TOSCANA, SICUREZZA E BUONA EDUCAZIONE

GIOVANI | 18/06/2018 | 07:35
di Antonio Mannori

La sicurezza e la buona educazione sono stati i due concetti fondamentali del Concorso a Premi che il Comitato Regionale Toscana ha dedicato alle società affiliate alla Federazione Ciclistica, che hanno svolto attività di educazione stradale nelle scuole. Un concorso di cui è stata partner Publiacqua, che a fine gennaio aveva presentato la nuova edizione del decalogo di Publiacqua dedicato alle regole sul risparmio dell’acqua ed a quelle dell’educazione stradale per i giovani ciclisti. Un’iniziativa nata sullo stimolo dei tanti incidenti stradali che nella seconda metà del 2017 avevano visto protagonisti e, molto spesso, vittime proprio i ciclisti. Un depliant su Sicurezza ed Educazione Stradale dedicato a tutti gli amanti della bici, e che contiene alcune semplici regole di buonsenso e buona educazione per rispettare ed essere rispettati. Uno strumento didattico ormai consueto per il gestore del servizio idrico che, come detto, è stato utile anche ai fini del concorso, che si è concluso nei mesi scorsi e che ha vissuto presso l’Impianto dell’Anconella di Firenze il momento delle premiazioni. Alla cerimonia presenti, tra gli altri, Maurizio Ciucci, Consigliere Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Giacomo Bacci, Presidente del Comitato Regionale Toscana, il consigliere Alessandro Becherucci, Mauro Renzoni per la Sezione Giovanile, Claudio De Angeli e Daniele Garibaldi della società “Una Bici per Tutti” che hanno collaborato alla realizzazione dei contenuti del depliant, Filippo Vannoni, Presidente di Publiacqua. Tre le società premiate, nell’ordine “Una Bici X Tutti”, Team Valdinievole e Olimpia Valdarnese.

Nella foto, i giovanissimi delle tre società presenti a Firenze

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Fortunate di aver partecipato a un'esperienza importante. Un bilancio sostanzialmente positivo quello del team Eurotarget Bianchi Vitasanaal Giro d'Italia Donne. Per la squadra più giovane della Corsa Rosa, alla sua prima stagione e al suo primo Giro tra le Elite,...


Voci e trattative di mercato si incrociano sulle strade del Tour de France.Jurgen Roelandts è sul punto di lasciare la BMC dopo una sola stagione per firmare un contratto biennale con la Movistar: nelle intenzioni di Unzue dovrebbe essere il...


Le novità di Prologo esposte ad Eurobike sono già al Tour de France, almeno per quanto riguarda la nuovissima sella Dimension Nack CPC 143, modello già utilizzato da Nibali durante la cronometro a squadre. Abbiamo visto da vicino anche la...


Rigoberto Urán sta vivendo giornate difficili sulle strade del Tour: «Durante la tappa di ieri mi faceva molto male la schiena. Ora siamo abbastanza indietro in classifica generale, stamane cercheremo di capire con la squadra cosa possiamo fare. Certo che...


Dopo che lunedì con specifica determina del Responsabile del Procedimento, il Segretario Generale della FCI Maria Cristina Gabriotti, la Federazione ne ha autorizzato l'inizio, da ieri sono partiti i lavori per la realizzazione del nuovo Velodromo di Spresiano. Al termine...


Molti dei più grandi ciclisti professionisti del mondo si esibiranno nelle strade di Hong Kong nel #ShowdownSunday, il prossimo 14 ottobre, sfidandosi in un Hammer Sprint e un Hammer Chase per vincere l'Hammer Hong Kong e la classifica finale delle...


I panni sporchi si lavano anche in sala stampa. Il Tour è così, e forse anche di più. C’è di tutto e di più per mettere nelle condizioni di vivere e seguire al meglio la Grande Boucle. Sei in...


Seconda razione di Alpi dopo la tappa di ieri che è servita a "misurare la febbre" al gruppo e a capire che le cadute e le pietre della Roubaix hanno lasciato il segno nelle gambe di Rigoberto Uran. Tappa breve...


Tutto il mondo sportivo attendeva con ansia la riunione della Giunta del CONI del 10 luglio che avrebbe dovuto finalmente stabilire, dopo mesi di rinvii ed incertezze, prima di tutto l’elenco delle attività di collaborazione considerate come rientranti tra i...


Del Tour si sa non solo dove partirà il prossimo anno, ma anche tra due. Già tutto definito, predisposto, preparato e annunciato. Tra un anno il “Grand Depart” sarà a Bruxelles, in nome e in onore del ciclista più forte...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy