GIRO. TAPPA SFORTUNATA, TERREMOTO ALL'APRICA...

GIRO D'ITALIA | 26/05/2019 | 15:45
di Pietro Illarietti

Sembra davvero nata sotto una cattiva stella la tappa di martedì da Lovere a Ponte di Legno. Poche ore dopo l’annuncio dell’addio al Gavia (slavine continue e discesa impossibile da mettere in sicurezza all’origine della decisione) stamane Aprica si è svegliata come mai avrebbe immaginato, cioè con il forte boato avverito questa mattina alle 8 e provocato da una scossa di terremoto.

I sismografi hanno registrato una scossa alle 8:03:56 con epicentro a 7 km sud-ovest da Aprica. Secondo quanto riportato dal Centro Nazionale Terremoti, la scossa è avvenuta a 11 chilometri di profondità e aveva una magnitudo di 2.3. L’epicentro è stato individuato tra la Cima Fraitina e il Lago di Belviso. Per fortuna non si sono registrati danni a persone o cose.

Secondo alcune teorie il boato è generato dall’energia sismica generata dalla crosta terrestre che raggiunge a forte velocità l’atmosfera, parte di questa energia nel passaggio di materiale si trasforma in onda acustica. Alcuni lo chiamano effetto diapason, le vibrazioni in sostanza entrano in risonanza con altro materiale e generano onde sonore. Il boato generalmente è più forte in prossimità dell’epicentro dove l’energia che raggiunge la superficie è maggiore.

A proposito di Gavia, tanti i cicloamatori che sono saliti oggi sul gigante dele Alpi, da tutti i versanti. Ovviamente non hanno potuto scollinare ma hanno almeno potuto constatare di persona le condizioni di quella che avrebbe dovuto essere la Cima Coppi del Giro numero 102.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per gli amanti del ciclismo e degli approfondimenti arriva un nuovo punto di riferimento nell'offerta televisiva. Da martedì 4 agosto (e fino a martedì 10 novembre) sul nuovo canale Bike (canale 259 del digitale terrestre e disponibile gratuitamente anche...


Bel colpo di mercato in chiave tedesca: Nils Politt correrà per i prossimi tre anni con la BORA - hansgrohe. «È fantastico che alla fine abbiamo trovato l’accordo - spiega Ralph Denk, team manager della formazione tedesca -. Già in...


Come avevamo anticipato Edoardo Affini nel 2021 cambierà casacca, approdando al Team Jumbo-Visma con un contratto di tre stagioni dopo aver trascorso i primi due anni da professionista con la Mitchelton-Scott. Uno step importante per il talentuoso mantovano, classe 1996, che...


Dopo le valide prestazioni mostrate nella settimana di riapertura delle competizioni, con il successo di tappa di Gaviria nella Vuelta a Burgos e il secondo posto di Formolo nelle Strade Bianche, la squadra emiratina affronterà il Tour de Pologne (WT),...


Dopo aver assistito alla ripartenza del grande ciclismo Cristian Salvato è combattuto. Il presidente dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI) è diviso tra la gioia di aver potuto finalmente rivedere dal vivo i suoi ragazzi e ragazze al via della...


Sarà un'edizione che lascerà un'impronta indelebile nella storia, quella del trittico lombardo 2020, condizionata prepotentemente dall'epidemia da Covid 19 che non ha lasciato scampo allo sport e soprattutto al mondo del ciclismo. È dalla voglia di ripartire e di dare...


  E’ un popolo, o almeno una comunità. Ha la sua grammatica e la sua geografia. Ha anche un repertorio di piccole manie, ossessioni e rituali, solitamente innocui. Ha più spiccato il senso del piacere che quello del dovere. Sa...


L’attesa è finita. Ieri con il Circuito de Getxo, nei Paesi Baschi, anche il Team Novo Nordisk (la prima squadra al mondo composta interamente da atleti diabetici) ha ripreso a correre. Tra i tanti professionisti, che in questi giorni hanno...


La nuova linea AGX di Prologo nasce per soddisfare tutto il bisogno di avventura e libertà che ognuno di noi vive, soprattutto dopo averne compreso l’importanza in seguito all’arrivo del Coronavirus nella nostra realtà. AGX, acronimo di Adventure – Gravel – Ciclocross,  è...


Il 1° agosto non ha segnato solo la ripartenza del grande ciclismo ma anche, come sempre accade, l'apertura ufficiale del mercato ciclistico. E nelle ultime ore sono arrivati i primi colpi. Dylan Teuns ha rinnovato per due anni il contratto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155