VUELTA 2023. DAINESE BRUCIA PIPPO GANNA! 4° CIMOLAI

VUELTA | 15/09/2023 | 17:13
di Luca Galimberti

È festa italiana sulle strade di Spagna con Alberto Dainese (Team dsm - firmenich) che ha vinto la diciannovesima tappa bruciando Filippo Ganna (INEOS Grenadiers) sul traguardo di Iscar.


La volata è stata condizionata da una brutta caduta avvenuta a circa 1,5 chilometri dalla conclusione, nella quale è rimasto coinvolto anche Kaden Groves. Sul rettilineo finale Filippo Ganna si è lanciato ancora una volta nello sprint partendo lunghissimo e solo Dainese è riuscito a rimontarlo e a superarlo negli ultimi metri. Alle loro spalle l'olandese Van den Berg (EF Education-EasyPost)  e Davide Cimolai (Cofidis) che ha chiuso al quarto posto.


LA TAPPA - Un paio di chilometri dopo la partenza evadono dal plotone Mathis Le Berre (Arkéa Samsic), Paul Lapeira (AG2R Citroën) e Michal Schlegel (Caja Rural-Seguros RGA); inizialmente stoppati i tre coraggiosi hanno tentato nuovamente  e alla loro ruota si pone Clément Davy, 25enne della Groupama – FDJ.

Il drappello di testa così composto ha preso il largo, guadagnando minuti e costringendo gli uomini della Alpecin-Deceuninck assieme agli alfieri della Uae Team Emirates a mettersi al lavoro in testa al plotone per scandire il ritmo dell’inseguimento. Segnale chiaro, della volontà di Kaden Groves e Juan Sebastián Molano, di essere protagonisti.Il canovaccio tattico della gara non è cambiato nonostante il vento contrario che la carovana ha incontrato alcuni tratti.

A 30 chilometri dal traguardo, quando ne mancavano dieci allo sprint intermedio, il plotone ha cambiato passo e ha messo del mirino i fuggitivi. Recuperati Berre (Team Arkéa Samsic),  Lapeira (AG2R Citroën Team) e Schlegel (Caja Rural - Seguros RGA) gli uomini della Alpecin Deceuninck non sono riusciti a riportarsi su Clément Davy che ha vinto il traguardo volante davanti a Groves.

Ripresi tutti i battistrada a circa 15 km dalla fine, ci ha provato Battistella, ma i trenti dei velocisti non hanno lasciato strada e si è andati a tutta fino al traguardo e fino allo sprint vincente del 25enne Alberto Dainese alla sesta affermazione della carriera.

Dopo la tappa tranquilla di oggi, domani la Vuelta Espana vivrà il suo penultimo atto: i 207 chilometri costellati di GPM che uniscono Manzanares El Real a Guadarrama.  

in aggiornamento

Per rileggere la diretta clicca qui

ORDINE D'ARRIVO

1     ALBERTO DAINESE     163     TEAM DSM-FIRMENICH     03h 42' 09''     -     B : 10''     -
2     FILIPPO GANNA     36     INEOS GRENADIERS     03h 42' 09''     -     B : 6''     -
3     MARIJN VAN DEN BERG     107     EF EDUCATION - EASYPOST     03h 42' 09''     -     B : 4''     -
4     DAVIDE CIMOLAI     152     COFIDIS     03h 42' 09''     -     -     -
5     IVAN GARCIA CORTINA     145     MOVISTAR TEAM     03h 42' 09''     -     -     -
6     MAURICE BALLERSTEDT     82     ALPECIN-DECEUNINCK     03h 42' 09''     -     -     -
7     LEWIS ASKEY     63     GROUPAMA - FDJ     03h 42' 09''     -     -     -
8     HUGO HOFSTETTER     173     TEAM ARKEA - SAMSIC     03h 42' 09''     -     -     -
9     FERNANDO BARCELO ARAGON     213     CAJA RURAL-SEGUROSRGA     03h 42' 09''     -     -     -
10     JONAS KOCH     76     BORA - HANSGROHE     03h 42' 09''     -     -     -
11     RUI OLIVEIRA     13     UAE TEAM EMIRATES     03h 42' 09''     -     -     -
12     ANDRÉ CARVALHO     154     COFIDIS     03h 42' 09''     -     -     -
13     DRIES VAN GESTEL     188     TOTALENERGIES     03h 42' 09''     -     -     -
14     MILAN MENTEN     95     LOTTO DSTNY     03h 42' 09''     -     -     -
15     ANDREA VENDRAME     116     AG2R CITROEN TEAM     03h 42' 09''     -     -     -
16     SAMUEL WATSON     68     GROUPAMA - FDJ     03h 42' 09''     -     -     -
17     EDWARD THEUNS     57     LIDL-TREK     03h 42' 09''     -     -     -
18     KAMIL GRADEK     44     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 09''     -     -     -
19     MATEVŽ GOVEKAR     43     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 09''     -     -     -
20     JESUS EZQUERRA MUELA     204     BURGOS-BH     03h 42' 09''     -     -     -
21     JUAN SEBASTIAN MOLANO     15     UAE TEAM EMIRATES     03h 42' 09''     -     -     -
22     JACOPO MOSCA     56     LIDL-TREK     03h 42' 09''     -     -     -
23     DAVID GONZALEZ LOPEZ     216     CAJA RURAL-SEGUROSRGA     03h 42' 09''     -     -     -
24     JULIUS JOHANSEN     134     INTERMARCHÉ - CIRCUS - WANTY     03h 42' 09''     -     -     -
25     MATTIA CATTANEO     3     SOUDAL QUICK-STEP     03h 42' 09''     -     -     -
26     NICO DENZ     72     BORA - HANSGROHE     03h 42' 09''     -     -     -
27     STEFAN BISSEGGER     102     EF EDUCATION - EASYPOST     03h 42' 09''     -     -     -
28     EDWARD PLANCKAERT     88     ALPECIN-DECEUNINCK     03h 42' 09''     -     B : 2''     -
29     HUGO PAGE     135     INTERMARCHÉ - CIRCUS - WANTY     03h 42' 09''     -     -     -
30     KIM ALEXANDER HEIDUK     38     INEOS GRENADIERS     03h 42' 09''     -     -     -
31     BOY VAN POPPEL     138     INTERMARCHÉ - CIRCUS - WANTY     03h 42' 16''     + 00h 00' 07''     -     -
32     NELSON OLIVEIRA     147     MOVISTAR TEAM     03h 42' 21''     + 00h 00' 12''     -     -
33     JULIUS VAN DEN BERG     108     EF EDUCATION - EASYPOST     03h 42' 23''     + 00h 00' 14''     -     -
34     GEOFFREY SOUPE     187     TOTALENERGIES     03h 42' 25''     + 00h 00' 16''     -     -
35     JARRAD DRIZNERS     92     LOTTO DSTNY     03h 42' 29''     + 00h 00' 20''     -     -
36     DORIAN GODON     113     AG2R CITROEN TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
37     NICOLAS PRODHOMME     118     AG2R CITROEN TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
38     JON BARRENETXEA GOLZARRI     214     CAJA RURAL-SEGUROSRGA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
39     ANDER OKAMIKA BENGOETXEA     207     BURGOS-BH     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
40     CRISTIAN RODRIGUEZ MARTIN     178     TEAM ARKEA - SAMSIC     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
41     PELAYO SANCHEZ MAYO     208     BURGOS-BH     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
42     BEN ZWIEHOFF     78     BORA - HANSGROHE     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
43     MIKAEL CHEREL     111     AG2R CITROEN TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
44     CIAN UIJTDEBROEKS     77     BORA - HANSGROHE     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
45     IMANOL ERVITI     144     MOVISTAR TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
46     ENRIC MAS     141     MOVISTAR TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
47     ALEKSANDR VLASOV     71     BORA - HANSGROHE     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
48     VADIM PRONSKIY     196     ASTANA QAZAQSTAN TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
49     SERGIO ANDRES HIGUITA GARCIA     74     BORA - HANSGROHE     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
50     ATTILA VALTER     26     JUMBO-VISMA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
51     ANTONIO TIBERI     48     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
52     SEPP KUSS     24     JUMBO-VISMA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
53     MATTEO SOBRERO     127     TEAM JAYCO ALULA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
54     ANDREA PICCOLO     105     EF EDUCATION - EASYPOST     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
55     SIMONE PETILLI     137     INTERMARCHÉ - CIRCUS - WANTY     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
56     LUKASZ OWSIAN     176     TEAM ARKEA - SAMSIC     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
57     EDUARDO SEPULVEDA     97     LOTTO DSTNY     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
58     JUAN PEDRO LOPEZ PEREZ     51     LIDL-TREK     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
59     JOSE MANUEL DIAZ GALLEGO     201     BURGOS-BH     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
60     LAWRENCE WARBASSE     117     AG2R CITROEN TEAM     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
61     OTTO VERGAERDE     58     LIDL-TREK     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
62     SYLVAIN MONIQUET     96     LOTTO DSTNY     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
63     RUDY MOLARD     61     GROUPAMA - FDJ     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
64     FINN FISHER-BLACK     14     UAE TEAM EMIRATES     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
65     JASHA SÜTTERLIN     47     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
66     DYLAN VAN BAARLE     27     JUMBO-VISMA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
67     JONAS VINGEGAARD     28     JUMBO-VISMA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
68     JUAN AYUSO     11     UAE TEAM EMIRATES     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
69     DAMIANO CARUSO     42     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
70     PRIMOŽ ROGLIČ     21     JUMBO-VISMA     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
71     FABIEN DOUBEY     183     TOTALENERGIES     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
72     MIKEL LANDA     45     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
73     STEFF CRAS     181     TOTALENERGIES     03h 42' 37''     + 00h 00' 28''     -     -
74     ROMAIN BARDET     161     TEAM DSM-FIRMENICH     03h 42' 45''     + 00h 00' 36''     -     -
75     KENNY ELISSONDE     53     LIDL-TREK     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
76     REMCO EVENEPOEL     1     SOUDAL QUICK-STEP     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
77     DANIEL NAVARRO GARCIA     206     BURGOS-BH     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
78     KEVIN LEDANOIS     175     TEAM ARKEA - SAMSIC     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
79     LORENZO GERMANI     65     GROUPAMA - FDJ     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
80     ROMAIN GREGOIRE     66     GROUPAMA - FDJ     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
81     CYRIL BARTHE     202     BURGOS-BH     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
82     MICHEL RIES     177     TEAM ARKEA - SAMSIC     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
83     SANTIAGO BUITRAGO SANCHEZ     41     BAHRAIN VICTORIOUS     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
84     EMANUEL BUCHMANN     73     BORA - HANSGROHE     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
85     JULIEN BERNARD     52     LIDL-TREK     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
86     BAUKE MOLLEMA     55     LIDL-TREK     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
87     LENNERT VAN EETVELT     98     LOTTO DSTNY     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
88     RUI COSTA     131     INTERMARCHÉ - CIRCUS - WANTY     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
89     LENNARD KÄMNA     75     BORA - HANSGROHE     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
90     PAUL OURSELIN     186     TOTALENERGIES     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
91     ANDREY ZEITS     198     ASTANA QAZAQSTAN TEAM     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
92     AMANUEL GEHBREIGZABHIER     54     LIDL-TREK     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
93     EINER AUGUSTO RUBIO REYES     148     MOVISTAR TEAM     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
94     FABIO FELLINE     197     ASTANA QAZAQSTAN TEAM     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
95     THOMAS DE GENDT     91     LOTTO DSTNY     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
96     WILCO KELDERMAN     23     JUMBO-VISMA     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
97     LOUIS VERVAEKE     8     SOUDAL QUICK-STEP     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
98     JOAO ALMEIDA     12     UAE TEAM EMIRATES     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
99     JOSEPH LLOYD DOMBROWSKI     195     ASTANA QAZAQSTAN TEAM     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -
100     ANTONIO ERIC FAGUNDEZ LIMA     205     BURGOS-BH     03h 42' 51''     + 00h 00' 42''     -     -

Copyright © TBW
COMMENTI
Ganna
15 settembre 2023 17:36 Frank46
Ormai su strada è quasi Van Aert. Purtroppo gli manca l' esplosività sugli strappi ripidi e quindi in gare come il Fiandre farà sempre fatica, al massimo potrebbe tentare l' arma dell' anticipo da lontano sfruttando un tratto in falsopiano ma è difficile che stiano tutti dormendo i suoi avversari.
In ogni caso per Milano Sanremo, Parigi Roubaix, Gand Wevegelm , e altre classiche importanti nei prossimi anni sarà il terzo incomodo, o comunque uno degli outsider più pericolosi. Stessa cosa per mondiali, europei e olimpiadi su percorsi non troppo duri. Sono sicuro che qualche successo importante in gare di un giorno importanti lo metterà a segno nella sua carriera.

Grande
15 settembre 2023 18:11 Arrivo1991
Volata stupenda,che guizzo ! Frank46, salutami il tuo socio. Grazie

Frank46
15 settembre 2023 18:20 titanium79
Siamo qui a gioire di una grande vittoria Italiana, con un secondo anch'esso Italiano.
Le polemiche su Van Aert puoi evitartele, perche' Ganna ha caratteristiche ben diverse. Niente da fare. Polemiche amche quando vince un Italiano. Incredibile !!!

Frank46
15 settembre 2023 18:49 Ale1960
Guarda che ha vinto Dainese...

Quali polemiche!?
15 settembre 2023 18:59 Frank46
Van Aert è uno dei più grandi corridori da classiche di un giorno e l'ho paragonato a lui perché ha caratteristiche molto più simili di quanto si pensi. Van Aert è uno dei più grandi cronoman al mondo, Ganna probabilmente è il migliore in assoluto. Van Aert è uno dei migliori velocisti al mondo, Ganna non sta su quel livello ma se la cava molto bene. Van Aert quando lo mettono a tirare nelle tappe di montagna riduce il gruppo in briciole, Ganna se le salite non sono troppo dure anche fa dei bei danni. Entrambi possono inserirsi in fughe da lontano nelle tappe di montagna ed essere protagonisti, chiaramente Van Aert è un po' più forte ma su certe salite Ganna sa essere molto competitivo.
L' unica vera differenza è l'esplosività, il Belga è molto più esplosivo. Stavo solo dicendo che abbiamo uno dei migliori passisti veloci al mondo. Il migliore è Van det Poel, poi c'è Van Aert e Ganna potrà essere il terzo incomodo. Chiaramente dovrà vedersela anche con l' onnipresente Pogacar, con Pedersen e forse in futuro anche con Evenepoel... e tanti altri cacciatori di classiche ovviamente. Ma lui c'è di brutto. Non capisco dove si possa anche solo intravvedere polemica in un paragone con uno dei più forti ciclisti al mondo.

Ale1960
15 settembre 2023 19:08 Frank46
Dainese è un velocista puro e chiunque segue il ciclismo sa bene che è molto forte in volata. Se permetti è più sorprendente vedere Ganna giocarsela alla pari. Ganna è completissimo ed è un grandissimo campione e quando la squadra gli dà l'opportunità dimostra tutto il suo talento. Dainese è un ottimo velocista e tutti lo sappiamo.
Ma sarà pur giusto rimarcare che abbiamo un corridore che è largamente il migliore di sempre nell' inseguimento su pista, è il recordman dell' ora, probabilmente è il miglior cronoman al mondo, va forte in volata e va discretamente anche in salita. È l' unico corridore italiano degno di essere considerato un grande campione. Poi per carità i vari Bettiol, Trentin, Milan sono dei grandi corridori ma Ganna è di un altro livello e lo dimostra praticamente su tutti i terreni. Chiaramente visto la sua mole non sarà mai corridore da GT ma nelle gare a tappe di una settimana con i percorsi giusti è in grado di vincere

Povero Dainese
15 settembre 2023 19:47 Cicorececconi
Vince, e si parla di Ganna e Van Aert. Dovra' vincere 10 volate per farsi notare ? Dear FrankQuarantasei, mi sa che hai sbagliato analisi e giornata.

Ganna un fenomeno
15 settembre 2023 20:11 apprendista passista
Concordo in pieno con Frank46. Caratteristiche simili ma comunque differente da Van Aert (altro fenomeno) in quanto ad esplosività. Un altro che penso farà molto bene, anche nelle classiche, è Jonathan Milan...

Ganna
15 settembre 2023 21:13 alfiobluesman
Concordo un po' con Frank46 , i dubbi c'è li ho sul recupero tra le varie tappe dove finora non lo abbiamo visto, mentre Van Aert è forte. Non vedo alcuna polemica nella sua analisi. Se parliamo di Ganna è dovuto al fatto che oggi ha fatto una grande lunga volata tutta al vento arrivando 2. Nessun vuole sminuire Dainese, penso che tutti siamo contenti di una vittoria, finalmente, di un italiano !

Cicorececconi
15 settembre 2023 21:28 Frank46
Si può parlare pure di Cepeda! Parlo di ciò che mi impressiona di più. Se Dainese non portava neanche un successo di tappa non era da sufficienza la sua Vuelta. Così si può considerare molto buona. Con un treno migliore poteva essere più continuo per i piazzamenti anche se sarebbe stato difficile contendere la maglia verde a Groves.
Dainese è tipo Nizzolo ma un po' più vincente. Tiene discretamente sugli strappetti ed è veloce. Lo vedo bene per i prossimi europei se la corsa non dovesse diventare dura. Invece se la corsa dovesse diventare dura vedo meglio Ganna. Purtroppo Milan non ci sarà, dopo il Giro su strada non si è visto più.

Dainese a cronometro
15 settembre 2023 21:30 Frank46
In ogni caso prometto che quando Dainese arriverà 2° a cronometro ad un nulla da Ganna parlerò di Dainese e non di Ganna.

Ganna
16 settembre 2023 05:35 kristi
Dunque innanzitutto da un paio anni NON è il più forte al mondo a crono , perché la maglia la hanno altri , e poi ste due volate che ha fatto sono state sempre viziate da qualche problema , inoltre siamo ad una vuelta durissima , non ci sono I migliori al mondo delle ruote veloci ( a parte groves) , quindi prima di cantare il prox vincitore di classiche bisognerebbe pensarci su. E ancora paragonare ciò.che fa van aert con ganna è quasi ridicolo , lo dico sempre , imparate a NON ASCOLTARE i telecommemtatori , specie gli italiani , imparate a ragionare con la vostra testa .... detto tutto ciò, certo ganna ha una super sparata e potrebbe anche vincere una Sanremo alla cancellara per capirci...ma vincere volate in un classica o tappa del tdf...beh ... c'è ne vuole di fantasia

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ancora un caso di problemi cardiaci che portano all'interruzione di una giovane carriera. A postare il messaggio è la SD Worx-Protime, la squadra numero uno del mondo, che annuncia lo stop per Anna Shackley, ciclista britannica, classe 2001. Ecco il...


Una domenica a tutto ciclismo, quella che ci attende il 21 aprile con il Bikefestival Lodigiano che si svolgerà a Graffignana con la regia organizzativa del Pedale Casalese Armofer del presidente Mario Massimini e del general manager Luca Colombo che...


Segnatelo in agenda con il circolino rosso: quello di domenica 21 in diretta su tuttobiciweb è un papuntamento di quelli da non mancare. Il clou della giornata dedicata al Bikefestival Lodigiano che si svolgerà a Graffignana sarà il 4° Memorial...


A Vinitaly si parla come sempre anche di promozione enogastronomica, territorio e sport. Allo stand Astoria Wines ieri si è tenuto l’appuntamento oramai fisso con l’apertura della prima bottiglia ufficiale del Giro d’Italia di ciclismo, che i vini della cantina...


Alessandro Vanotti è pronto ad affrontare una nuova corsa. Stavolta non in sella ma nel segreto dell’urna. Il 43enne ex professionista lombardo, infatti, sarà candidato alla poltrona di sindaco della sua Almenno San Salvatore, in provincia di Bergamo. Vanotti guida...


L'emozione di correre sulle strade di casa si è trasformata in una serie di problemi per il Team DSM firmenich PostNL al termine della Amstel Gold Race: Oscar Onley e Warren Barguil sono stati costretti al ritiro e per loro...


Il Giro d’Italia si prepara a tornare sul Muro di Ca’ del Poggio e a San Pietro di Feletto c’è chi sta progettando una grande festa rosa che rinnovi il ricordo di due anni fa, quando ventimila persone applaudirono il...


Una scelta di campo precisa, per inseguire l'obiettivo di approdare con entrambi i team al WorldTour nel 2026. Sono giorno importanti, questi, in seno al Team Uno-X Mobility che ha deciso di chiudere il suo Devo Team ma non di...


Immaginate il ciclismo italiano tutto seduto all’interno di un’aula e di sentire tutte le mattine, al momento dell’appello, una voce che risponde “assente” praticamente dall’inizio dell’anno. Ed è una delle assenze che in assoluto si notano di più perché il...


E’ vivo. Aveva tre giorni quando Gepìn Olmo stabilì il record dell’ora, 45, 090 chilometri, era il 1935. E aveva sette anni quando Fausto Coppi superò Olmo, 45, 798, Milano sotto l’incubo dei bombardamenti, era il 1942. E’ vivo. Aveva...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi