ZALF EUROMOBIL FIOR, UNA DOMENICA STORICA E UN PASSO VERSO IL FUTURO

CONTINENTAL | 21/03/2021 | 16:40

E' stata una domenica di grande esperienza e di grande prestigio per la Zalf Euromobil Désirée Fior che è stata protagonista in terra fiorentina allla "Per sempre Alfredo", prima gara professionistica della propria storia quarantennale e a Silvella di Cordignano (Tv), nella prima prova del calendario veneto. Su entrambi i traguardi gli alfieri in maglia bianco-rosso-verde hanno conquistato piazzamenti nella top ten lottando siano all'ultimo colpo di pedale per il successo.


Alla "Per sempre Alfredo" i ragazzi diretti da Ilario Contessa hanno piazzato al settimo posto Stefano Gandin e in dodicesima piazza il giovane Edoardo Zambanini.


A Silvella di Cordignano (Tv), nel Gp di Primavera la Zalf Euromobil Désirée Fior guidata da Mauro Busato ha attaccato a più riprese nel finale pilotando anche lo sprint con Elia Menegale e Alessio Portello che sono stati beffati proprio sulla linea del traguardo dal colombiano Nicolas Gomez. I due ragazzi di patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior sono stati costretti così ad accontentarsi rispettivamente della seconda e della terza piazza.

"E' stata una domenica orientata al futuro: in Toscana i nostri ragazzi hanno potuto vivere una giornata storica e, nonostante si trovasse al cospetto di alcune tra le più forti formazioni World Tour hanno lottato con tenacia fino all'ultimo per provare a conquistare il massimo risultato" ha commentato il ds Ilario Contessa. "Sulle strade di casa i nostri giovani hanno messo in luce coraggio e voglia di lottare per il successo. Purtroppo hanno incontrato un Gomez in autentico stato di grazia ma ci resta comunque l'ottima prestazione di tutta la squadra e due piazzamenti che ci fanno ben sperare per il prossimo futuro".

Entusiasta per lo storico debutto tra i professionisti anche la dirigenza con patron Gaspare Lucchetta che ha avuto parole di incoraggiamento per i propri ragazzi: "E' stata una domenica speciale, una sorta di nuovo inizio e, nonostante il divario che ci separa dai team World Tour, i nostri ragazzi hanno saputo farsi valere. Questa ottima prova ci dà fiducia ed entusiasmo per scrivere insieme i prossimi passi del futuro della nostra società".

La settimana che sta per aprirsi segnerà un altro importante capitolo per la formazione trevigiana: Alex Tolio, infatti, è stato convocato dal CT Davide Cassani per far parte della nazionale italiana che si presenterà al via della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali che si correrà dal 23 al 27 marzo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
C'è anche la Francia nel calendario della Vini Zabù che aprirà un mini ciclo di corse in terra francese con il Tour d'Eure et Loir in programma dal 14 al 16 maggio. Tre le frazioni che verranno affrontate dal team...


Joao Almeida non ci sta e questa mattina al villaggio di partenza di Piacenza ha avuto il suo bell'impegno: il portoghese ha incontrato la giuria per spiegare che ieri non ha commesso alcuna infrazione e quindi non meritava l'ammonizione (accompagnata...


Difficile marcare il campo d’azione di una gravel, del resto questa speciale bici intrappola il neofita, lo stradista e il biker in cerca di nuove emozioni. Tutto accade come una esperienza quasi ancestrale e per come la vedo io, vi...


Wout van Aert potrebbe essere costretto a cambiare i suoi programmi di avvicinamento al Tour de France. Il belga della Jumbo Visma, infatti, è stato operato per una appendicectomia. Scrive il quotidiano belga Het Laatste Nieuws che Van Aert era...


La stagione di Thibaut Pinot rischia davvero di trasformarsi in calvario. Lo si capisce chiaramente dalle parole del general manager della Groupama-FDJ Marc Madiot rilasciate ad Eurosport francese: «C'è una possibilità su un milione di vedere Thibaut al via del...


Tramite il canale del tam-tam sempre attivo, seppure assai stagionato, degli specialisti del mezzofondo - gli “stayer” di collaudata esperienza a livello internazionale che guidavano le mastodontiche cilindrate dei tempi che furono sulle piste di tutto il mondo - è...


E’ tappa tutta emiliana questa quarta frazione, la prima al di fuori del Piemonte per il Giro d’Italia n. 104, con un percorso che conduce dal cuore della Pianura Padana, Piacenza, a Sestola, sull’Appennino Modenese. L’altimetria propone una prima parte...


Davide Cimolai la vittoria l’ha cercata e l’arrivo a Canale lo aveva cerchiato sul suo Garibaldi come uno degli obiettivi possibili da raggiungere. Voleva vincere e dedicare il successo alla sua compagna, a casa, che tra pochi giorni darà alla...


Storie di corse e di corridori, di maglie e di mogli, di tappe e di toppe, di scatti e di cotte, e perfino di qualche vittoria. La seconda puntata è dedicata a Sandro Quintarelli: Ciamberle. Accadde al militare: gli fecero...


Geoffrey Bouchard della AG2r Citroen e Callum Scotson della BikeExchange nella seconda tappa, Samuele Zoccarato della Bardiani CSF Faizané e Joao Almeida della Deceuninck Quick Step nella terza tappa. Sono i quattro corridori sanzionati finora dalla giuria per lancio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155