TROEFO CASAZZA, TORNA LA CLASSICA

ALLIEVI | 20/06/2018 | 07:15

Sarà presumibilmente un duello tra bergamaschi e bresciani a decretare il vincitore del 23° Trofeo Comune di Casazza – 5° M.O. Neon Luce, gara riservata alla categoria Allievi e in programma domenica 24 giugno sulle strade della Valcavallina. Tra le iscrizioni finora pervenute agli organizzatori non ci sono solo quelle delle formazioni orobiche, con il Team Giorgi nel ruolo del favorito, ma anche di diverse formazioni provenienti da Brescia.
FAVORITI – Come detto, i principali indiziati a succedere alla Valseriana Albino, a segno per due anni di fila grazie a Davide Persico, sono i ragazzi del Team Giorgi: la corazzata di patron Giorgi potrà puntare su sette atleti, con Andrea D’Amato (due vittorie e altri sei podi), Alessandro Belussi (un exploit e altri due podi) e Marco Pavesi (un successo) nel ruolo di punte.
Anche Il Gs Ronco si presenterà al via al gran completo, puntando con ogni probabilità su Nicolò Pesenti, già quattro volte sul podio nel 2018. Attenzione anche a Matteo Abate della Feralpi Monteclarense (un terzo e un secondo posto in stagione) e a Nicholas Norbis, pupillo di Bontempi al Team Progetto Ciclismo Rodengo Saiano e già a segno a inizio giugno a Monticelli Brusati.
Al via ci saranno anche altre formazioni, sempre battagliere nel corso della stagione e nelle passate edizioni della gara di Casazza, come l’Us Paladina, l’Uc Vallecamonica, la Romanese e la Polisportiva Camignone.
PERCORSO – Confermato il tracciato delle ultime due edizioni, per un totale di 72 km. Dopo le tre tornate intorno al Lago di Endine (per un totale di 69 km prevalentemente pianeggianti), la prova entrerà nel vivo negli ultimi 3000 metri, momento in cui la carovana entrerà nel centro di Casazza per affrontare lo strappo del Castello di Mologno, erta di 700 metri con punte al 15% che terminerà a soli 1500 metri dal traguardo.
La storia della manifestazione ci insegna che sia questo il momento decisivo della gara: l’unica occasione in cui l’ascesa conclusiva non si rivelò determinante fu nel 2014, anno in cui Mattia Noris (San Marco Vertova) riuscì a portare a termine una fuga di 38 chilometri.
La gara scatterà alle ore 9:00 da via Nazionale 90 a Casazza; il ritrovo sarà alle 7 presso gli impianti sportivi del paese.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

L’ha visto crescere, e ora lo vede anche dormire. E co­me dorme, Vincenzo Ni­ba­li. Franco Pellizotti, il Del­fino di Bibione, è il com­pagno di squadra e di stanza del fuoriclasse siciliano. È il grande vecchio del team Bahrain Me­rida, l’uomo...


Primo giorno di riposo al Tour de France e primo bilancio di cassa per i team. Dopo nove tappe, la formazione che ha guadagnato più di tutte le altre è la Quick Step Floors con 53.730 euro, circa mille euro...


Una Domenica da ricordare per la Petroli Firenze - Maserati - Hopplà che è stata grande protagonista in tutte le competizioni nazionali ed internazionali in cui era impegnata.  ACUTO DI GARAVAGLIA IN TOSCANA Iniziando dalla vittoria, la prima stagionale dopo una lunga...


John DEGENKOLB. 10 e lode. Prestazione super, come di tutto il team. Corsa e strategia perfetta. Il tedesco, che una Roubaix l’ha vinta, si prende la rivincita con la sorte e va a trionfare a fianco del velodromo. Dopo aver...


La Freccia dei Vini 2018 è firmata Biesse Carrera! Alberto Amici taglia il traguardo a braccia alzate, a fianco del compagno di squadra Enrico Logica che si aggiudica il secondo posto. Bravissimi anche Enrico Salvador e Lorenzo Delcò che chiudono...


Successo al fotofinish per l'elvetico Marc Hirschi che per pochi centimetri supera il francese Victor Lafay nel Campionato Europeo Under 23 su strada di Zlin, nella Repubblica Ceca. Bronzo allo spagnolo Fernando Barcelo che a sua volta anticipa l'azzurro Cristian...


Vincenzo Nibali è stanco ma sereno al termine della tappa più temuta: «È stata una giornata difficile, specialmente nella prima parte: si andava fortissimo, tutti volevano stare davanti  ma non c'era posto per tutti ed è in quel momento che...


Un italiano non vinceva una gara di coppa del mondo di XCO da 12 anni, da Bui 2006. Con la sua bella maglia tricolore, oggi a Vallnord, Gerhard Kerschbaumer ci ha riportato sul tetto del mondo. Già secondo il week...


John Degenkolb è un fiume di emozioni letteralmente in piena, il tedesco della Trek Segafredo non le vuole fermare così come non ferma le lacrime che scorrono sul suo viso. «È una felicità pura, quella che sto provando... Ho cercato...


John Degenkolb ritrova le sensazioni smarrire da tempo e vince la tappa di Roubaix, nona frazione del Tour de France. Il tedesco della Trek Segafredo ha battuto allo sprint icompagni di fuga Greg Van Avermaet, sempre più maglia gialla, e...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy