SANREMO, I GUAI NON SONO FINITI: SAN LORENZO VIETA IL PUBBLICO, SANTO STEFANO DICE NO ALLA CORSA

PROFESSIONISTI | 30/07/2020 | 12:13
di Guido La Marca

Non c'è pace per la Milano-Sanremo, nemmeno a dieci giorni dalla corsa. Dopo la scelta delle città della provincia savonese, completamente esclusa dal tracciato, ora alzano la voce alcuni comuni della riviera imperiese. Il sindaco di San Lorenzo al Mare Paolo Tornatore ha deciso di emettere un’ordinanza che recita: “Il giorno 8 agosto, dalle 17 alle 19, divieto di presenza e sosta di pubblico, lungo tutto il tratto di strada ricadente sul territorio comunale, interessato dalla 111a Milano-Sanremo”.


Sarà quindi impossibile per il pubblico, seguire il passaggio dei corridori da San Lorenzo al Mare, mentre altri sindaci - interpelleati da SanremoNews - hanno escluso questa scelta.


Ma ovviamente c'è chi ha fatto ancora di più: l'Amministrazione comunale di Santo Stefano al Mare ha addirittura negato il passaggio della gara, dopo la riunione tecnica: "Sulla base dei presupposti avuti - ha detto il Sindaco Di Placido - dopo essermi consultato con la Polizia Locale, ci siamo espressi negativamente, non dando il nulla-osta. Se qualcun altro si prende la responsabilità la gara passerà regolarmente".

In altre parole, la palla passa al prefetto di Imperia...

Copyright © TBW
COMMENTI
adesso BASTA!!
30 luglio 2020 14:05 canepari
per favore restituiteci il defunto (Dio l'abbia in gloria) Mario Cattaneo; ci serve la sua pragmaticità e il suo buon senso... Lasciate lavorare i tecnici.

MEMORIA
30 luglio 2020 14:32 bernacca
Ricordiamoci in futuro di questi pessimi esempi! che fra un paio d'anni piangeranno perchè la corsa non passerà da loro! ITAGLIANI

Sindacucci
30 luglio 2020 14:47 Bortolot
Degni neanche di amministrare un condominio con quattro appartamenti, buoni solo a metter multe, cacciare qualche poveraccio dalle panchine e a mettere tre lampioni.

Continuate così....
30 luglio 2020 15:14 max73
Continuate così nei prossimi anni la Sanremo si farà su un altro percorso magari non si farà per nulla così perderemo uno dei pochi forse l'unico evento sportivo ligure di rilevanza mondiale... Intanto ci teniamo il nostro turismo di seconde case.... Che delusione e tristezza

Penosi
30 luglio 2020 21:40 thered
Non meritano assolutamente niente. Sono veramente penosi, spero solo che un giorno si rendano conto di quello che stanno facendo, ma ormai sarà troppo tardi. E ripeto ancora una volta PENOSI

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un breve video inviatoci da uno dei lettori più fedeli di tuttobiciweb ci permette di rivedere il sorriso di Davide Rebellin, la cui vita è stata spezzata oggi da un camion. Lo scorso fine settimana Davide aveva partecipato insieme a...


Aveva smesso di gareggiare, ma non di pedalare. La sua ultima gara è stata la Veneto Classic, ma Davide Rebellin non aveva alcuna intenzione di appendere la bici al chiodo. Aveva tanti progetti in ballo, come ci aveva raccontato nel...


Una tragedia incredibile, un dolore incolmabile. Prima la notizia di un ciclista investito e ucciso da un camion lungo la Regionale 11, a Montebello Vicentino, in provincia di Vicenza. E poi la conferma che quel ciclista è Davide Rebellin. L'incidente...


Dopo l'infortunio patito al Tour de France, per l'ormai celebre "botta in testa" datale dall'australiana Nicole Frain il 25 luglio nella seconda tappa della Grande Boucle femminile, e la successiva rinuncia a partecipare ai Mondiali di Wollongong, Marta Cavalli è...


Remco Evenepoel correrà il Giro d'Italia nel 2023, tornando a disputare la corsa che ha rappresentato il suo debutto in un grande giro. Dopo un 2022 senza precedenti, che lo ha visto conquistare quindici vittorie, tra cui Liegi-Bastogne-Liegi, Clasica San...


Il Team corratec continua ad integrare il roster 2023 con l'arrivo di due nuovi corridori, Antonio Barac e Samuele Zambelli, che si aggiungono al rinnovo di contratto di Davide Baldaccini, settimo corridore confermato rispetto alla stagione appena passata. Per il...


Il ciclismo veronese vede ridusri la pattuglia di professionisti per la prossima stagione. Dopo Edoardo Zardini, infatti, anche Mauro Finetto ha deciso di chiudere la sua carriera. Finetto, 37 anni compiuti a maggio, lascia il professionismo dopo 14 anni come...


Gianmarco Garofoli passerà pofessionista con la Astana Qazaqstan Team dopo una stagione trascorsa nel team di sviluppo. Il 20enne corridore italiano, che ha disputato alcune gare con i colori del team WorldTour nel 2022, ha firmato un accordo biennale con...


Un autunno trascorso fra Slovenia e Colomia con qualche puntata in Italia ed è in occasione di una queste che abbiamo avuto modo di incontrare Tadej Pogacar, il numero uno del ciclismo mondiale, e di fare quattro chiacchiere con lui...


Oggi è il giorno della verità. Jerome Pineau e la sua B&B Hotels sono arrivati all’ultimo giorno del tempo supplementare, concesso loro dall’UCI per presentare la documentazione necessaria all’ottenimento della licenza ProTeam. Il manager francese ha più volte detto che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach