OSCAR TUTTOBICI. LUCA FRATICELLI FIRMA LA SARNANO RECANATI

ALLIEVI | 29/09/2021 | 11:01

Ha regalato intense emozioni e sfide appassionanti all’ultimo metro la 32°edizione della Sarnano-Recanati-prova dell'Oscar TuttoBici con Luca Fraticelli sul podio più alto della corsa organizzata dall’Associazione Ciclistica Recanati.


Dopo l’edizione di stop dello scorso anno a causa della pandemia, sono stati 103 i partenti di questa classica marchigiana di fine stagione, che continua a far gola ai migliori allievi del Centro-Sud Italia, impegnati nel fare fatica sul percorso in linea di 94 chilometri con leggere ondulazioni iniziali e poi alcune ascese da superare nel finale attorno Recanati per due volte.


Con un vantaggio massimo di 55 secondi, si è esaurita nei primi 35 chilometri l’azione dei fuggitivi Paolo Tramonti (Pedale Azzurro Rinascita), Simone Piano (Pedale Teate), Mattia Lodovichetti (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica), Michele Pedrelli (SC Cotignolese), Leonardo Consolidani (Tuscia Bike), Matteo Ciampoli (Team Go Fast) e Giovanni Uguccioni (Alma Juventus Fano), per poi lasciare spazio al tandem Emiliano Faieta (AS Roma Ciclismo-Team Coratti) e Diego Olivetti (SC Cotignolese).

I traguardi volanti in località Maesta e Sambucheto hanno premiato Piano e Olivetti, il gran premio della montagna ad appannaggio di Faieta, al passaggio a Beato Placido, nell’anello conclusivo di Recanati di circa 15 chilometri.

Nella resa dei conti finale, è salito in cattedra Fraticelli: il corridore dell’Alma Juventus Fano è giunto vittorioso all'arrivo in condizioni di freschezza, precedendo un piccolo drappello di atleti con i quali si è trovato in testa dopo la selezione causata dall'ultima ascesa verso il centro storico di Recanati. Alle spalle del vincitore, con un leggero distacco di 4 secondi, sono giunti al secondo posto Samuele Scappini (Team Fortebraccio) e al terzo Sebastiano Fanelli del Pedale Chiaravallese, a sua volta vincitore della combinata denominata “Poker Leopardiano” che ingloba tutte le gare dell’anno organizzate dall’Associazione Ciclistica Recanati e dalla Recanati Marinelli Cantarini.

