DRONE HOPPER ANDRONI GIOCATTOLI. UN TOUR OF SLOVENIA DI PIAZZAMENTI

PROFESSIONISTI | 20/06/2022 | 08:04

Con alcuni dei corridori protagonisti alla Adriatica Ionica Race a riposo dopo i brillanti risultati ottenuti, per la Drone Hopper Androni Giocattoli il Tour of Slovenia, che è terminato oggi con la vittoria finale di Pogacar, ha rappresentato soprattutto la ripartenza per alcuni atleti a lungo fermi per infortunio e il ritorno di altri dopo il Giro d’Italia.


Il bilancio, in una corsa di alto livello, è stato comunque positivo nell’arco delle cinque tappe. Luca Chirico, bravo nella prima tappa in cui è stato in fuga e ha fatto bottino pieno di traguardi volanti, si è difeso bene, ottenendo anche un brillante 9° posto nella terza frazione.


Mattia Bais, al rientro dopo il Giro, ha centrato una top-10 di giornata, restando sempre tra i protagonisti. In fuga, invece, Umberto Marengo nella penultima frazione. Segnali importanti anche da Eduard Grosu, fin qui bersagliato dalla sfortuna, che nella tappa di oggi ha chiuso nella top-15. Per la squadra guidata dai direttori sportivi Gian Paolo Cheula e Leonardo Canciani, confortante anche la crescita di Santiago Umba, top-15 ieri e oggi fermato da una caduta ai piedi dell’ultima salita.

ENGLISH VERSION

With some of the riders protagonists of the Adriatica Ionica Race at rest after the brilliant results obtained, for the Drone Hopper Androni Giocattoli the Tour of Slovenia, which ended today with the final victory of Pogacar, represented above all the restart for some athletes who had stopped for a long time due to injury and the return of others after the Giro d'Italia.

The balance, in a high-level race, was nevertheless positive over the five stages. Luca Chirico, good in the first stage in which he was on the breakaway and made a booty full of intermediate sprint, defended himself well, also obtaining a brilliant 9th place in the third fraction.

Mattia Bais, returning after the Giro, hit a top-10 of the day, always remaining among the protagonists. On the breakaway, however, Umberto Marengo in the penultimate fraction. Important signals also from Eduard Grosu, hitherto targeted by bad luck, who in today's stage finished in the top-15. For the team led by sporting directors Gian Paolo Cheula and Leonardo Canciani, also comforting is the growth of Santiago Umba, top-15 yesterday and today stopped by a fall at the foot of the last climb.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Al quarto tentativo Veljko Stojnic e il Team corratec festeggiano in un Tour de la Guadeloupe finora complicato per gli uomini di Marco Zamparella che sono riusciti a conquistare il 15° successo di un 2022 particolarmente soddisfacente. Il corridore serbo,...


Classifica finale alla mano, la migliore ciclista italiana nella prima edizione del Tour de France Femmes veste la maglia fucsia-blu della Valcar e risponde al nome di Silvia Persico: abbiamo raggiunto la 25enne di Cene (BG) al telefono per farci...


Guerciotti, negli ultimi due anni, è stata protagonista di una crescita esponenziale che l’ha portata ad un aumento delle vendite in tutto il mondo e a un conseguente aumento del fatturato globale. Per far fronte a questa rapida crescita, oggi...


Le squadre nazionali di ciclismo su strada (crono compresa), mountain bike, pista e BMX freestyle si preparano a partire per Monaco di Baviera, dove dall’11 al 21 di agosto, si tengono i Campionati Europei. I CT Daniele Bennati, Marco Villa,...


Ethan Hayter ha firmato un nuovo contratto che lo legherà fino alla fine della stagione 2024 alla Ineos Grenadiers. Il 23enne britannico, appena incoronato vincitore del Tour de Pologne, è diventato professionista con la squadra britannica nel 2020 e ha...


Il nome è Daniele, ha 47 anni e di professione fa il gruista. Oggi ha consegnato la propria verità e verisione a varesenews.it, dopo l'incidente avvenuto a Porto Ceresico la scorsa settimana e che ha visto vittima il corridore professionista...


Il Team BikeExchange-Jayco continua al sua campagna di rafforzamento e ingaggia il neo campione europeo U23 Felix Engelhardt con un contratto neo-pro di due anni. Il 21enne corridore tedesco ha mostrato un grande potenziale correndo sulle strade d'Europa e con la...


Andrea Piccolo farà domani il suo debutto con la maglia della EF Education Easypot : il ventunenne milanese sarà infatti al via del Tour de l'Ain.Piccolo, che è arrivato secondo al Circuito de Getxo la scorsa settimana nella sua ultima gara...


Il quinto Consiglio federale del 2022 della FCI si è celebrato sabato 6 agosto a San Paolo d’Argon, ospiti del Comitato provinciale di Bergamo, nei locali dell’azienda LVF. Nelle comunicazioni iniziali il presidente Cordiano Dagnoni ha detto: “Ringrazio il presidente...


Torna al successo nel 4° Trofeo Madonna del Cavatore a Le Casette di Massa il canadese Michail Leonard del Team Franco Ballerini, guidato da Luca Scinto dopo l’abbandono da parte del direttore sportivo Andrea Bardelli. Leonard dopo uno stop di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach