DRONE HOPPER ANDRONI. UN GRANDE CAMPIONATO ITALIANO CON ANDREA PICCOLO. TESFAZION 2° IN ERITREA

PROFESSIONISTI | 27/06/2022 | 08:06

Podio sfiorato. È stata una grande prova quella che ha offerto Andrea Piccolo al campionato italiano professionisti strada. Il neo acquisto della Drone Hopper Androni Giocattoli, che non gareggiava da febbraio, ieri ad Alberobello ha offerto una prova maiuscola finendo al 4° posto la corsa vinta da Filippo Zana (Bardiani Csf Faizanè) davanti a Rota e Battistella.


Il 21enne milanese è entrato nel finale nell’azione a cinque (con i fuggitivi inizialmente era presente anche Tizza, poi staccatosi nel finale) che ha deciso il campionato italiano: «Bravissimo Andrea Piccolo, non solo per aver sfiorato il podio, quanto per aver disputato una grande corsa, dopo quasi quattro mesi di assenza dalle gare. Noi gli abbiamo dato fiducia e lui l'ha subito ripagata, dimostrando di essersi preparato con grande impegno» ha commentato soddisfatto il general manager di Drone Hopper Androni Giocattoli Gianni Savio.


Sul fronte campionati nazionale da segnalare il secondo posto di Natnael Tesfazion in Eritrea alle spalle di Kudus (Ef Education).

ENGLISH VERSION

One step away from the podium. It was a great race that Andrea Piccolo offered to the Italian professional road championship. The new rider of the Drone Hopper Androni Giocattoli, who had not competed since February, yesterday offered a capital test in Alberobello, finishing in 4th place in the race won by Filippo Zana (Bardiani Csf Faizanè) in front of Rota and Battistella.The 21-year-old from Milan entered the final in a five-man action (with the fugitives initially Tizza was also present, then broke away in the final) who decided the Italian championship: «Very good Andrea Piccolo, not only for having touched the podium, but for having disputed a great race, after almost four months of absence from the races. We trusted him and he immediately repaid it, showing that he prepared himself with great commitment» commented the general manager of Drone Hopper Androni Giocattoli Gianni Savio with satisfaction.On the national championship front, Natnael Tesfazion's second place in Eritrea should be noted, behind Kudus (Ef Education).

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Tesfazion
27 giugno 2022 13:52 Luigi Rossignoli
Ho visto l’arrivo Tesfazion la venduta la gara ?
Non so Perché non a Vinto , Savio non merita Questo !!
Luigi

Fairplay
27 giugno 2022 16:53 lupin3
sembrerebbe che Kudus abbia tirato maggiormente e Tesfazion l'abbia lasciato vincere...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Silvia Zanardi continua la sua bellissima parabola di crescita e conquista una splendida medaglia d'argento nella corsa a punti. La prova è stata letteralmente dominata dalla belga Lotte Kopecky, campionessa mondiale della specialità, che ha fatto il bello e il...


Arrivo in parata per Antonio Carvalho e Frederico Figueiredo (Glassdrive) nella nona tappa della Volta ao Portugal che si è conclusa a Nuestra Señora de Gracia. La Glassdrive prosegue il suo dominio: domani Figueiredo e il suo compagno di squadra...


Andreas Leknessund è l'assoluto protagonista dell' ultima tappa del Arctic Race of Norway 2022 disputata con partenza ed arrivo a Trondheim. Il 23enne norvegese del Team DSM ha vinto la quarta frazione della corsa "artica" davanti a Nicola Conci (Alpecin-Deceuninck) e- Axel...


Lorenzo Rota ha sfiorato un altro successo: il bergamascod ella Intermarché Wanty Gobert ha chiuso infatti al secondo posto la 42a edizione de la Polynormande, disputata da Avranches a Saint-Martin-de-Landelles per 170 km. A vincere lo sprint ristretto è stata...


Vittoria di peso per Nicolò Buratti. Il friuliano, del Cycling Team Friuli, va a segno nel 46simo Gran Premio Sportivi di Poggiana Riese Pio X internazionale per la categoria under 23 dove supera in volata i compagni di fuga Federico...


Elia Viviani non lascia, ma raddoppia: dopo aver gareggiato su strada a Monaco ed essere giunto 7° nella gara vinta da Fabio Jakobsen, sarà in serata al via della gara su pista ad Eliminazione (alle ore 20:00). L'azzurro ha raggiunto...


l campione italiano Juniores Dario Igor Belletta vince il 5° Trofeo Danilo Fiorina a.m. prova del Criterium 648. Il milanese della GB Team – Pool Cantù ha superato, nello sprint conclusivo in salita sul pavé del centro storico, il bergamasco Nicolò Arrighetti (Gs Massì Supermercati) e...


Fabio JAKOBSEN. 10 e lode. Il miracolato si prende quello che tutti erano pronti a dargli fin dalla vigilia. Vince da assoluto favorito, con una squadra che non sbaglia una mossa. Si piazza lì nel finale e controlla a velocità...


Daniele Bennati, all’esordio da ct, commenta così la prova della nazionale all’Europeo di Monaco di Baviera: «Sapevamo che era molto difficile, ma sono molto contento di come hanno corso i ragazzi. Sapevamo che non dovevamo sbagliare niente per combattere con...


Elia Viviani è noto per l alucidità e anche a caldo analizza con precisione la corsa degli azzurri: «Abbiamo preso bene l’inversione della corsa all'ultimo chilometro, avevamo i numeri giusti ma li abbiamo sfruttati un po’ male. Guarnieri ha visto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach