CRESCE NEL MODENESE L'ATTESA PER IL TRICOLORE DONNE

DONNE | 25/06/2022 | 07:55
Tutto pronto in Emilia-Romagna, nel territorio dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord, dove domenica 26 giugno si svolgerà il Campionato Italiano di ciclismo su strada Donne Elite e Under 23.
L'organizzazione sarà curata da ExtraGiro, nell'ambito delle iniziative promosse nel 10° anniversario dal terremoto del 2012, con il sostegno dei partner istituzionali Regione Emilia-Romagna, Sport Valley Emilia-Romagna, APT Servizi Emilia Romagna, Unione Comuni Modenesi Area Nord e Federazione Ciclistica Italiana, degli sponsor ufficiali Suzuki, ITAS Assicurazioni, Festina, SANFELICE 1893 Banca Popolare, Acqua Eva, Best Western e con il supporto di Ursus e Personalizzandia. 
Anche il pubblico da casa potrà seguire il Campionato Italiano Donne Elite e Under 23 in diretta live streaming a partire dalle ore 15.30 sulla pagina Facebook di ExtraGiro o su Rai Sport (in differita alle ore 22.50 di domenica 26 giugno, salvo modifiche al palinsesto).
Il Campionato Italiano di ciclismo su strada Donne Elite e Under 23 è un appuntamento molto atteso per il movimento ciclistico nazionale: una gara di 147,6 km che prenderà il via da Medolla (Mo) alle ore 13.20 e che si concluderà a San Felice sul Panaro (Mo) alle  17 circa (orario indicativo), dopo un percorso che andrà a toccare idealmente tutti i nove Comuni dell'Unione: Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice sul Panaro, San Possidonio e San Prospero. Il percorso è completamente pianeggiante, ma la sua conformazione, con tanti chilometri e tante curve, potrebbe prestarsi a diverse soluzioni e a opportunità di vittoria per tante atlete con caratteristiche differenti.Il movimento ciclistico femminile italiano è ormai una eccellenza mondiale e al via ci saranno tante importanti interpreti di questo sport, a partire dalla campionessa del mondo Elisa Balsamo e dalla campionessa italiana in carica Elisa Longo Borghini, senza dimenticare (sia nella categorie Elite che in quella U23) atlete come Marta Cavalli, Marta Bastianelli, l’attesa in patria Rachele Barbieri (modenese di Serramazzoni), Sofia Bertizzolo, Chiara Consonni, Letizia Paternoster, Silvia Persico, Maria Giulia Confalonieri, Soraya Paladin, Martina e Arianna Fidanza, Katia Ragusa, Barbara Guarischi, Elena Cecchini, Tatiana Guderzo, Martina Alzini, Gaia Realini, Ilaria Sanguineti, Anna Trevisi, Laura Tomasi, Greta Marturano, Letizia Borghesi, e ancora le giovani Silvia Zanardi, Eleonora Camilla Gasparrini, Vittoria Guazzini, Matilde Vitillo, Silvia Magri, Lara Crestanello, Giorgia Bariani, Sofia Collinelli, Alessia Patuelli, Camilla Alessio, Francesca Barale e tante altre, in un elenco iscritte di assoluto spessore nazionale e internazionale.L’elenco completo delle iscritte e tutte le info sulla gara sono disponibili a questo link: https://www.extragiro.it/campionato-italiano-donne-2022/
È un appuntamento importante per il territorio modenese, tra i più colpiti dal terremoto che nel maggio 2012 ha segnato tutto il territorio emiliano-romagnolo. Ma dopo la prima tragica fase, l’Emilia si è trasformata in un laboratorio a cielo aperto, ricostruendo e progettando un nuovo futuro, con Istituzioni, sindaci e amministratori, comunità locali, professionisti e cittadini. Un'esperienza corale e civile, avviata dopo il trauma del sisma, che viene oggi testimoniata e condivisa con una serie di iniziative dedicate al Decennale (info: https://decennalesisma2012.it/), in un contesto di ripartenza in cui si inserisce anche il Campionato Italiano di ciclismo su strada Donne Elite e Under 23 che il  26 giugno porterà grande spettacolo sportivo sulle strade.
Per tutti i dettagli sulla corsa: www.extragiro.it/campionato-italiano-donne-2022/.

 


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Seconda vittoria stagionale di Luca Cretti. Il bergamasco di Sovere, classe 2001, della formazione Hopplà Petroli Firenze Don Camillo ha colto il successo a Caselle di Sommacampagna, nel Veronese, dove stamane si è disputata la 27sima edizione del Gran Premio...


Daryl Impey correrà nella Israel PremierTech anche nel 2023. Nelle due ultime stagioni il 37enne sudafricano è diventato un vero e proprio cardie della squadra come afferma il Direttore Generale Kjell Carlström.: «Daryl Impey è senza dubbio uno dei corridori...


Jake Stewart, britannico della Groupama FDJ, ha vinto allo sprint la prima tappa del Tour de l'Ain. Sul traguardo della Châtillon-sur-Chalaronne - Val-Revermont di 152 km, , Stewart ha regolato in una volata serratissima il francese Tesson ed il belga...


Inizia sotto il segno degli italiani il Tour of Szeklerland in Romania (classe 2.2). Nicolas Dalla Valle ha vinto infatti la prima tappa Debrecen-Debrecen di 91 chilometri. Il portacolori della Continental Giotti Victoria Savini Due allo sprint ha regolato Daniel...


La valdostana Gaia Tormena, 20 anni, Campionessa del Mondo in carica di eliminator mountain bike, è infallibile anche nelle gare a invito. Infatti l’eclettica ciclo-girl del team Lupi Aosta ha trionfato nel Gran Premio Corratec a Timisoara, in Romania. All’evento...


Dopo Dries De Pooter, Tom Paquot e Laurenz Rex, altre due stelle emergenti del ciclismo belga faranno il loro debutto nel World Tour con Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux la prossima stagione: Rune Herregodts (24 anni) e Arne Marit (23), entrambi attualmente alla...


Protagonista sfortunato di una bruttissima caduta ieri in allenamento, Tiesj Benoot ha inviato un messaggio rassicurante dal suo letto d'ospedale. Il belga della Jumbo Visma scrive: «Prima di tutto, voglio far sapere a tutti che va tutto bene. Ieri sono...


Oggi è il compleanno di due grandi ciclisti veneti: Renato Longo e Davide Rebellin. Renato Longo (di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso) festeggia oggi i suoi primi 85 anni: è stato un grandissimo del ciclocros, cinque volte Campione del...


Tim Wellens ha siglato un accordo biennale per diventare un corridore dell’UAE Team Emirates fino al termine della stagione 2024. Il trentunenne belga di Sint Truiden può fregiarsi di un palmares di altissima caratura, con 34 successi tra i quali...


Bob Jungels, vincitore di una tappa dell'ultimo Tour de France, ha firmato un contratto pluriennale con la Bora Hansgrohe e metterà al servizoo del team tedesco la sua versatilità e la sua esperienza. «Sono entusiasta di correre per BORA -...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach