RE ALAPHILIPPE II, LA NUOVA ROCKSTAR. VIDEO

MONDIALI | 27/09/2021 | 08:13

Le immagini riprese dal retropalco delle premiazioni di Lovanio ci regalano un'emozione speciale: Julian Alaphilippe versione rockstar, capace di condividere con tutta l'immensa folla presente la sua grande gioia.


E la Francia, come recita la splendida prima pagina de L'Equipe, lo ha già innalzato sul trono: re Alapihilippe II. Bello così.


Copyright © TBW
COMMENTI
l'equipe
27 settembre 2021 09:55 alerossi
evviva che non ha vinto un italiano! così abbiamo delle prime pagine dei giornali belle come questa

A proposito di prime pagine..
27 settembre 2021 10:26 marco1970
Avete visto la prima pagina della Gazzetta di oggi? Nemmeno un millimetro per i mondiali di ciclismo.Corsa splendida vinta da un altrettanto splendido campione. Purtroppo il nuovo direttore ha deciso di cestinare il ciclismo facendoci rimpiangere ancora di più+ il grandissimo Candido Cannavò. Ma consoliamoci ,il TG Uno ieri sera ha mandato in onda servizi sui campionati del mondo,quello dei pasticceri e quello del tango.Affidiamo a Cassani il compito di ripristinare il rispetto per questo sport troppo vilipeso.

@ marco1970
27 settembre 2021 11:13 titanium79
Avesse vinto un Italiano, vedevi cosa pubblicava la Gazza. Questo e' solo rosicamento da parte loro...

Gazzetta vergognosa
27 settembre 2021 11:46 Ponciarello
Menomale davvero che ha vinto Loulou!
Avesse vinto un italiano sarebbe finito oscurato dalle solite tre cagate domenicali di gente strapagata che fa finta di correre dietro a un pallone.

ciclismo
27 settembre 2021 12:02 fransoli
Fatevene una ragione, il ciclismo in Italia è uno sport di nicchia per numero di appassionati, e poiché l'offerta dipende dalla domanda non può che essere relegato in secondo piano. Aggiungiamoci pure che dai tempi di Pantani manca il "personaggio" ed allora si capisce benissimo il perché i media non specializzzati ignorano il ciclismo. Ma guardate che non è solo il ciclismo, per esempio prendete il Motomondiale, fino all'avvento di Rossi, considerato 0, con il personaggio Valentino Rossi il boom, finito Valentino Rossi anche il motomondiale in Italia per i media generalistici è ritornato quasi nell'anonimato.

Ciclismo
27 settembre 2021 18:53 fido113
Io spero che un giorno ASO organizzi il Giro , così ci sbarazzarsi della miseria di notizie sulla Gazzetta.

Il ciclismo
27 settembre 2021 19:40 titanium79
E' tutto il contrario dello sport di Nicchia. Basta uscire il sabato e la domenica, per vedere quanta gente c'e' su strada. Qui si parla di lotta d'interessi economici, uniti al fatto che non ha vinto uno dei nostri. Ho ancora in giro la Gazza di quando vinse Ballan a Varese....piena pagina.Inoltre, i veri appassionati sono quelli che seguono sempre. Il motomondiale lo seguo dal 1990, e certi hooligans da stadio, menomale spariranno con Rossi ( basta ricordare i manichini impiccati al Mugello di Marquez).

Alla vittoria di Ballan
27 settembre 2021 21:01 titanium79
Correggo (visto che poi arriverà l'ossessionato del forum), la Gazzetta per la vittoria di Balla, mise il trafilo in alto per Rossi e per Ballan. Ricordavo "male" che era a piena pagina. Per il resto, confermo cio' che ho scritto sopra.

a dire il vero
27 settembre 2021 23:58 fransoli
io mi mantengo in forma correndo e il sabato e la domenica è pieno di gente che corre.a piedi.. di questi solo una misera percentuale e mi ci metto pure io, seguono le gare di podismo, e conosce il nome di chi detiene il record mondiale della maratona... quando nel circolino vicino a casa la tv è sintonizzata su una gara di ciclismo a vedere c'erano solo i soliti ultraottantenni ( e dico c'erano perché ora purtroppo molti ci hanno lasciato)... mentre per qualsiasi partita di calcio c'è la saletta piena... e vivo in una regione che ha dato i natali a fior di campioni Bartali, Nencini, Bettini, Cipollini, Bartoli, Bitossi, Magni.... quello che vende più di tutti è il tifo.. e dici tifo dici calcio... poi il personaggio "italiano" che attrae le masse anche di chi non è un appassianato incallito... e quindi Pantani, Valentino Rossi, persino Federica Pellegrini.... e questo è quello che ti da la tv generalista e anche il giornale sportivo generalista... quindi è ovvvio che se vince il mondiale un italiano il titolo in prima pagina te la fanno, se vince uno straniero no, perché in Italia alla massa di Alaphilippe non interessa un tubo.. non credo si tratti di rosicare, ma solo di logica di mercato

@ Fransoli.
28 settembre 2021 09:51 titanium79
Hai letto il mio intervento delle 19.40 ? Ho scritto : " Qui si parla di lotta d'interessi economici, uniti al fatto che non ha vinto uno dei nostri ". Ti consiglio di leggere bene. Grazie

Ero rimasto
28 settembre 2021 13:29 fransoli
Al rosicalento delle 11.13... Vabbè ormai siamo alla politica si dice tutto, il contrario di tutto e ci si inventa quello che dicono gli altri

@fransoli
28 settembre 2021 14:25 titanium79
Appunto eri rimasto alle 11.13. Questo fa perfettamente capire che commenti SENZA aver letto i commenti. Bravo, complimenti ! L'importante e' darsi ragione da soli, sempre e comunque.

Julian
28 settembre 2021 15:07 Albertone
Davvero un saluto speciale, ad un campione vero, con la C maiuscola.
Da sportivo sono felice che abbia vinto lui, in una maniera grandiosa.

certo
28 settembre 2021 15:14 fransoli
meglio che scrivere una cosa e poi l'esatto contrario.. almeno si cade sempre in piedi... e poi la mia era un'elocubrazione personale non certo una risposta a qualcuno che giudico incommentabile

Se solo leggessi
28 settembre 2021 16:07 titanium79
Ripeto Fransoli. Se vuoi dibattere con me, abbi almeno la decenza di leggere. Non ho scritto nessuna cosa per poi smentirla. Dai retta, fai un respiro e rileggi. Se poi vuoi aver ragione, te la lascio. P.s. di incommentabile vedo solo la tua poca voglia di leggere.
Al 99%, visto che hai citato Rossi, immagino che tifoso che sei. E qui mi fermo, perche' non voglio appellarti. Ora chiama gli altri 3/4 nick a darti manforte. Forza !

Che classe.
28 settembre 2021 16:17 Forza81
Julian e' inarrivabile se e' in giornata.
Impossibile da contenere.
Un bis mondiale cosi, era impronosticabile viste le gare precedenti.

@ FRANSOLI

Te l'ho scritto giorni fa'. Sei ancora dietro ad inseguire le opinioni degli altri per confutarle.
Se non accettare le idee altrui posso capirlo.....non leggere i commenti e pretendere di aver ragione non e' da furbo.
Ripeto il consiglio : esci e fatti una passeggiata.
Cosi rimedi solo continue figure, magre figure.
Ti consiglio anche di rileggerti, perche' la grammatica non e' il tuo forte

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È festa grande in casa Salvador e c'è un bellissimo fiocco rosa che annuncia a tutti la nascita di Anastasia, la primogenita dell'ex ciclista Enrico, che ha pedalato fino al 2020, e di Jessica. La piccola e la mamma stanno...


Victor Koretzky trova squadra in extremis e con lui la Bora Hansgrohe completa il suo organico per la prossima stagione. Il 28enne francese, che finora ha ottenuto i suoi più grandi successi nella mountain bike, ha firmato un contratto per...


Un tuffo nelle acque placide di un lago, con una lenta risalita e la sensazione chiara che in quell’attimo, in quel preciso momento, la vita non sarebbe stata più la stessa. Un tuffo nella notte stellata di Ferragosto, nelle acque...


Dal 1° agosto sono ufficialmente aperte le trattative del ciclomercato 2022/23, le squadre sono attive e molti gli affari già annunciati ufficialmente annunciati ed è di questi che teniamo conto nel nostro tabellone, non delle voci o dei "si dice...


Una voce importante si unisce al coro dei ciclisti di ogni livello che chiedono con urgenza una modifica del Codice della Strada e un sistema efficace di piste ciclabili per garantire la massima sicurezza a chi pedala. La voce è...


Scatterà questa sera a Rotterdam l'edizione 2022 della Sei Giorni. Dopo due anni di assenza - l'ultima edizione nel 2020 è stata vinta da Yoeri Havik & Wim Stroetinga - stasera alle 18 ci sarà il colpo di pistola inaugurale...


Le organizzazioni delle gare ciclistiche su strada, il panorama normativo, i rapporti con gli Enti territoriali e le Autorità di Pubblica Sicurezza, gli aspetti di safety e di security, la gestione delle gare sotto il controllo del direttore di corsa...


Giovedì scorso vi abbiamo documentato i Beat Yesterday Awards 2022. Pochi minuti prima che la cerimonia avesse inizio, ci eravamo intrattenuti nello splendido giardino di Villa Necchi Campiglio con Alberto Villata, brand manager di Garmin: qualche rapida battuta sulla ratio...


Le grandi imprese e le sconfitte, le cadute e le risalite: storie di atleti che, in sella a una bicicletta, hanno segnato la storia dello sport, tra emozioni e grandi traguardi. Come mai tante persone seguono e praticano con passione...


In casa Olympia l’evoluzione non si ferma ed F1-X ne è un esempio lampante. La biammortizzata che si è fatta largo nei circuiti XC e Marathon assieme ad atleti come Claudia Peretti, Filippo Fontana e Daniele Braidot torna alla carica mantenendo immutata...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach