la squadra non prende la responsabilità di tirare

L'umorismo involontario di Stagi
17 luglio 2018 22:51 pickett
Un monumento a Martin perché,in un tappone con 4 salite di prima categoria,attacca all'ultimo km dell'ultima salita!Da morir dal ridere!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

E’ finlandese, anzi, lappone di Rovaniemi, ma c’è chi dice che venga dalla Turchia, e comunque sa parlare qualsiasi lingua, volendo anche i dialetti. Ha un’età imprecisata e imprecisabile, a occhio potrebbe essere un’ottantina di anni, ma all’anagrafe potrebbe anche...


Sono Dario Belingheri e Stephane Mantey i vincitori del concorso fotografico “The Best of Cycling 2018”, dedicato ai fotografi di ciclismo professionisti o che seguono da vicino il mondo del ciclismo e organizzato da Sprint Cycling. Nella categoria Scenery ha...


Impegno, moralità e solidarietà gli ideali del Premio Internazionale Le Velò, istituito e portato avanti dal senatore Riccardo Nencini, giunto alla 22^ edizione, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta alla Fattoria Il Palagio a Scarperia, ospiti di Leonardo...


Come un videogame: ci si fa incuriosire dall'amico che gioca, si scarica l'app, si fa qualche partita per provare, tanto cosa vuoi che mi interessi e poi si finisce per non smettere più e farsi travolgere dalla passione. Silvano Rodella...


Premi, riconoscimenti e onoreficenze sono sempre importanti per chi li riceve ma quando si trasformano nell’apprezzamento di una nazione e del suo popolo diventano un segno dal valore inestimabile.Nel 2018 la Polonia ha festeggiato i 100 anni dalla riconquista dell’...


Due giorni orsono vi abbiamo presntato la prima iniziativa del Gruppo Sportivo Sprint Ghedi che per celebrare il 46°anno di fondazione ha scelto la strada della solidarietà. Il sodalizio bresciano, guidato dallo storico presidente Luciano Grillo, ha deciso infatti di...


Si è chiuso oggi il secondo training camp del team NIPPO Vini Fantini Faizanè in vista della stagione 2019. La sei giorni alla Spezia, presso l’Hotel Il Gabbiano si è conclusa con un momento conviviale, una cena aperta ai fan...


Nella presentazione di questa mattina a Milano, Guerciotti, oltre a presentare i modelli E740 ed Eureka Air che utilizzeranno i corridori della Bardiani CSF su strada, ha illustrato tutti i suoi progetti legati al mondo del fuoristrada, nel quale la...


È iniziata ufficialmente la nuova stagione anche per la Bardiani CSF: stamane al Novotel di via Mecenate a Milano è andata in scena la presentazione del #greenteam della famiglia Reverberi. La formazione Professional che vanta, come da tradizione, solo corridori...


Guardateli bene perché difficilmente vi capiterà l'occasione di vederli ancora una volta vestiti così... Sono i nuovi acquisti della UAE Emirates accolti in maniera decisamente colorata dai loro nuovi compagni di squadra. Da Gaviria a Henao, passando per i fratelli...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy