EUROPEI PISTA. RACHELE BARBIERI E' ORO NELL'OMNIUM! VIDEO

PISTA | 15/08/2022 | 19:24
di Paolo Broggi

Un capolavoro! Rachele Barbieri firma l'impresa e si laurea campionessa euopea dell'omnium al termine di una gara infinita. La modenese è stata seconda nello scartch, quarta nella tempo race e quarta nell'eliminazione, poi nella corsa a punti ha dato una grandissima lezione tattica superando la francese Copponi e la polacca Pikulik.


Non è stato certo facile, perché a 46 giri dalla conclusione della corsa a punti finale c'è stata una brutta caduta che ha coinvolto tra le altre l’ucraina Solovei, la greca Milaki e l’ungherese Borissza costrette al ritiro. Solovei e Milaki hanno avuto bisogno delle cure dei sanitari (per loro arrivano notizie rassicuranti, non sono in pericolo di vita), la pista ha avuto bisogno di riparazioni e la pausa è stata addirittura di 40 minuti.


Quando è ripartita la corsa Copponi e Pikilik hanno vinto il primo spint, poi Barbieri è stata bravissima a prendere la ruota della belga Kopecki per andare in caccia, poi si è accorta che la belga non era in grande giornata e quindi è ripartita da sola, guadagnando il giro che l'ha proiettata in testa alla classifica e le ha dato il titolo europeo. Al termine della corsa, Rachele è stata l'unica capace di conquistare tre giri, contro i due delle primcipali avversarie.

«Non ho ancora ben realizzato quel che è successo - spiega a caldo la modenese - ma ne avevo, sapevo che Kopecky avrebbe attaccato e quindi mi sono detta "o tutto o niente" e sono andata a tutta. Ringrazio le Fiamme Oro, la mia squadra che mi ha permesso di fare Giro e Tour e d accumulare esperienza e la Nazionale: è un onore per me vestire questa maglia e riuscire ad ottenere un risultato che premia anche tutte le mie compagne. E ringrazio Marco Villa che mi ha dato fiducia e che mi ha portati fin qui».

in aggiornamento

Copyright © TBW
COMMENTI
Una grande
15 agosto 2022 20:37 frakie
Bravissima. Emergere tra le ragazze penso sia ancora più difficile che tra i maschi. Vanno veramente forte e hanno una grinta che, purtroppo, le porta spesso oltre i limiti. Infatti le cadute non si contano. L'atleta che ha innescato la caduta dell'omnium era visivamente "cotta". Non sapeva più dov'era. Bravissima la nostra Rachele, perchè oltre che forte ha dimostrato una senso tattico da navigata pistard. Complimenti.

Bravissima
15 agosto 2022 21:10 rufus
Rachele in questa stagione ha fatto il definitivo salto di qualita' su strada, con Giro e Tour disputati alla grande, vice campionessa italiana e vittorie anche all'estero. Tutto questo si vede anche in pista, agilita', potenza e colpo d'occhio fanno di lei una delle cicliste piu' complete del momento. Veramente brava

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’anno magico di Remco Evenepoel ancora non è finito e dopo la festa sulla Grand-Place di Bruxelles, sabato prossimo il neo campione del mondo sposerà la sua Oumi. «Spero che sia tutto pronto – a detto Remco – io non...


È il gran giorno della Coppa Bernocchi, giunta alla sua edizione numero 103. Partenza e arrivo nel cuore di Legnano per una corsa che ha richiamato al via grandi campioni e che lo scorso hanno è stata scenario per una...


  L’ Italia esprime grande qualità nel ciclismo femminile e tra le atlete che in tempi brevi possono decollare c’è sicuramente Valentina Basilico, passista veloce della BePink. Valentina ha 19 anni e nella sua prima stagione tra le elite ha...


“Quando oggi, su per le terribili strade dell’Izoard, vedemmo Bartali che da solo inseguiva a rabbiose pedalate, tutto lordo di fango, gli angoli della bocca piegati in giù per la sofferenza dell’anima e del corpo – e Coppi era già...


Le giornate si accorciano e per continuare ad allenarsi nel pomeriggio faranno sempre più comodo le luci posteriori,  anche se a dirla tutta, in modalità lampeggiante dovrebbero essere sulle vostre bici anche di giorno. Quelle di MagicShine sono un concentrato di potenza...


Presentazione libro MORENA TARTAGNI   VOLEVO FARE LA CORRIDORA è il titolo del libro firmato da Gianluca Alzati che narra con piacevole scorrevolezza le vicende sportive e pure di vita di Morena Tartagni, atleta e personaggio di pieno rilievo del...


L'ex campione d'Asia Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) ha vinto la prima tappa del Tour of Taiwan sul circuito di Taipei City con un tempo di 1:44:46, portando a casa la sua seconda vittoria di tappa a Taipei dopo quattro...


L'australiano Ben Dyball mette a segno il colpo grosso nella seconda tappa del Tour of Taiwan. Nella Taoyuan City-Jiobanshan Park di 120, 6 km, il portacolori della giapponese Team Ukyo ha vinto per dstacco conquistando anche la maglia di leader...


Promesso e realizzato. L’incontro pubblico sulla sicurezza nel settore amatoriale, voluto dal’ACSI ciclismo della provincia di Ravenna, con la collaborazione del Gs Progetti Scorta, è andato regolarmente in scena presso l’aula magna della scuola elementare di San Zaccaria, piccola frazione...


La firma del tricolore Filippo Cettolin sulla classica Sarnano-Recanati prova dell'Oscar TuttoBici allievi. Il giovane veneto, del Velo Club San Vendemiano, conquista la 33a edizione della corsa marchigiana allo sprint sul romagnolo Enea Sambinello della Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach