BALLAN SCENDE IN CAMPO PER IL SUO TERRITORIO: NASCE VENETO CYCLING PROMOTION

INIZIATIVE | 01/09/2021 | 13:46
di Carlo Malvestio

Il Veneto non è solo Venezia e Cortina d’Ampezzo, ma molto di più. La mission del nuovo progetto Veneto Cycling Promotion, coadiuvato dalla Regione, è proprio questo: esaltare e promuovere un territorio che in molti ancora non hanno avuto modo di scoprire. A prendersi sulle spalle questa iniziativa come testimonial e non solo, è stato l’ex campione del mondo Alessandro Ballan, trevigiano di Castelfranco Veneto, che già da qualche mese ha cominciato ad accompagnare i cicloturisti in giro tra Dolomiti e Colline del Prosecco con la sua Veneto Bike Academy.


Lo scorso luglio c’è stato l’evento zero, utile a capire che l’iniziativa può effettivamente funzionare: «Abbiamo accompagnato una cinquantina di appassionati e turisti, che sono rimasti affascinati dall’esperienza – racconta Ballan durante la presentazione del progetto, nella suggestiva location del Ca’ del Poggio Resort -. In tanti ci hanno chiesto informazioni per poi tornarci con le famiglie e la cosa ci ha fatto grandissimo piacere. Il mio primo incarico appena terminata la carriera professionistica, su richiesta di Davide Cassani, è stato quello di accompagnare alcuni turisti alla scoperta dei nostri territori. Mi è piaciuto e sono contento di poterlo fare di nuovo. Inoltre, mi sono accorto che in tanti non conoscono queste zone e anche all’estero esaltano sempre la Toscana senza sapere che anche il Veneto offre scorci e percorsi bellissimi. C’è tutto, montagna, mare, laghi, colline, pianura e città».


Il prossimo appuntamento è previsto per il weekend del 29-31 ottobre, con tre giorni di pedalate, due notti al Ca’ del Poggio Resort, visite tematiche e organizzate, serate di approfondimento e conoscenza, assistenza tecnica e completino ufficiale.

CYCLING STARS CRITERIUM 2021

Uno dei fiori all’occhiello del progetto Veneto Cycling Promotion è il Cycling Stars Criterium, che solitamente è la kermesse che si svolge immediatamente dopo il Giro d’Italia. A causa dei rallentamenti dovuti alla pandemia, però, l’evento si svolgerà il 13 settembre, subito dopo gli Europei in Trentino. Alle 16, quindi, spazio ai giovanissimi, dopodiché toccherà a esordienti e allievi, e alle 19 agli ex professionisti, per un tocco di nostalgia (Lello Ferrara, presente alla presentazione, ha già lanciato la sfida ad Alessandro Ballan con la consueta ironia: «Da professionista non ho mai vinto, ma in questo criterium voglio vincere e battere Ballan»).

Alle 20, quindi, spazio ai professionisti, con tanti campioni che, salvo sorprese, dovrebbero essere presenti. Matteo Trentin (UAE Team Emirates), Sonny Colbrelli (Bahrain-Victorious), Giacomo Nizzolo (Qhubeka NextHash), Matteo Sobrero (Astana-PremierTech), Filippo Ganna (Ineos Grenadiers), Giovanni Aleotti, Matteo Fabbro (Bora-hansgrohe), Enrico Battaglin, Filippo Zana e Fabio Mazzucco (Bardiani-CSF-Faizanè) tra gli altri, dovrebbero essere al via da Piazza Martiri per il criterium (circuito lungo 870 mt), ma si attende anche lo special guest che dovrebbe essere Primoz Roglic (Jumbo-Visma).

«Nel 2019 il Cycling Stars Criterium a Belluno è stato un successo incredibile, sopra le aspettative per il grande afflusso di gente – ha spiegato l’organizzatore Enrico Bonsembiante -. Abbiamo avuto il via libera per organizzarlo solo qualche giorno fa e, ovviamente, organizzare un evento così in 15 giorni è tutt'altro che facile. Siamo però orgogliosi di essere tra i pochi criterium ancora vivi in Europa e tanti corridori vorrebbero esserci, tanto che ci siamo visti costretti a dire di no a qualcuno. E poi, appena prima si esibiranno i giovani, per una giornata che speriamo possa coinvolgere più fasce di età possibili».

Copyright © TBW
COMMENTI
Il mio PC non va...
1 settembre 2021 15:35 IlarioQ
Non vedo nessun nome femminile negli ospiti dell'evento, ma probabilmente il mio PC non va.

DC
1 settembre 2021 22:39 Miguelon
Perché nella Dc veneta, a parte la compaesana di Ballan Anselmi, c'erano donne?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Marianne Vos inaugura con la vittoria il Tour of Scandinavia per donne elite. La fuori classe olandese allo sprint si aggiudica la prima tappa da Copenhagen a Helsingør di 145 chilometri. Sua maestà Vos (Jumbo Visma) ha regolato la giovanissima...


Classifica finale alla mano, la migliore ciclista italiana nella prima edizione del Tour de France Femmes veste la maglia fucsia-blu della Valcar e risponde al nome di Silvia Persico: abbiamo raggiunto la 25enne di Cene (BG) al telefono per farci...


Seconda vittoria stagionale di Luca Cretti. Il bergamasco di Sovere, classe 2001, della formazione Hopplà Petroli Firenze Don Camillo ha colto il successo a Caselle di Sommacampagna, nel Veronese, dove stamane si è disputata la 27sima edizione del Gran Premio...


Daryl Impey correrà nella Israel PremierTech anche nel 2023. Nelle due ultime stagioni il 37enne sudafricano è diventato un vero e proprio cardie della squadra come afferma il Direttore Generale Kjell Carlström.: «Daryl Impey è senza dubbio uno dei corridori...


Jake Stewart, britannico della Groupama FDJ, ha vinto allo sprint la prima tappa del Tour de l'Ain. Sul traguardo della Châtillon-sur-Chalaronne - Val-Revermont di 152 km, , Stewart ha regolato in una volata serratissima il francese Tesson ed il belga...


Inizia sotto il segno degli italiani il Tour of Szeklerland in Romania (classe 2.2). Nicolas Dalla Valle ha vinto infatti la prima tappa Debrecen-Debrecen di 91 chilometri. Il portacolori della Continental Giotti Victoria Savini Due allo sprint ha regolato Daniel...


La valdostana Gaia Tormena, 20 anni, Campionessa del Mondo in carica di eliminator mountain bike, è infallibile anche nelle gare a invito. Infatti l’eclettica ciclo-girl del team Lupi Aosta ha trionfato nel Gran Premio Corratec a Timisoara, in Romania. All’evento...


Dopo Dries De Pooter, Tom Paquot e Laurenz Rex, altre due stelle emergenti del ciclismo belga faranno il loro debutto nel World Tour con Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux la prossima stagione: Rune Herregodts (24 anni) e Arne Marit (23), entrambi attualmente alla...


Protagonista sfortunato di una bruttissima caduta ieri in allenamento, Tiesj Benoot ha inviato un messaggio rassicurante dal suo letto d'ospedale. Il belga della Jumbo Visma scrive: «Prima di tutto, voglio far sapere a tutti che va tutto bene. Ieri sono...


Oggi è il compleanno di due grandi ciclisti veneti: Renato Longo e Davide Rebellin. Renato Longo (di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso) festeggia oggi i suoi primi 85 anni: è stato un grandissimo del ciclocros, cinque volte Campione del...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach