TRIONFO. VIVIANI E CONSONNI SONO I RE DI LONDRA

PISTA | 27/10/2019 | 21:37
di Paolo Broggi

Gran-dis-si-mi! Elia Viviani e Simone Consonni hanno vinto la Sei Giorni di Londra, primi italiani della storia a riuscire in questa impresa. Per tutta la settimana i due azzurri hanno incamerato punti su punti, per due sere hanno chiuso al comando della generale e nell'ultima serata, in un velodromo strapieno e tutto schierato er la coppia di casa formata da Cavendish e Doull, hanno realizzato un autentico capolavoro.

L'americana conclusiva è stata un vero spettacolo, ricca di attacchi e contrattacchi, con gli italiani che - sorpresi dall'affnodo dei rivali olandesi, britannici e tedeschi - sono stati costretti a fare sempre tutto da soli, conquistando i giri che servivano per portarsi al comando.

Negli ultimi 40 giri, con cinque sprint a disposizione, Viviani ha dominato il secondo e Consonni ha fatto il capolavoto nel quarto resistendo per una questione di millimetri al ritorno di Cavendish. E a due giro dalla fine, quando Cannonbal ha tentato il colpo della disperazone, Viviani lo ha saltato di netto staccando tutti e tagliando il traguardo a braccia alzate nel gesto del meritato trionfo.

«È stata una corsa durissima al termine di una settimana molto intensa - ha detto Viviani prima di salire sul podio -, anche perché all'inizio di questa madison ci siamo fatti un po' sorprendere, ma siamo riusciti a gestire la situazione molto bene andando a conquistare una vittoria fantastica».

E Consonni aggiunge: «Mi sembra incredibile, è una vittoria bellissima per me che muovo i primi passi nelle sei giorni di alto livello. Ho cercato di seguire i consigli di Elia e direi che abbiamo fatto... un ottimo lavoro».

Un bellissimo risultato anche in chiave nazionale: nel prossimo weekend, infatti, Elia e Simone saranno impegnati nella prova di Coppa del Mondo a Minsk, a caccia di punti pesanti per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Copyright © TBW
COMMENTI
GRANDI
28 ottobre 2019 10:41 The rider
Bravssimi Elia e Simone, nemmeno il MITICO Nando Terruzzi era riuscito a vincere a Londra.
Complimenti.
Pontimau.

Coppia d'oro
28 ottobre 2019 17:49 pagnonce
6 giorni immensi.Grazie per l'emozione che ci avete regalato.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La cinquantesima edizione della granfondo internazionale di cicloturismo Nove Colli si correrà il 23 maggio 2021. Nonostante fosse già tutto pronto, è questa la sofferta, ma inevitabile, decisione presa dal comitato organizzatore a causa del virus covid-19 che ha pietrificato...


Arriva dalla Germania la conferma di un'altra gara cancellata: si tratta della Rund um Köln che era in programma per il 14 giugno. Niente edizione 2020 ma appuntamento al 2021. «Di fronte alla pandemia che stiamo cercando di superare, meglio...


  Esattamente 71 anni fa, domenica 3 aprile 1949, si corre il 42° Giro del Piemonte, 303 chilometri con partenza e arrivo a Torino. E' la seconda gara di quella che sarebbe diventata la stagione "magica" di  Coppi, vittorioso al...


"Facciamo la vita degli atleti più di prima, ci alleniamo sui rulli più volte al giorno per un totale di 20 ore settimanali e ci sottoponiamo alle sedute a corpo libero. Abbiamo impegni virtuali, a breve faremo il Fiandre ad...


Il problema non è questo dannatissimo virus, nemmeno la burocrazia che rallenta le consegne delle mascherine o delle bombole d’ossigeno, non sono i settanta medici morti in reparto e gli oltre diecimila che abbiamo perso sul campo, il problema è...


Anche il Giro di Svizzera è costretto ad alzare bandiera bianca. In programma dal 7 al 14 giugno, la decisione era nell'aria e l'ufficializzazione è arrivata qualche minuto fa. L'organizzazione ha però optato per rimandare tutto al 2021, senza prendersi...


Dopo le belghe Circus Wanty e Bingol Wallonie e la spagnola Burgos BH, anche la francese B&B Hotels – Vital Concept ha chiesto la cassa integrazione per corridori e staff. Lo ha annunciato il team manager Jerome Pineau che conferma...


Di solito lì, da Gravedona ed Uniti, di fronte a quella cartolina che è il lago di Como in questa stagione escono occhiali e caschi. Gli stessi che indossano con successo, da qualche anno ormai, anche i campioni d’Italia del...


Franco Costantino, presidente dell’AOCC, scende in campo per chiedere certezze nel calendario che si sta cercando di ridisegnare e scrive quindi al presidente dell’UCI Lappartient, al presidente della Federazione Di Rocco e al presidente della Lega Ciclismo Professionisti Ghigo. Ecco...


B.C. Bendoni Communication e A.S. Roma Ciclismo – con il prezioso supporto di Bicitaly – lanciano la campagna di raccolta fondi a favore del Policlinico Gemelli di Roma lanciando una sfida per tutto il mondo del football, della bicicletta e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155