ORDINE D’ARRIVO 32°SARNANO-RECANATI

1. Luca Fraticelli (Alma Juventus Fano) 94 chilometri in 2.20’00” media 40,286 km/h

2. Samuele Scappini (Team Fortebraccio)

3. Sebastiano Fanelli (Pedale Chiaravallese)

4. Enea Sambinello (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

5. Tommaso Alunni (Team Fortebraccio)

6. Riccardo Drei (Pedale Azzurro.Rinascita)

7. Luca Maccaferri (Santerno Fabbi Imola)

8. Vittorio Friggi (Gubbio Ciclismo Mocaiana)

9. Matteo Valentini (Eurobike Riccione)

10. Pietro Dapporto (SC Cotignolese)

11. Davide Mariani (Pedale Teate)

12. Lorenzo Marangoni (SC Cotignolese)

13. Tommaso Fiorini (Pedale Chiaravallese)

14. Mattia Maioli (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

15. Vittorio Bellucci (Gubbio Ciclismo Mocaiana)

16. Alex Cecconi (Pedale Chiaravallese)

17. Tommaso Francescangeli (Gubbio Ciclismo Mocaiana)

18. Diego Olivi (Alma Juventus Fano)

19. Gianmarco Pinton (OP Bike)

20. Daniele Chinappi (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

21. Ciro Nocerino (OP Bike)

22. Federico Mazza (Eurobike Riccione)

23. Jacopo Gioia (Eurobike Riccione)

24. Angelo D'Orazio (Acd Guarenna)

25. Thomas D'Ambrosi (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

26. Filippo Sbarzagli (Pedale Azzurro Rinascita)

27. Enrico Andrenacci (Santerno Fabbi Imola)

28. Eugen Malshi (Alma Juventus Fano)

29. Fabiano Faieta (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

30. Giacomo Navarra (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

31. Mattia Lodovichetti (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

32. Gianmarco Vicini (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

33. Tommaso Brunori (Team Fortebraccio)

34. Manuele Rivola (Santerno Fabbi Imola)

35. Luca Di Lupidio (OP Bike)

36. Simone Melfi (Pedale Azzurro.Rinascita)

37. David Lain (Pedale Chiaravallese)

38. Mattia Zoffoli (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

39. Maria Enrico Trugli (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

40. Domenico Russo (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

41. Luca Scorzoni (Gubbio Ciclismo Mocaiana)

42. Pietro Tintoni (Eurobike Riccione)

43. Leonardo Consolidani (Tuscia Bike)

44. Filippo Agostini (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

45. Nicola Maglione (Alma Juventus Fano)

46. Francesco Onofri (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica)

47. Mattia Paris (AS Roma Ciclismo-Team Coratti)

48. Lorenzo Cipriani (SS Lazio Ciclismo)

49. Carlo Cerquetella (Recanati Marinelli Cantarini)

50. Luca Mariucci (Team Fortebraccio)

51. Giovanni Uguccioni (Alma Juventus Fano)

52. Giovanni Spendolini (Pedale Chiaravallese)

53. Matteo Ciampoli (Team Go Fast)

54. Giulio Moretti (Team Specialized-Terni)

55. Mattia Cacciafiori (Team Go Fast)

56. Michael Carletti (Eurobike Riccione)

57. Adrian Pignato (Pedale Azzurro Rinascita)

58. Giovanni Sambi (SC Cotignolese)

59. Riccardo Cicognani (SC Cotignolese)

CLASSIFICA FINALE POKER LEOPARDIANO 2021

1. Sebastiano Fanelli (Pedale Chiaravallese) 27 punti

2. Samuele Scappini (Team Fortebraccio) 19

3. Luca Fraticelli (Alma Juventus Fano) 18

4. Enea Sambinello (Polisportiva Fiumicinese Fa.I.T. Adriatica) 15

 

5. Vittorio Friggi (Gubbio Ciclismo Mocaiana) 11

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dries DE BONDT. 10 e lode. Il 30enne passistone belga fa filotto e si porta a casa di tutto e di più: traguardi volanti e quello finale. Prende di tutto, perché lui dopo la beffa di Reggio Emilia (è stato...


Ancora un secondo posto al Giro per Edoardo Affini, il corridore della Jumbo-Visma che dallo scorso ann, sta inseguendo una vittoria di tappa alla corsa rosa. Affini oggi aveva deciso di provare a vincere, con la consapevolezza che le uniche...


Come già accaduto nella prima tappa, Remco Evenepoel impone la sua legge nella terza frazione del Tour of Norway, la Gol - Stavsro di 175 km. Il belga della Quick Step Alpha Vynil a staccato tutti per andare a cogliere...


Non sono su Twitter (per incassare insulti mi basta Facebook, almeno non sono anonimi), non sono su Twitter eppure alla partenza mi mostrano un tweet di Jacopo Guarnieri: “C'è qualcosa di peggio dei giornalisti che si lamentano di una corsa...


Ha vinto un miracolato. Lo sa, lo dice, lo racconta: «Sul traguardo ho lanciato un urlo di incredulità! Ho sempre cercato di inseguire i miei sogni, sono diventato sempre più forte e oggi ho realizzato quel sogno. Siccome più è...


Dopo tante corse al servizio di Girmay e Kristoff, Andrea Pasqualon si ritaglia un giorno da protagonista e vince il Circuit de Wallonie. Nel classico appuntamento belga, il veneto della Intermarché ha preceduto l francese Zingle della Cofidis con Phikippe...


Quarto posto di Davide Gabburo nella diciottesima tappa del Giro d’Italia, con arrivo a Treviso. Tappa che avrebbe dovuto essere l’ultimo arrivo per velocisti della Corsa Rosa, ma i 4 attaccanti impongono un ritmo forsennato e sorprendono tutti. Tra loro...


Velocisti beffati, De Bondt in festa, Affini con il sogno infranto. E la maglia bianca di Lopez finita lontano lontano. Sono questi i verdetti della diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Borgo Valsugana-Treviso che tutto è stato tranne che una...


Il francese Jason Tesson ha vinto allo sprint la prima tappa della Boucles de la Mayenne. Il portacolori della St Michel Auber ha preceduto sul traguardo di Andouillé l'olandese Bram Weletn e il francese Thomas Boudat. Per Tesson si tratta...


Grande serenità da parte dei primi tre in classifica dopo il ritiro di Joao Almeida, contagiato dal covid: «Nessun pericolo, sulle salite si è sempre mantenuto a distanza da noi». Imbarazzo di Carapaz e Hindley per le critiche che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach