TONY MONTI: «HO PAGATO I PUNTI E SONO ARRIVATI GLI ZAINETTI»

CONTINENTAL | 31/01/2020 | 17:33
di Guido La Marca

C'è un passo in avanti nella vicenda del Team Monti e lo racconta lo stesso presidente Antonio Monti sulla sua pagina Facebook: «Bongiorno amici e anche NEMICI INVIDIOSI. Ieri abbiamo pagato i nullaosta e tesseramento alla FCI, oggi sono arrivati gli zainetti per gli atleti e lo staff, peccato che qualche incredulo ci abbia abbandonato ma penso che quelli rimasti siano i migliori che avevo. Il progetto va avanti, ora possiamo presentarci in regola alla San Geo. Papà da lassù fai un brindisi con Dio e digli che tuo figlio Tony può barcollare ma non MOLLERÀ MAI».

Ovviamente si tratta di un passo, un piccolo passo: nelle prossime ore il presidente Monti dovrà ottemperare a tutti gli altri adempimenti richiesti e sollecitati dalla Federazione nel suo ultimatum e convincere a restare i corridori che hanno manifestato l'intenzione di cambiare maglia. Non sarà facile, ma a Tony Monti le sfide impossibili piacciono un sacco. Forza Tony!

Copyright © TBW
COMMENTI
Team Monti
31 gennaio 2020 21:15 Melynico
Buona sera ho letto l articolo del team Monti e vi voglio dire forza che c è la fate sopratutto per i ragazzi e vedrete che quest’anno spaccate 👍👍👍👍🤞🤞🤞🤞

Team Monti
5 febbraio 2020 11:34 Luca77
Buongiorno,è abbondantemente scaduto il termine dato dalla federazione e quindi....,i ragazzi si possono definire svincolati?
La federazione,a questo punto,dovrebbe fare un comunicato e chiarire una volta per tutte la situazione dei ragazzi,visto che mancano 10 giorni al debutto a Laiguelia...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La nuova puntata di BlaBlaBike si occupa di due grandi appuntamenti: il primo appena terminato, e ci riferiamo al Tour de France, ed il secondo ormai all'orizzonte, e si tratta chiaramente del campionato mondiale. È Marco Marcato, gregario di fiducia...


Caro Direttore, quando si sostiene che il Ciclismo è uno Sport non si dice tutta verità. È molto di più di una forma di atletismo fisico, che già di suo ha i crismi della disciplina, ovvero di regole alle quali...


Finalmente i tifosi possono tornare a incitare i propri campioni dal vivo. Rispettando la distanza di sicurezza e indossando la mascherina, gli appassionati di ciclismo potranno assistere al Campionato del mondo UCI 2020 a Imola, in Emilia-Romagna. Da oggi sul sito ticketone sono in vendita gli ambiti...


Lo storico marchio transalpino ha recentemente presentato la nuova 765 Optimum+, una bici che fa della versatilità la sua arma migliore e punta a conquistare quel gruppo di ciclisti che non è ossessionato dal performance a tutti i costi. Questo...


Novità in casa Bardiani Csf Faizanè: con l’arrivo di Kevin Rivera e Jonathan Canaveral, entrambi già professionisti, il team della famiglia Reverberi abbandona dopo un decennio la linea interamente italiana, pur mantenendo le caratteristiche di Greenteam, basato su atleti giovani...


Sono ancora in custodia cautelare le due persone coinvolte nel caso di doping che ieri ha fatto tremare il mondo del ciclismo, al termine del Tour de France. Secondo il quotidiano L’Equipe, si tratterebbe del medico personale e del fisioterapista...


E' iniziata ufficialmente oggi l'avventura mondiale. Oggi a Riolo Terme sono arrivati gli atleti convocati dai CT Davide Cassani e Dino Salvoldi per #Imola2020. Un gruppo composto da 23 elementi: 12 uomini e 11 donne. Gli azzurri hanno raggiunto Riolo...


Dries De Bondt è il nuovo campione nazionale belga. Il portacolori della Alpecin Fenix si è imposto per distacco sul traguardo di Anzegem. Sul podio con lu sono saliti Iljo Keisse e Pieter Serry, entrambi della Deceuninck-Quick Step.   ORDINE...


È un momento magico per il ciclismo in Slovenia. Domenica sugli Champs-Elysèes a Parigi si è celebrato il picco più alto della sua storia: Tadej Pogacar (22 anni ieri), ha vinto il Tour de France ed è salito con la...


Dorian Godon, portacolori della AG2R La Mondiale, ha vinto l'81a edizione della Paris-Camembert, disputatasi sulle strade della Normandia. Godon ha battuto in uno sprint a due Maurits Lammertink (Circus-Wanty Gobert) mentre a otto secondi Nacer Bouhanni (Team Arkéa-Samsic) ha completato...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155