SALVOLDI. «ABBIAMO PIU' OPZIONI SU CUI PUNTARE»

MONDIALI | 25/09/2021 | 08:00
di Francesca Monzone

Dino Salvoldi, dopo aver studiato attentamente il percorso, ha scelto la sua squadra. Marta Cavalli ed Elisa Balsamo saranno le due azzurre che su questo percorso potranno competere per la vittoria, mentre Elisa Longo Borghini avrà il compito di controllare la corsa. Con loro ci saranno anche Marta Bastianelli, Elena Cecchini, Maria Giulia Confalonieri e Vittoria Guazzini.


Sarà una squadra mista, fatta di ragazze con più esperienza e giovani che potranno misurarsi con grandi atlete. «Abbiamo fatto il sopralluogo con 2 giri del circuito finale e uno del Flanders – ha spiegato Salvoldi - Sarà una gara molto lunga, su una distanza un po’ inusuale per la nostra categoria».


La gara sarà di quasi 160 km, la distanza ed il vento renderanno difficile la giornata. «Il percorso altimetrico non sembra particolarmente difficile ma le condizioni atmosferiche con il vento renderanno la corsa più impegnativa. Una volta entrati nel circuito finale sarà importante tenere le posizioni. Potremmo assistere anche ad un finale simile a quello che abbiamo visto nella prova under 23».

Le ragazze sono pronte e molte di loro sono abituate a gareggiare in Belgio, su strade sulle quali si corre la Freccia del Brabante. «Avremo a che fare con un classico percorso fiammingo ma non come un Giro delle Fiandre. Le corse in Belgio spesso si assomigliano, ma questo percorso sarà veramente particolare».

L’Italia non sarà la favorita numero uno e, come sempre le olandesi potranno giocarsi la vittoria, anche se potrebbero esserci sempre delle sorprese. «L’Olanda sarà il faro della corsa ma noi ci crediamo molto. Abbiamo più opzioni che vanno bene per Elisa ma anche per Marta. Se ci attaccheranno nel circuito dei muri, abbiamo Marta che è veloce e sa ottenere il risultato attaccando, ma ci sarà anche Elisa Balsamo con cui potremmo dire la nostra se ci sarà un arrivo in gruppo».

Copyright © TBW
COMMENTI
Buona squadra
25 settembre 2021 09:58 titanium79
Con la Longo in regia, si puo' fare davvero bene. Cavalli e Balsamo ( con la Cavalli piu' in forma), possono dire la loro in caso di arrivo veloce (gruppetto o volatone ). Le premesse per far bene ci sono tutte, spero davvero possano portare una medaglia. Menomale non c'e' la Paternoster, protagonista di due annate fallimentari.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


Il Master Cross Selle Smp entra più che mai nel vivo. Domenica prossima 4 dicembre Vittorio Veneto ospiterà la 3^ prova, mentre pochi giorni dopo, giovedì 8 dicembre, toccherà a Faè di Oderzo spalancare le proprie porte alla carovana...


Il Team Piton Minuter T&T  Italia riprende la sua corsa nel Master Cross Selle SMP. Domenica 4 dicembre la squadra bresciana sarà alla partenza infatti del Ciclocross Nazionale di Vittorio Veneto, nel Trevigiano, terza prova della prestigiosa Challenge a punteggio.Il...


Si terrà questo pomeriggio alle ore 15.00, presso l'Hotel Crowne Plaza di Padova, la cerimonia di premiazione conclusiva della stagione 2022 del Ciclismo Veneto. L'appuntamento che vedrà sfilare i migliori atleti e atlete del Veneto che nel corso dell'annata agonistica...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach