JAPAN CUP. RUI COSTA, LA ZAMPATA DEL VECCHIO LEONE. GARA ACCORCIATA PER MALTEMPO, 8° ROTA

PROFESSIONISTI | 15/10/2023 | 08:00
di tuttobiciweb

Il vecchio leone assesta la zampata... Alberto Rui Costa chiude la sua avventura con la Inetrmarché Circus Wanty vincendo la Japan Cup. Sotto la pioggia il portoghese ha attaccato in compagnia del tedesco Felix Engelhardt (Jayco AlUla) e del francese Guillaume Martin (Cofidis) e sul traguardo li ha battuti nettamente.


È stata la prima partecipazione a questo evento per il team di Jean-François Bourlart che ha piazzato anche Zimmermann al quinto posto e Lorenzo Rota all'ottavo.


Inizialmente composta da 15 giri da dieci chilometri, ognuno dei quali conteneva la salita di Kogashiyama (2 km al 6%), la gara è stata ridotta di tre giri a causa della pioggia intensa.

«Vincere questa Japan Cup ha un significato speciale per me. Ho iniziato la stagione vincendo la mia prima gara nel Mallorca Challenge a gennaio e oggi ho vinto la mia ultima gara in Giappone. Proprio come allora, è stata una giornata molto dura a causa del freddo e della pioggia incessante dall'inizio alla fine. E' stato anche difficile, perché i miei avversari negli ultimi chilometri erano molto forti. Ho deciso di provarci fino in fondo negli ultimi 300 metri. È stata la decisione giusta, sono felice di vincere e di regalare alla squadra la ventesima vittoria stagionale» ha detto Rui Costa dopo la premiazione.

ORDINE D’ARRIVO

1. Costa Rui (Intermarché-Circus-Wanty) in 03:28:22
2. Engelhardt Felix (Team Jayco-AlUla)
3. Martin Guillaume (Cofidis) + 02
4. Van Gils Maxim (Lotto Dstny) + 27
5. Zimmermann Georg (Intermarché-Circus-Wanty) + 01:34
6. Sheehan Riley (Israel-Premier Tech)
7. Zingle Axel (Cofidis)
8. Rota Lorenzo (Intermarché-Circus-Wanty)
9. Valgren Michael (EF Education-EasyPost)
10. Bernard Julien (Lidl-Trek) + 01:39

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per Wout Van Aert oggi l’obiettivo principale era quello di vincere come squadra e grazie al successo di Jan Tratnik la Visma-Lease a Bike ha conquistato la prima Classica della stagione. Per il team olandese questo è il terzo successivo...


Brindano Jan Tratnik e la sua Visma – Lease a Bike all'Omloop het Nieuwsblad, la prima Classica belga dell’anno dominata dal team olandese sul traguardo di Ninove. Tratnik  in Belgio ha conquistato la vittoria più importante della sua carriera, andando...


Prima classica della stagione e subito le grandi del gruppo a darsi battaglia e a regalare spettacolo: basta leggere l'ordne d'arrivo della Omloop Het Nieuwsblad per capirlo... Primo posto per Marianne Vos, secondo per Lotte Kopecky, terzo per Elisa Longo...


Tutto come un anno fa: Jonas Vingegaard si esalta sulle strade della Galizia e vince anche la terza tappa del Gran Camino, staccando tutti gli avversari e mettendo il sigillo sulla seconda vittoria consecutiva nella corsa iberica. Sul traguardo della...


Christian Prudhomme è stato l'ospite d'onore della 37a edizione della Firenze-Empoli, la classica di apertura della stagione dilettantistica che ha dato idealmente il via al lungo cammino agonistico che porterà all'evento più atteso, la partenza del Tour de France da...


Gioventù al potere nell'edizione 2024 della Faun Ardèche Classic. Juan Ayuso, talento classe 2002 della UAE Team Emirates, ha sprintato davanti a Romain Grégoire, 21enne francese della Groupama - FDJ, e a Mattias Skjelmose, 23enne, in maglia Lidl Trek andando così a conquistare la quinta vittoria...


Bryan Olivo firma la 100sima Coppa San Geo-54sima Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano degli Elite e Under 23. L'atleta del Cycling Team Friuli allo sprint ha regolato il giovane bresciano Davide Donati, un primo anno della...


Due brillanti protagonisti nella 37^ Firenze-Empoli nati lo stesso giorno, il 3 dicembre 2004. Il vincitore della gara, il friulano di Udine Alessio Menghini della General Store autore di una volata splendida che gli ha permesso di mettere dietro la...


La Israel Premier Tech fa festa nella settima e penultima tappa del Tour du Rwanda: Itamar Einhorn fa bis nella Rukomo – Kayonza (158 km) dopo il successo di lunedì a Kibeho, mentre il compagno di squadra Joseph Blackmore mantiene...


È l’uomo in verde, il re dei velocisti all’UAE Tour 2024 e Tim Merlier lo ha dimostrato anche oggi calando il tris e vincendo la sesta tappa della competizione al termine di 138 di gara. Il belga ha firmato la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi