MILANO, IN ARRIVO UNA NUOVA PISTA CICLABILE NELLA ZONA EST

NEWS | 10/04/2024 | 08:04
di Francesca Cazzaniga

Milano cerca di far spazio ai ciclisti e si prepara a realizzare una nuova pista ciclabile, un progetto di sei chilometri che toccherà la città dalla zona est fino al Naviglio Pavese, con lo snodo principale in Piazzale Bacone. Il percorso è atteso entro novembre 2025 ed è finanziato da Bloomberg Philanthropies grazie ad un contributo di 400mila dollari, come riporta il sito Milanonews24. I 6 km di pista ciclabile si aggiungono ai 328 km già esistenti, per un totale di 334 km nella sola città di Milano, con l’ulteriore volontà di allargare il percorso di altri 80 km entro il 2026, anno in cui la città ospiterà anche le Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina.


La nuova pista ciclabile "Beats" dall’acronimo di Bagolari East to South, nome che prende ispirazione dagli alberi (i bagolari ndr) che costeggiano e ombreggiano gran parte del suo percorso che toccherà ben 38 scuole, tra asili nido, scuole elementari, medie, superiori e università, facilitando così gli spostamenti casa-scuola.


Il percorso: Da Piazzale Bacone il percorso segue, in senso orario: Via Eustachi, Via Castel Morrone, Via Fratelli Bronzetti, Via Cadore, Piazzale Libia, Via Tiraboschi, Via Lazzaro Papi, Via Piacenza, Via Giulio Romano, Via Bellezza, Parco Ravizza, Via Sarfatti, Via Tabacchi e Via Pavia. Mentre un secondo lotto ancora da finanziare e progettare proseguirebbe verso l'Università  IULM, Via Ettore Ponti e poi verso piazza Frattini, Piazza Bande Nere, poi piazzale Lotto, Lugano, Maciachini per raggiungere nuovamente Loreto e quindi Chiudere l’anello in Piazzale Bacone.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi