OMAR BELTRAN E LA VISIONE QUANTISTICA DELLO SPORT

LIBRI | 29/06/2019 | 12:35
di Pietro Illarietti

Lo sport quantico e la visione quantistica dello sport. Sono i punti su cui Omar Beltran ha poggiato la costruzione del suo nuovo libro che vuole aiutare lo sportivo, e non solo, nella soluzione dei rebus personali per arrivare all’ottimizzazione delle proprie capacità ed energie necessarie al raggiungimento di un risultato. Il mental coach, uomo di sport e di concretezza, ha voluto al suo fianco 2 dei suoi amici e assistiti di lungo corso come Pinotti e Alessandro Vanotti nella serata che si è svolta presso la sede del CONI di via Piranesi a Milano. L’appuntamento è stato patrocinato da Federciclismo lombarda che ha visto la presenza del Presidente Cordiano Dagnoni e del Vice, Fabio Perego.

Durante la sua presentazione Beltran ha anche avuto modo di effettuare delle esercitazioni pratiche dove le persone presenti hanno interagito tra loro seguendo le indicazioni del coach.

L’obiettivo del lavoro presentato è quello di creare curiosità nelle persone, al fine di aiutarle nella scoperta della vita, evitando di essere come criceti nella loro ruota.

“L’energia della mente è una risorsa che dobbiamo saper sfuttare” ha ribatido più volte – e incanalare nel modo corretto. Nello sport ci prepariamo a lungo per una gara e ci predisponiamo al successo in modo positivo, non è la vittoria che ci porta la gioia, ma quello che facciamo per arrivarci, altrimenti entriamo in una spirale perversa in cui il successo diventa la fonte emotiva di cui andiamo alla ricerca”.

Sono tanti i concetti sviluppati durante la serata. “Per la fisica quantistica anche l’assurdo è possibile” aggiunge Beltran che si rifà alla legge del calcolo delle probabilità matematiche. “Dobbiamo saper accettare il principio dell’incertezza oltre al fatto che non esiste una verità assoluta, ma dipende da come io mi pongo nel guardare la realtà”.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155