ZALF. STEFANO GANDIN LEADER DEI GPM IN SICILIA

CONTINENTAL | 29/09/2021 | 18:37

Prosegue ad alti livelli l'esperienza della Zalf Euromobil Désirée Fior al Giro di Sicilia. Dopo l'ottimo debutto di ieri caratterizzato dalla lunga fuga di Matteo Zurlo, quest'oggi i ragazzi diretti da Gianni Faresin si sono superati. A centrare la fuga di giornata è stato Stefano Gandin che si è aggiudicato il Gran Premio della Montagna di Portella della Ginestra e, transitando in seconda posizione allo scollinamento della salita di Carini, poco prima di essere riassorbito dal gruppo a 20 chilometri dal traguardo, si è portato in testa alla speciale classifica dei GPM.


Al termine della tappa per il 25enne trevigiano di Mareno di Piave (Tv) c'è stata quindi la soddisfazione di salire sul podio del Giro di Sicilia per andare a vestire la maglia pistacchio di leader della graduatoria riservata ai migliori grimpeur.


Un primato prestigioso quello conquistato quest'oggi da Gandin che il portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior proverà a difendere domani nel corso della terza e penultima tappa che, dopo la partenza da Termini Imerese, proporrà le salite di Portella di Bafurco (1.096 m) e di Pollina (672 m). Nel frattempo Matteo Zurlo si mantiene nella top-ten provvisoria della classifica generale e occupa ora la settima piazza a 17" dal leader della corsa, il colombiano Molano (UAE Team Emirates).

"Anche oggi il nostro obiettivo era quello di inserirci nelle fughe e per questo sin dai primissimi chilometri con i miei compagni eravamo presenti in tutti i tentativi. Non è stato facile indovinare l'azione giusta anche perchè sono serviti diversi chilometri per prendere il largo ma alla fine ci sono riuscito. Ero già felice di essere in testa alla corsa e delle buone sensazioni che sentivo chilometro dopo chilometro. Ho sprintato e sono riuscito a vincere il primo GPM di giornata mentre sul secondo sono stato anticipato ma sono comunque riuscito a transitare in seconda posizione. Quando dopo l'arrivo mi hanno detto che avrei dovuto salire sul podio per ricevere la maglia è stata una bellissima emozione anche perchè mi sono trovato al fianco di alcuni campioni che fino a pochi giorni fa ero abituato a vedere solo in TV" ha spiegato un felicissimo Stefano Gandin che domani mattina dovrà allinearsi in prima fila alla partenza. "Domani cercherò di tenere duro in salita per provare a raccogliere ancora dei punti preziosi per questa speciale classifica anche se non sarà facile perchè ci attendono due tappe molto esigenti e in gruppo ci sono tanti grandi campioni".

Il Giro di Sicilia proseguirà domani con la terza frazione in programma da Termini Imerese a Caronia (180 km) mentre venerdì la quarta ed ultima tappa si correrà da Sant'Agata di Militello a Mascali (180 km).

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ennesimo trionfo di squadra per la UAE Team Emirates che conquista la settima tappa del Giro di Svizzera e lo fa con i suoi esponenti di punta, Adam Yates e Joao Almeida, che arrivano addirittura in parata. La settima tappa...


Visto da vicino, Samuele Privitera trasmette grinta, passione e entusiasmo per quello che fa. Chiusa al terzo posto la frazione di Zocca del Giro Next Gen 2024, per qualche minuto non è riuscito a stare fermo, nonostante fosse stremato, in...


Lo spagnolo Alex Aranburu ha conquistato il successo nella quarta tappa del Giro del Belgio, la Durbuy - Durbuy di 177. Il portacolori della Movistar Team ha preceduto in uno sprint a due Pierre Gautherat della Decathlon AG2R La Mondiale...


La basca Usoa Ostolaza Zabala ha messo a segno il colpo doppio sulle strade del Tour Féminin International des Pyrénées. La portacolori della Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi si è imposta nella seconda tappa che che si è conclusa sul Col d’Aubisque...


La prima reazione è di incredulità, la seconda di stupore, la terza di smarrimento assoluto. Ma sarà vero? E mai possibile che un consigliere comunale possa esprimersi in questo modo e con questi toni? A leggere Il Giorno è tutto...


Il 22enne olandese Huub Artz è il vincitore della settima tappa del Giro Next. L'atleta della Wanty - ReUz - Technord ha assestato il giusto colpo a 2 chilometri dal traguardo di Zocca e si è presentato in solitaria all'arrivo...


Ci hanno provato, ad attaccare la maglia gialla di Giovanni Aleotti, ma nella quarta tappa del Giro di Slovenia - la Škofljica - Krvavec di 147, 2 km con arrivo in salita - il modenese della Bora Hansgrohe ha gestito...


Il venticinquenne ligure Nicolò Garibbo (compirà gli anni il prossimo 29 giugno) ha vinto sul traguardo di via Carraia il 46° Gran Premio Città di Empoli, gara nazionale per élite e under 23, organizzata dalla Maltinti Lampadari Banca Cambiano con...


  Soli 60 km per la frazione  inaugurale del Tour de Suisse Women, una tappa breve con partenza e arrivo a Villars Sur Ollon, ma micidiale dal punto di vista altimetrico. Demi Vollering come da pronostico ha sbaragliato la concorrenza,...


La formazione tedesca Team GRENKE Auto Eder ha vinto la cronometro a squadre internazionale delle Valli del Soligo per juniores nel Trevigiano. Il quintetto composto dall'italiano Finn, Moller Andersen, Casey, Friedl e Kral hanno coperto i 17, 6 km in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi