ORLEN GRAND PRIX. BUSATTO SUBITO PROTAGONISTA CON IL 4°POSTO: VINCE IL DANESE MENGEL

DILETTANTI | 24/05/2023 | 15:06
di tuttobiciweb

Nikolaj Mengel (Danimarca) vince la prima delle cinque tappe previste per l’ORLEN Nations Grand Prix di quest'anno. Michał Żelazowski (Polonia) e Cole Kessler (USA) completano il podio. Ottimo avvio per Francesco Busatto, azzurro della Circus ReUz Technord, che chiude in quarta posizione.


“È una sensazione meravigliosa vincere una tappa, ed essere il primo è ancora più emozionante perché posso indossare la maglia di leader, il che è fantastico.” dichiara Nikolaj Mengel subito dopo la vittoria. “Mi sono sentito bene per tutto il giorno e abbiamo lavorato molto bene insieme nella fuga. Poi avevo ancora una buona sensazione e le gambe avevano ancora sufficiente energia per permettermi di staccare gli altri ragazzi a circa 3 km dall'arrivo. Quindi sono molto contento di come è andata oggi. Dopo l'anno scorso e l'ottimo lavoro svolto, siamo tornati qui con una squadra forte. Faremo del nostro meglio per mantenere la maglia di leader.”


La corsa, lunga 132 km, che presentava diverse brevi salita nella seconda metà del percorso, si è disputata interamente in Ungheria, da Kaposvár a Balatonföldvár ed ha preso il via alle 11 del mattino.

Subito dopo la partenza molti corridori hanno cercato la fuga, ma dopo diversi scatti solo tre sono riusciti ad avvantaggiarsi - Michał Żelazowski, Nikolaj Mengel, Cole Kessler -  che in breve hanno acquisito un discreto vantaggio che ha continuato a crescere fino ad un massimo di 8’20’’ quando mancavano 60 km al traguardo.

Dietro di loro il portoghese Pedro Silva ha provato ad evadere dal gruppo fallendo nel tentativo di raggiungere i fuggitivi ed è stato riassorbito dal gruppo.

Nel finale il vantaggio dei tre è andato via via diminuendo, anche a causa di un forte vento contrario, ma il gap nei confronti degli altri corridori era tale da permettere ai tre di giocarsi la vittoria. La stoccata decisiva è stata data da Nikolaj Mengel, ai piedi dell’ultima salita, 800 mt al 4,5%. Con uno scatto secco ha staccato i compagni di fuga e guadagnato subito 20’’ che gli sono bastati per conquistare la prima tappa dell’ORLEN Nations Grand Prix. Secondo Michał Żelazowski, terzo Cole Kessler, mentre il gruppo ha tagliato il traguardo con 1’30’’ dal vincitore.

Domani è in programma la seconda tappa, ancora in territorio ungherese, 152 km da Hatvan a Bükkszentkereszt, con un impegnativa salita nel finale. Nikolaj Mengel, che partirà indossando la maglia di GC leader, riuscirà a difendere il simbolo del primato?

ORDINE D'ARRIVO

1    Mengel Nikolaj   Denmark  03:02:22 

2    Zelazowski Michal   Poland  + 35 

3    Kessler Cole   USA  + 35 

4    Busatto Francesco   Italy   + 01:28 

5    Gudnitz Joshua   Denmark   + 01:28 

6    McDonald Brody   USA   + 01:28 

7    Vermoote Jelle   Belgium   + 01:28 

8    Donaldson Robert   Great Britain   + 01:28 

9    Morgado António   Portugal   + 01:28 

10    Hansen Alexander Arnt   Denmark   + 01:28 

11    Harteel Jelle   Belgium   + 01:28 

12    Glivar Gal   Slovenia   + 01:28 

13    Canal Carlos   Spain   + 01:28 

14    Fratczak Radoslaw   KK Tarnovia Tarnowo Podgorne   + 01:28 

15    Voogt Niek   Netherlands   + 01:28 

16    Bettendorff Loïc   Luxembourg   + 01:28 

17    Matuzevicius Zygimantas   Lithuania   + 01:28 

18    Vadic Baptiste   France   + 01:28 

19    Geleijn Owen   Netherlands   + 01:28 

20    Toussaint Wouter   Netherlands   + 01:28 

21    Tendon Arnaud   Switzerland   + 01:28 

22    Wilksch Hannes   Germany   + 01:28 

23    Murn Bostijan   Slovenia   + 01:28 

24    Uriarte Diego   Spain   + 01:28 

25    Krasts Alekss   Latvia   + 01:28 

26    Nerurkar Lukas   Great Britain   + 01:28 

27    Belohvosciks Kristians   Latvia   + 01:28 

28    Piganzoli Davide   Italy   + 01:28 

29    Nuytten Michiel   Belgium   + 01:28 

 

30    Kot Julian   KK Tarnovia Tarnowo Podgorne   + 01:28 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi