RICCARDO MAGRINI: «ORA HO LA PILA PER BATTERE CONTADOR»

TV | 07/09/2017 | 14:33
Ore 14.12, è lo stesso Riccardo Magrini che ci dà notizie sul suo stato di salute. «Sono appena rientrato dalla sala operatoria – racconta a tuttobiciweb.it il grande Magro -. Mezzora di operazione con anestesia locale e il dottor Simone Gulletta (lo stesso che ha operato al cuore Silvio Berlusconi, ndr) mi ha impiantato questo defibrillatore che altro non è che un salvavita. È stata una cosa eccezionale: sono sceso con le mie gambe giù in sala operatoria, mi hanno preparato e sono tornato su in reparto per i fatti miei: neanche dal barbiere. Tempi di recupero? Al momento so che devo stare per 24 ore immobile a letto senza muove il braccio, poi mi diranno il da farsi».

La voce di Riccardo è squillante e divertita come sempre. Non sembra appena uscito dalla sala operatoria, ma da una cronaca con Salvo Aiello. «Come è la tappa di oggi: difficile? – ci chiede Riccardo assistito da Raffaella Cazzaniga, la compagna di una vita -. Io ci spero ancora. Vincenzo sta facendo una grande cosa». Poi, la chiusura è in perfetto stile Magrini. «Al dottor Gulletta, che è un vero fuoriclasse, ho chiesto di tararmi il salvavita sui 250 battiti, così posso battere anche Contador. Dimenticavo: mi ha anche detto che posso andare in bicicletta, anzi ci devo andare».

Siamo sicuri anche che gli abbia fatto tante altre raccomandazioni, ma di questo se ne dovrà prender cura Raffaella: santa donna.

«L'intervento è andato benissimo - ha spiegato a tuttobiciweb.it il professor Simone Gulletta -. Ho trovato un paziente molto collaborativo e io non ho fatto altro che fare quello che faccio da anni a tanti pazienti: questa è la mia missione. Sono molto soddisfatto di come sono andate le cose, penso di aver abbassato e di molto il rischio di morte improvvisa. Domani faremo un bel controllo e se tutto sarà ok, nelle prossime ore Riccardo potrà essere dimesso. Lunedì? È probabile».

a cura della redazione di tuttobiciweb.it
Copyright © TBW
COMMENTI
OK i battiti
7 settembre 2017 14:45 geom54
come il Torero, ma anche la sua dieta;
sempre auguri.

#SuperMagrotornapresto
7 settembre 2017 15:39 Melampo
Bene, ed ecco che ci siamo. Ora, convalescenza a parte, potrai ripartire ed essere di nuovo "Riccardo".

Mi (e ti) auguro di cuore che le cose vadano decisamente per il bello.

Un abbraccione forte, anche dal "vecchio".

Serafino Cappelli

MAGRINI
7 settembre 2017 16:46 lorenzob
SONO PROPRIO CONTENTO DI SENTIRE LE TUE BUONE NOTIZIE CARO RICCARDO QUESTA TAPPA DI MONTAGNA SEI RIUSCITO A SUPERARLA CON IL TUO STILE CHE TI DISTINGUE UN CARO SALUTO E ARRIVEDERCI A PRESTO SEMPRE A RUOTA CIAO

Ricca
7 settembre 2017 21:02 9colli
ora guarda du un fare il bischero con le pappardelle e company............#Forza Magro.

Forzo magro
8 settembre 2017 12:16 profbaldo
Tanti saluti dal Baldo di Pontedera rientra in gruppo ale ale

Magrini n. 1 assoluto
8 settembre 2017 19:42 Libertas
Che bello rivedere il tuo sorriso!!! Sei il più grande ed emozionante telecronista in circolazione!! L'unico in grado di ricordarci un altro mito quale era Adriano Dezan!!! Fai il possibile per tornare in corsa presto, ti vogliamo per i mondiali!!! Altrimenti sarà una corsa spenta senza di te. Forza Riccardo, sei il migliore!!!

eri e rimarrai il nostro idolo
8 settembre 2017 20:00 daniele01
grande Magro tutta la toscana e non solo è con te ti aspettiamo a braccia aperte per sentire le tue cronache. in bocca a lupo e un forte abbraccio e avanti a tutta per tornare nuovo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ottima prestazione di Martina Fidanza in Portogallo. La giovane bergamasca, della  Eurotarget Bianchi Vitasana, ha raccolto brillanti risultati nel velodromo Sangalhos dove, con la maglia azzurra della Nazionale Italiana, ha disputato il Trofeo Internacional Municipio di Anadia su pista di...


Arriverà la Kometa: è certo che arriverà. In questo clima di Natale, di preghiere e di strenne prossime alla consegna, non mancano i desideri e i sogni da realizzare. C’è chi li mette in prosa su un foglio, chi si...


C’è chi lo ricorda il giorno della nascita (l’11 dicembre, del 1964), chi il giorno della morte (il 7 febbraio, del 2010). C’è chi lo ricorda a ogni Parigi-Roubaix, di cui era stato interprete, protagonista, vincitore, chi a ogni Mondiale,...


Dopo i 123 podi dell’incredibile stagione 2018, l’Androni Giocattoli Sidermec riparte oggi in vista del 2019 che i campioni d’Italia del team manager Gianni Savio si augurano altrettanto ricco di successi e soddisfazioni. Il gruppo, con vecchi e nuovi, si è...


Prima di programmare la nuova stagione 2019 è giusto fare un passo indietro per ricordare che il 2018 è stato l’anno del debutto nella categoria Juniores per il team CPS PROFESSIONAL. Debutto a dire il vero con il botto, con...


Per ragioni tecniche ed organizzative, “In Fuga verso il 2019” anticipa di un giorno rispetto alla data originale: il nuovo appuntamento è fissato per mercoledì 19 dicembre alle 20:00 a Porto San Giorgio all’interno dei locali del ristorante-chalet Tropical (lungomare...


La bici è il futuro, BikeEconomy la strada da seguire. Perché BikeEconomy non significa solo biciclette e accessori, ma anche turismo, salute, mobilità e molto molto altro. Quello che può rappresentare la biciciletta per il futuro del nostro Paese ce...


Freddo e ciclismo sono due parole che possono convivere solo e soltanto se ci sono le giuste precauzioni, giusto? Coprirsi in maniera adeguata è la prima cosa logica da fare per tornare a casa dopo aver praticato l’attività sportiva al...


La pista, ospiti le brillanti protagoniste Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi, in aggiunta al bravo atleta di casa Tommaso Nencini, e la Nazionale Italiana con i suoi tecnici, Marco Villa e Rino De Candido, al centro della tradizionale festa di...


Paolo Simion è rimasto vittima oggi di un incidente a Trevignano (Treviso), poco dopo mezzogiorno, mentre era in allenamento. Il corridore della Bardiani-CSF ha riportato un trauma cranico, che gli ha procurato un ematoma di lieve entità, ma nessuna altra...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy