MITCHELTON SCOTT, RINNOVO BIENNALE PER CHAVES

MERCATO | 11/10/2019 | 15:32

Il colombiano Esteban Chaves vestirà la maglia della Mitchelton-SCOTT fino alla fine del 2021. «Sono davvero felice, mi sono sempre sentito bene con questo team, con i ragazzi, con tutti: siamo come una grande famiglia, quindi sono contento di stare qui per altri due anni. Allo stesso modo sono contento della mia stagione 2019, ogni mese e ogni gara hanno rappresentato per me un passo avanti e questo è molto importante. Il team sin dall'inizio si è preso cura di me molto bene e mi ha dato fiducia. L'esperienza di quest'anno è stata fantastica e stiamo lavorando passo dopo passo per tornare al mio livello migliore».

E a sua volta Matt White, responsabile tecnico del team australiano, aggiunge: «Ci sono molti aspetti positivi nella stagione 2019 di Esteban. La sua salute è finalmente stata buona e sappiamo che quando tornerà al livello che conosciamo, potrà lottare  per vincere qualsiasi gara del calendario. Sono convinto che ci regalerà belle sorprese il prossimo anno».

ENGLISH VERSION

Colombian Esteban Chaves has put pen to paper on a new two-year deal that will see the former Il Lombardia winner remain at Mitchelton-SCOTT until the end of 2021.

Chaves enjoyed a return to success in 2019, with his emotional triumph on stage 19 of the Giro d’Italia the highlight. After a missing the majority of 2018 campaign through illness, his sixth year with the team also saw him return to the Vuelta a Espana in a leadership role at a Grand Tour.

The two-time Grand Tour podium finisher now has his sights set on returning to his best in 2020, and the 29-year-old is happy to remain with the team he calls a family.

Esteban Chaves:
“I’m really happy, I’ve always felt good with this organisation, with this team, with the boys, with everyone, we’re like a big family, so I’m happy to be staying here for another two-years.”

“I’m happy with my 2019 season, every month and every race we were one step up, so that is super important. The team from the beginning have looked after me really well and have given me confidence. The experience this year was awesome and we’re working step by step to get back to my best level.”

“I want to continue to make a story with the team like we have done in the past, I also want to help the new guys and continue to learn from the older guys. I want to continue my contribution to this organisation.”

Matt White (Head Sports Director):
“There's a lot of positives to take out of this season for Esteban. His health has been really good this year and we know that when he can get back to the level he is capable of competing at, he can win at any race on the calendar.”

“Esteban is really motivated to achieve a lot more goals in different areas as well, and we could see some surprises in his calendar for next year.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L'UCI ha ufficializzato oggi la squalifica per quattro anni di Kristijan Đurasek per infrazione al regolamento antidoping tra il 2016 e il 2019. Il nome del 32enne ciclista croato è emerso nel corso dell'Operazione Aderlass: nelle carte emerge che Đurasek...


Eddy Merckx, cinque volte vincitore del Tour de France, ha dato l'addio a Raymond Poulidor, morto oggi all'età di 83 anni, parlando di "un grande amico che se ne va", in una dichiarazione ad AFP. "È una grande tristezza. Durante...


Il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, ha ricordato Raymond Poulidor, leggenda del ciclismo transalpino, morto oggi a 83 anni, che rimarrà "per sempre maglia gialla nel cuore dei francesi" per "i suoi exploit, il suo brio, il suo coraggio"....


Un altro lutto, un altro atleta investito e ucciso mentre pedalava. È accaduto in Australia dove ha perso la vita Kieran Modra, pluricampione mondiale e olimpico del paraciclismo. Modra, 47 anni, è deceduto dopo una collisione con un'auto, mentre si...


Un cambio di rotta netto, una decisione forte, una novità assoluta: Romain Bardet ha annunciato ufficialmente i suoi programmi per il 2020 e sceglierà il Giro d’Italia rinunciando al Tour de France.Dopo essere stato protagonista della Grande Boucle negli ultimi...


Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobiciweb: Linea Verde. Uno spazio che ci permetterà di presentarvi giovani atleti e giovane atlete, di scoprire i loro pensieri e - più in generale - di farci una fotografia del ciclismo che verrà...


Raymond Poulidor non ce l'ha fatta e questa notte ha concluso la sua corsa terrena. Aveva 83 anni ed era ricoverato dallo scorso 8 ottobre all'ospedale di Saint Leonard de Noblat. Sul finire dell'estate aveva accusato problemi di affaticamento, ma...


  Dopo venticinque anni in bicicletta, quattordici dei quali nel professionismo, Ivan Santaromita ha annunciato il suo addio al ciclismo agonistico: “Lascio senza rimpianti. Non ho più gli stimoli per continuare a gareggiare a grandi livelli. La formazione con la...


Una figlia d'arte si appresta a salire per la prima volta in carriera sul palco degli Oscar tuttoBICI nella serat di gaal ache si svolgerà all'Hotel Principe di Savoia di Milano venerdì 22 novembre: si tratta di Sofia Collinelli, figlia...


Dario Cataldo arriva da una delle sue stagioni più belle e sta ricaricando le batterie in vista di una nuova avventura: dopo cinque stagioni, infatti, l’abruzzese lascerà la Astana per accasarsi alla Movistar per le prossime due stagioni. Abruzzese, classe...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy