ABC di COSTA. CICCONE SI ESPONE, TOM SI NASCONDE

L'ABC DI COSTA | 16/05/2018 | 18:25
di Angelo Costa    -


D come domandone. Nel senso di dubbio, chiarimento, richiesta. Un opinionista tv che preferisce l’anonimato, sentendo raccontare che molti ciclisti al termine della tappa si alimentano con una porzione abbondante di riso bollito, si è chiesto: ‘Chaves, noto a tutti per il suo abituale sorriso, a Gualdo Tadino è arrivato con oltre 25 minuti di ritardo: si riferiscono a lui i colleghi quando chiedono del riso bollito?’.

I come identità. Nel senso di dati anagrafici. Oltre che un cognome, i ciclisti hanno ovviamente un nome, anche se a volte si fatica a distinguerli: è il caso di Niccolò Bonifazio, che in squadra per comodità chiamano direttamente ‘ehi’. Peggio va a Salvatore Puccio, compagno di Froome: molti tifosi sono convinti che quello abbinato al nome sia un soprannome. Come già raccontato, in questo Giro sta diventando un’impresa individuare Ciccone: per quanto si distingua in corsa come uno dei più pimpanti, fatica ad essere accettato per quello che è, vale a dire Giulio Ciccone. Invitato al Processo Rai, è stato presentato come Fabio Ciccone: esser scambiato per Aru in questo Giro non è un complimento. Citato il giorno dopo sulla Gazzetta, è diventato Angelo Ciccone, già tricolore del keirin: per uno scalatore, non è bellissimo esser scambiato per un pistard. Ciccone (Giulio, in questo caso) meriterebbe di esser citato degnamente solo per essersi presentato al via di Penne indossando la pettorina dedicata alle vittime di Rigopiano, la più recente tragedia che ha colpito il suo Abruzzo: ha ricordato tutti i 29 nomi, dando una lezione a chi non ricorda il suo.

N come nascondiglio. Nel senso di rifugio dove aspettare che venga il proprio momento. Ne esistono di vari tipi: Simon Yates, ad esempio, ha scelto di parcheggiarsi sul palco delle premiazioni. E’ un rischio: non perché lo notano tutti, ma perché se continua a farlo potrebbero costringerlo a pagare l’Imu. Di tutt’altro gusto è il suo principale rivale, Tom Dumoulin, uno di cui è meglio diffidare: non perché ha già vinto il Giro, ma perché è l’unico olandese ad aver scelto un cognome francese. Camuffato non è solo nell’anagrafe, ma soprattutto in corsa: è l’unico Tom che bisogna individuare con il tom tom. Non lo vedi mai, nemmeno alle partenze, dove spesso il suo motorhome si piazza direttamente contro le siepi: è per nasconderlo meglio, ma anche perché, dopo i problemi intestinali sullo Stelvio un anno fa, non si sa mai. Vive regolarmente nell’ombra: non è solo strategia, a volte è un semplice modo per evitare colpi di sole. Studia questo tipo di comportamento in ogni occasione, compreso quando è in albergo: non accende le luci in corridoio, né quando sale le scale e tantomeno quando entra in camera. Così si prepara a saltar fuori quando è il momento di vincere il Giro: c’è da scommetterci, al buio.
Copyright © TBW
COMMENTI
S come simpatico
16 maggio 2018 18:31 9colli
Si molto probabilmente al Sig. Costa gli Sembrerà di essere Simpatico.....

Angelo COSTA
16 maggio 2018 18:35 tempesta
Siamo ridotti cosi Egregio Costa, parlare di Ciccone altrimenti parlare di chi? IL RESTO PARLA STRNIERO.Che Commedia siamo messi male,e ogni anno peggioramo.

Ironia
16 maggio 2018 22:29 Moss
Bravissimo Costa che con tanta fantasia e altrettanta ironia analizza personaggi e fatti del nostro sport preferito.Costa poco e rende tanto ,in perfetto stile Costa.Moss

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Esattamente un mese fa si concludeva il 41° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel tra gli applausi di tutto il mondo del ciclismo. La più prestigiosa e impegnativa corsa a tappe per Under 23 non ha tradito le attese. Una...


Oltre trecento atleti da tutta Italia, circa seicento accompagnatori, cento tecnici, quaranta giudici federali. Questi alcuni dei numeri dei Campionati italiani giovanili di ciclismo su pista, presentati questa mattina a Torino, presso la sala stampa della Giunta regionale. Un evento...


Da Ottavio Bottecchia, primo italiano a vincere il Tour nel 1924, fino alla cavalcata trionfale di Vincenzo Nibali sul viscido pavè della foresta di Arenberg. Tra i due: Fausto Coppi, Gino Bartali, Gastone Nencini, Felice Gimondi, Marco Pantani. Gli italiani...


Massimiliano Sala è medico sociale del Manchester City ma da sempre ha la passione per la bicicletta. E ha deciso di partecipare, il mese scorso, alla Race Across America, una gara di ultraciclismo, la più dura del mondo. Un “coast...


Non ci sono solo i grandi assi del professionismo a dar spettacolo oggi sulle Alpi ma c'è uno spazio importante anche per le donne, chiamate a battersi ne La Course by Le Tour. 112 atlete, molte delle quali reduci dal...


Come da tradizione anche quest’anno ci saranno degli eventi collaterali di altissimo livello ad arricchire e accompagnare il programma del Tour de Pologne – UCI World Tour in programma dal 4 al 10 agosto. Stiamo parlando dei due appuntamenti che...


Non è stato solo un giorno di riposo, quello di ieri ad Annecy, ma è stata soprattutto l’occasione di cambiare pagina, scenari, aria, prospettive. Dopo le pianure del Nord e le tante trappole che i corridori hanno trovato per strada...


Ancora giorni difficili per il Velodromo di Montichiari, forse i più difficili. Già perché nel pomeriggio di oggi gli uomini della Questura hanno chiuso la struttura apponendo i sigilli. Niente ciclismo, niente pratiche sportivo nei vari spazi a disposizione, niente...


La delusione è ovviamente ancora grande ma Richie Porte è già pronto a voltare pagina. In un messaggio audio diffuso oggi, il corridore australiano della BMC spiega: «Non volevo che andasse così, specialmente dopo l'anno scorso, è doloroso sia fisicamente...


Bauke Mollema si prepara ad affrontare giornate molto difficili. Il corridore olandese della Trek Segafredo, infatti, è caduto ieri nella tappa di Roubaix e ha riportato una brutta botta alla schiena.«Devo cercare di sopravvivere nei prossimi giorni - ha detto...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy