TOSCANA, SICUREZZA E BUONA EDUCAZIONE

GIOVANI | 18/06/2018 | 07:35
di Antonio Mannori

La sicurezza e la buona educazione sono stati i due concetti fondamentali del Concorso a Premi che il Comitato Regionale Toscana ha dedicato alle società affiliate alla Federazione Ciclistica, che hanno svolto attività di educazione stradale nelle scuole. Un concorso di cui è stata partner Publiacqua, che a fine gennaio aveva presentato la nuova edizione del decalogo di Publiacqua dedicato alle regole sul risparmio dell’acqua ed a quelle dell’educazione stradale per i giovani ciclisti. Un’iniziativa nata sullo stimolo dei tanti incidenti stradali che nella seconda metà del 2017 avevano visto protagonisti e, molto spesso, vittime proprio i ciclisti. Un depliant su Sicurezza ed Educazione Stradale dedicato a tutti gli amanti della bici, e che contiene alcune semplici regole di buonsenso e buona educazione per rispettare ed essere rispettati. Uno strumento didattico ormai consueto per il gestore del servizio idrico che, come detto, è stato utile anche ai fini del concorso, che si è concluso nei mesi scorsi e che ha vissuto presso l’Impianto dell’Anconella di Firenze il momento delle premiazioni. Alla cerimonia presenti, tra gli altri, Maurizio Ciucci, Consigliere Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Giacomo Bacci, Presidente del Comitato Regionale Toscana, il consigliere Alessandro Becherucci, Mauro Renzoni per la Sezione Giovanile, Claudio De Angeli e Daniele Garibaldi della società “Una Bici per Tutti” che hanno collaborato alla realizzazione dei contenuti del depliant, Filippo Vannoni, Presidente di Publiacqua. Tre le società premiate, nell’ordine “Una Bici X Tutti”, Team Valdinievole e Olimpia Valdarnese.

Nella foto, i giovanissimi delle tre società presenti a Firenze

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sul podio della Tirreno-Adriatico cambiano i volti, cambiano le maglie ma non cambia mai l'atmosfera di festa grazie allo spumante Astoria Vini. È stato così anche oggi a San Benedetto del Tronto con Primoz Roglic, vincitore della Corsa dei due...


Finale thrilling per la Tirreno-Adriatico numero 54. Meno di un secondo (31 centesimi di secondo per la precisione) è bastato infatti a Primoz Roglic per strappare la vittoria finale ad Adam Yates. Lo slovendo della Jumbo Visma è riuscito a...


Un vero successo la Novarenberg, manifestazione Gravel Ride firmata Team Cinelli Smith e Deus Cycleworks ispirata alla Parigi-Roubaix pensata e organizzata da Paolo Bravini, iconico Rider del team. Alla partenza 300 ragazze e ragazzi si sono sfidati nei 14 Settori...


Due nomi “pesanti” si aggiungono al cast già ricchissimo della Milano-Sanremo: la Movistar ha infatti confermato la presenza alla Classicissima di Alejandro Valverde e Mikel Landa.Il campione del mondo tornerà a correre dopo l’influenza che lo ha costretto al palo...


La Mitchelton-SCOTT, protagonista di un ottimo avvio di stagione, punta decisa alla Milano-Sanremo e lo farà puntando come capitano sul campione europeo Matteo Trentin. Al suo fianco una squadra nella quale si mischiano esperienza e gioventù, con il debutto assoluto...


Settimana intensa per l'Astana Women's Team che si appresta a fare il proprio debutto stagionale nell'UCI Women's World Tour domenica al Trofeo Alfredo Binda di Cittiglio, terza prova del calendario: prima della classica italiana, però, la squadra mercoledì sarà in...


Il 30 aprile si chiuderà ufficialmente la grande pagina di ciclismo caratterizzata dal Team Sky e se ne aprirà una nuova: al Tour dello Yorkshire e subito dopo al Giro d’Italia farà il suo esordio il Team Ineos. Sky e 21st...


Giornata da protagonista per il Team LVF che ha dominato la scena nella 1/a Cronometro Città di San Benedetto del Tronto, prova a cronometro individuale per la categoria Juniores che si è corsa sulle strade della Tirreno-Adriatico e ha fatto...


Ancora una volata sule strade del Tour de Taiwan. Ad imporsi nella terza tapopa, la Hsinchu - Shigang di 156, 5 km, è stato Nicholas White del Team BridgeLane, che ha preceduto il taiwanese Peng e Giovanni Lonardi della Nippo,...


Sarà la tradizionale cronometro individuale di 10.050 metri a Sn Benedetto del Tronto a scrivere la parola decisiva sulla Tirreno-Adriatico numero 54. Il percorso  ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni Novanta e Duemila...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy