OLIMPIADI TOKYO 2020. CURIOSO, QUEL TAPE PER TUTTI I DANESI...

TOKYO 2020 | 02/08/2021 | 16:33
di Paolo Broggi

Il primo a notarlo è stato Chris Boardman, signore delle piste, che lo ha scritto sui social e dato il là alla polemica. Tutti i corridori danesi impegnati nel quartetto sono scesi in pista quest’oggi con un tape, un “nastro medico” posizionato lungo la tibia. Nonostante sia di color carne, il nastro è ben visibile.


E Boardman si pone una domanda maliziosa: «Tutti i ciclisti con la stessa lesione su entrambe le gambe? Tutte lesioni che richiedono il nastro guarda caso nel punto più vantaggioso sotto il profilo aerodinamico?».


La domanda è chiaramente provocatoria e lo stesso Bordman, che conosce bene come vanno le cose in pista, aggiunge subito: «Penso che la squadra danese abbia utilizzato il nastro con l’ok dell’UCI». E dal velodromo di Izu c’è la conferma che i controlli per tutte le nazionali - strumento tecnico e abbigliamento - sono stati accurati da parte dei giudici.

Ma chiudiamo la riflessione con la stessa nota che Boardman aggiunge ai suoi pensieri ed è la citazione del regolamento UCI che a pag. 73, capitolo e paragrafo 1.3.033, recita: «Gli  indumenti  non  devono  modificare  la  morfologia  del  corridore  e  ogni  elemento  o  dispositivo  non essenziale, la cui finalità non sia esclusivamente fornire protezione, è vietato. Questa disposizione si applica allo stesso modo a tutti i materiali o sostanze applicate sulla pelle o sugli indumenti che non siano di per sé un indumento. La modifica dello stato della superficie degli indumenti è autorizzata ma non può essere generata che dalla struttura, dalla tessitura o dall'accostamento dei tessuti. La modifica dello stato della superficie (la grana) deve essere limitata ad una differenza di altezza di massimo 1mm».

Copyright © TBW
COMMENTI
et voila
3 agosto 2021 08:14 kristi
dedicato a quanti col concetto di "doping" sono fermi a ormoni o epo .... la ricerca per l "aiutino" corre sempre più veloce ...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Continua più appassionante che mai la lotta in vetta alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Aude Kitchen riservato agli juniores. Al giro di boa di metà settembre al comando si è portato Alessandro Pinarello della Borgo Molino Rinascita Ormelle che...


Si preannunciano settimane di fuoco, le ultime per la stagione degli Allievi: la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli è infatti ancora aperta e c'è spazio per andare all'assalto della leadership detenuta in questo momento da Juan David Sierra...


Pescara farà da palcoscenico per la 74a volta al Trofeo Matteotti. Un traguardo, questo, che è il frutto di tanta dedizione e della professionalità da parte dell’Unione Ciclistica Fernando Perna con la regia del patron Daniele Sebastiani, coaudivato dal direttore...


Linda Sanarini viaggia verso il trionfo nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli: il vantaggio della ragazza della Scuola Ciclismo Vo' sembra ormai rassicurante anche se le avversarie, naturalmente, non hanno intenzione di demordere. Le ultime settimane di corsa per la...


l Piccolo Principe oggi raggiunge quota 40. Damiano Cunego è nato il 19 settembre 1981 (una grande leva per il ciclismo) e abita a Cerro Veronese, tra i monti scaligeri. E’ il paese in cui ha vissuto anche la popolare...


Dal ciclismo, suo amore da sempre e per sempre, Fabrizio Iseni ha imparato a guardare avanti, a pensare sempre al prossimo traguardo, ad una nuova sfida. Con questa filosofia Fabrizio ha impostato la sua attività imprenditoriale e si appunta oggi...


Nonostante le incerte condizioni atmosferiche ha riscosso grande successo la 28^ edizione della Pedalata dell'Amicizia che ha visto impegnati giornalisti e ciclisti professionisti svoltasi in provincia di Verona e partenza dal capoluogo scaligero. A dare il via all'attesissimo e immancabile...


  Si disputa oggi la la 71^ Targa Crocifisso, classico appuntamento per dilettanti in quel di Polignano a Mare, provincia di Bari. Sono 138 gli atleti iscritti alla gara nazionale - riservata a elite e under 23 - organizzata dalla...


Due juniores toscani che non avevano ancora vinto in categoria, il pisano di Migliarino, Federico Savino ed il mugellano di Borgo San Lorenzo Jacopo Militello, i due protagonisti finali del Gp Città di Lajatico-Memorial Mario Rifiuti, una corsa viva e...


Era in Belgio per raccontare i campionati del mondo come opinionista di Tv2: Chris Anker Sørensen è morto oggi dopo essere stato investito da un furgoncino mentre si concedeva un giro in bicicletta. Ex professionista di lungo corso, aveva 37...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI