BIKE ME HUB, UNA NUOVA PORTA D'ACCESSO VERSO IL BENESSERE

INIZIATIVE | 07/07/2020 | 17:51
di tuttobiciweb

Il primo colpo di pedale sarà dato domani mercoledì 8 luglio alle ore 18 presso Opendream in Via Noalese, 94 a Treviso, alla presenza delle maggiori autorità locali. Un progetto ambizioso, che darà vita ad un nuovo concetto di benessere e di sport. È Bike me Hub, innovativo concept in cui sport, food e salute si fondono in un unico spazio dedicato al turismo slow e sostenibile. Perché, varcando la soglia di Bike me Hub, ci si trova in un mondo del tutto nuovo: il mondo di OpenDream.

Dalla SR Noalese (una delle principali arterie di collegamento del Veneto), si accede ad uno spazio in cui uomo ed ambiente coesistono nella più completa armonia: una ex struttura industriale dismessa che riprende vita grazie ad un ambizioso progetto di rigenerazione urbana-ecosostenibile in cui la natura, rappresentata dalla ciclabile Treviso-Ostiglia – che ne segna il confine nord della proprietà - e dalle ampie aree verdi che circondano OpenDream, riacquista il proprio ruolo da protagonista.

Un format dedicato al turismo slow, allo sport e al benessere dell’uomo, in cui ognuno dei 5 sensi trova una sua specifica declinazione.
All’interno di Bike me Hub si trova infatti l’atelier di Bike Me, realtà che offre agli appassionati delle 2 ruote, oltre al servizio di vendita, il servizio di noleggio di e-bike e bici muscolari, oltre a competenza tecnica nella preparazione della bici e bike fitting. Bike Me è anche un centro innovativo per le scansioni tomografiche sui telai in carbonio attraverso partner qualificati, fino alle riparazioni dei telai in carbonio. Alte competenze tecniche si fondono con la tradizione del ciclo.

Dal bike store si accede direttamente al bistrot firmato ALCHÈMIA Fitobottega, luogo in cui l’alimentazione diventa il filo conduttore di ogni aspetto della vita. Colazione, pranzo, aperitivo o cena: qui ogni momento della giornata segue una filosofia di cucina genuina, sana ed equilibrata, in cui i menù proposti sono studiati in collaborazione con esperti nutrizionisti.

Una sezione dell’Hub è inoltre interamente dedicata al running, con la presenza dello store Axo, uno dei brand più noti tra quelli di calzature sportive.
Ma Bike me Hub è anche promozione del cicloturismo in Veneto. Il concept è infatti inserito all’interno della Rete d’Imprese Cycling in The Venice Garden che riunisce operatori dell’Ospitalità ricettività e del tempo libero. Tra i servizi ad hoc forniti da Bike me Hub ci sono noleggio di e-bike, guide locali, promozione e vendita di pacchetti turistici e molti altri servizi per il turista green.

L’ambientazione a tema sportivo, unita alle proposte di intrattenimento e servizi, offriranno un’esperienza unica in cui armonia e benessere saranno solo il punto di partenza delle molte occasioni d’incontro negli spazi Bike Me Hub e dei prossimi interventi, quali, ad esempio, la creazione di un park freestyle, area dedicata agli appassionati di skateboard e BMX freestyle.

OpenDream: dove i sogni diventano realtà Un progetto ambizioso ed innovativo, una nuova Smart City di eccellenze distribuita in un’area di 110.000 mq, collocata in posizione strategica. Un nuovo Polo attrattivo a livello internazionale che racconta il territorio, attraverso spazi dedicati a turismo slow, innovazione, food, artigianato e arte, trasmettendo autenticità e offrendo un’esperienza di visita unica nel suo genere.
OpenDream ha sede nel Veneto, una regione eccezionalmente ricca da un punto di vista culturale, storico e turistico, dove coesistono aziende manufatturiere di eccellenza con una produzione enogastronomica di alta qualità.

OpenDream è:

- Veloce e internazionale, grazie alla prossimità (700 mt) dell’Aeroporto Canova, alle uscite autostradali e ai comodi collegamenti con la stazione ferroviaria.
- Lento e sostenibile per l’adiacenza con la Ciclabile Treviso-Ostiglia e l’intersezione con i tre percorsi green: la ciclabile Monaco-Venezia, il Cammino di pellegrinaggio di Sant’Antonio attraverso il Muson dei Sassi e la Greenway del Sile che conduce fino a Venezia.

OpenDream in numeri:

- 110.000 mq di superficie totale
- 40.000 mq di area coperta
- 70.000 di spazi esterni
- 7.000 mq per i produttori locali
- 4.800 mq per l’arte
- 5.000 mq per eventi e manifestazioni
- 9.800 mq per innovazione tecnologica e d’impresa
- 3.500 mq per la mobilità sostenibile
- 15.000 mq di spazi fieristici

Copyright © TBW
COMMENTI
vediamo
8 luglio 2020 14:26 tralepieghe
tanta carne al fuoco....
probabilmente pochi commensali

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza. Non sarà più Copenaghen come precedentemente stabilito, ma la nuova Grande Boucle avrà il suo via da Brest in Bretagna. Copenhagen non scomparirà dai calendari di Aso e sarà...


Anche questa volta il Gran Premio Nazionale FWR Baron, giunto all'8^ edizione e abbinato al 4° Trofeo Città di San Martino di Lupari, non ha deluso le aspettative e si è confermato un autentico trampolino di lancio per gli atleti...


L’UAE Team Emirates si appresta ad affrontare il banco di prova del Criterium del Delfinato, breve gara a tappe di categoria World Tour in programma dal 12 al 16 agosto. Il percorso strizza decisamente l’occhio agli scalatori, con tutte le...


A poche ore dall’inizio della 19^ edizione tutto è pronto e tutto freme dietro le quinte. La 3 Sere di Pordenone è da anni una manifestazione internazionale che ad ogni stagione alza sempre più il livello e punta sempre più...


David Gaudu è costretto a saltare il Critérium du Dauphiné: il francese della Groupama-FDJ è alle prese con problemi digestivi e dovrà saltare l'importante corsa di preparazione al Tour de France. Gaudu aveva ripreso la sua stagione la scorsa settimana...


Ne avevamo parlato più volte nelle scorse settimane e oggi arriva l'annuncio ufficiale: Romain Bardet lascia la AG2r e nelle prossime due stagioni difenderà i colori del Team Sunweb. «Sono molto felice di aver firmato per il Team Sunweb. Valutando...


Nuovo doppio colpo di mercato per la AG2r: il belga Greg Van Avermaet, 35 anni, campione olimpico in carica, e lo svizzero Michaël Schär, 33 anni, entrambi attualmente in forza alla CCC, crreranno per i prosssimi tre anni con la...


E’ venuto a mancare in questi giorni un grande amico e appassionato del ciclismo e del settore giovanile, Luciano Simioni. Aveva 80 anni ed era molto conosciuto e soprattutto benvoluto da tutti. Era molto legato al benemerito Gruppo Sportivo Postumia...


Anche la Movistar annuncia il suo primo rinforzo in vista della prossima stagione: Ivan Garcia Cortina ha infatti firmato un contratto triennale con la formazione di Eusebio Unzue. «Sono molto contento di approdare alla Movistar a partire dal 2021. Arrivo...


Il ciclismo di alto livello perde altre due corse: la Cina annuncia infatti la doppia cancellazione del Tour of Guangxi per uomini e donne e il Tour of Chongming Island per donne.. Queste partite sono state sulle rocce...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155