ALLARME ULISSI. MIOCARDITE, RISCHIA UN LUNGO STOP

MEDICINA | 14/12/2020 | 17:30

Diego Ulissi, 31 anni e 38 successi in carriera da professionista, sarà costretto a osservare uno stop temporaneo dall’attività agonistica per effettuare accertamenti cardiaci legati al riscontro di un quadro di miocardite.


Il Dottor Michele De Grandi, medico dell’UAE Team Emirates, spiega come si è arrivati alla necessaria decisione di bloccare momentaneamente l’attività di Ulissi: «Diego si è sottoposto ai normali controlli sulla salute previsti dall’UCI e dalla squadra. Soggettivamente stava bene e non avvertiva alcun disturbo, ma il riscontro di alcune extrasistoli durante lo sforzo, non presenti in precedenza, ci ha portato per scrupolo, pur con un aspetto ecografico normale, a nuovi accertamenti (Holter ECG 24 ore, che ha evidenziato ulteriori aritmie, e una risonanza magnetica cardiaca) che hanno delineato un quadro di miocardite. La miocardite è un’infiammazione del tessuto miocardico, il muscolo cardiaco, solitamente di origine virale. Questo scenario comporta per Ulissi un periodo di riposo assoluto di alcuni mesi, durante i quali svolgerà degli accertamenti approfonditi per chiarire ulteriormente il quadro clinico».


Le parole di Diego Ulissi: «Non posso nascondere il sentimento di preoccupazione e rabbia che mi assale. Non ho mai avuto alcun segnale a tal proposito, mi sono sempre sentito bene; per fortuna lo staff medico del Team è stato scrupoloso e ha scoperto questo quadro clinico. Affronterò uno stop che, spero, possa essere temporaneo, tenendo presente che la priorità è la salute, perché la vita non finisce con il ciclismo. Ho appena concluso forse la mia stagione migliore di sempre, con una continuità di prestazioni di alto livello da gennaio a ottobre che mi è valsa anche la Top Ten nella classifica individuale UCI. Ero già pronto a ricominciare con entusiasmo la mia preparazione per il 2021 con in testa la volontà di migliorare ancora. Ora, invece, mi trovo ad affrontare questa inaspettata situazione. Penso sia comprensibile per tutti il mio stato d’animo. Un grazie di cuore a tutta l’UAE Team Emirates che mi sta seguendo da molto vicino in questa mia sfortunata vicenda».

 

ENGLISH VERSION

 

ULISSI TAKES BREAK TO UNDERGO CARDIAC TESTS

 

Diego Ulissi will be forced to observe a temporary break from competitive activity to carry out cardiac checks related to the development of myocarditis.

Doctor Michele De Grandi, who forms part of the medical staff at UAE Team Emirates, explains how the necessary decision was made to temporarily keep Ulissi out of action:
"Diego underwent the normal health checks required by the UCI and the team. Subjectively he was fine and did not feel any disturbance, but the finding of an irregular heartbeat during the effort, not previously present, gave us some doubt, even with a normal ultrasound appearance, to new tests (Holter ECG 24 hours, which highlighted further arrhythmias, and a cardiac MRI scan) that have drawn a conclusion of myocarditis.

Myocarditis is an inflammation of the myocardial tissue, the heart muscle, usually of viral origin.
As a precaution Ulissi will undergo a period of absolute rest for a few months, during which he will carry out in-depth investigations to further clarify the clinical picture “.

Ulissi, 31, has accumulated 38 career victories to date and experienced one of the strongest years of his career with 5 victories including two stage wins at the Giro d’Italia.

Diego Ulissi: “I cannot hide the feeling of worry and anger. I've never had any sign of it, I've always felt good; Fortunately, the team's medical staff were quick to act and discovered this abnormality. I will take a break now which I hope will be temporary, bearing in mind that the priority is health, because life does not end with cycling. I have just finished what has perhaps been my best season ever, with a consistent run of high level performances from January to October which also earned me the Top Ten in the UCI individual ranking. I was already beginning my preparation for 2021 with the desire to build on last years results».

Copyright © TBW
COMMENTI
Grande Diego
14 dicembre 2020 23:57 Pablito
Ti aspettiamo...forza...🤟🏻

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Drone Hopper Androni Giocattoli è pronta al debutto europeo. Dopo l'esordio stagionale alla Vuelta al Tachira in Venezuela domani la squadra farà il suo debutto in Spagna. Una coincidenza più che piacevole per il battesimo dell'azienda iberica Drone Hopper...


Marino Amadori è arrivato oggi a Botticino, nel Bresciano, nel quartier generale della Gallina Ecotek Lucchini Colosio. Una gradita e apprezzata visita quella del cittì della Nazionale Italiana Under 23 alla formazione Continental dove si è soffermato a parlare con...


Da oggi il pullman che collega Jesi ai comuni della Vallesina ha una fiancata colorata di rosa in onore dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia, in programma il prossimo 17 maggio. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione della città marchigiana in collaborazione...


La Ineos Grenadiers ha diramato questo pomeriggio un comunicato stampa che riassume le condizioni di Egan Bernal: «Dopo l'incidente di allenamento di ieri, Egan rimane in condizioni stabili in terapia intensiva dopo due interventi chirurgici riusciti. Egan ha riportato una...


Negli ultimi 10 anni sia i rider che le bici Canyon hanno raggiunto risultati eccezionali nel mondo delle gare gravity. A partire dalle vittorie nell'Enduro, seguite poi da quelle nel mondo del Downhill, l'azienda ha raggiunto un livello sempre più alto nelle...


Nessuna accusa per l’autista dell’autobus contro il quale si è scontrato Egan Bernal. La Polizia colombiana, dopo aver interrogato i vari testimoni, ha precisato che l’autista non ha violato il codice della strada e che è risultato negativo anche all’alcool...


Il nuovo ciclo computer GPS Rider S500 di Bryton è stato sviluppato con i feedback dei ciclisti professionisti e sfrutta un hardware efficiente ed elegante e un nitido schermo da 2, 4" per offrire all’utente nuove importanti funzionalità. I passi avanti con...


In seguito alla caduta occorsa alla Classica Comunitat Valenciana, Manuele Tarozzi è rientrato in Italia per sottoporsi a esami medici che hanno evidenziato la frattura al grande trocantere sinistro. La prima prognosi per lui è di 30 giorni di stop....


Una settimana di gare sull’isola di Mallorca attende la Bardiani CSF Faizanè. Saranno infatti 5 le prove, con il Trofeo Calvia ad aprire la challenge questo mercoledì 26 gennaio e il Trofeo Playa de Palma a concludere questa domenica. Percorsi misti...


Sono diciotto o forse diciassette, ma magari solo quindici. Mai come quest’anno è difficile racchiudere in una categoria precisa i neoprofessionisti italiani, ra­gazzi pronti a coronare il loro sogno di bambini compiendo un passo importante nella loro carriera. Ma andiamo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI