I VOTI DI STAGI. LASCIATELO ANDARE, IL FAUSTO

GIRO D'ITALIA | 16/05/2019 | 20:10
di Pier Augusto Stagi

Fausto MASNADA. 10. Vuole la fuga, cerca la vittoria, vorrebbe anche arrivare da solo, ma alla fine fa da sé anche se ha Conti a ruota. Tosto, tostissimo il bergamasco (vive a Bergamo centro, sul Sentierone) dell’Androni Giocattoli Sidermec. È vero che Roglic non si danna l’anima per rincorrere quei pazzi furiosi volati via di prima mattina, ma la verità è che per inseguirli lo sloveno e i suoi scudieri rischierebbero di andare in ebollizione. Meglio lasciarlo andare, il Fausto, per evitare un giorno infausto.

Valerio CONTI. 10. Nella tappa di Frascati aveva fatto già vedere un ottimo colpo di pedale. Sta bene il ragazzo della UAE Emirates. È in palla come pochi, e non è un caso che oggi sia ancora là a menare le danze. Non mi meraviglierei che domani, in rosa, provi a fare qualcosa anche a L’Aquila. Adesso che ha preso il volo, voli.

Giovanni CARBONI. 8. Che bravo il ragazzotto della Bardiani CSF. Bravo a buttarsi nella mischia e a restarci. Certo, conoscendo lo “zio” Bruno qualcosa gli dirà anche questa sera. Io gli suggerisco di ascoltarlo due minuti due, poi di godersi la giornata. Maglia bianca di miglior giovane: sogni rosa.

Nicola CONCI. 8. Il pupo di Pergine Val Sugana si butta dentro alla fuga di giornata e disputa una grandissima tappa. Fatica nel finale, i chilometri si fanno sentire, ma lui parla con i fatti.  

Primoz ROGLIC. 7. Lo vogliono far passare per quello che non è. È probabile che a breve possano anche accusarlo di far solo piovere. È da quando è in maglia rosa che il ragazzo della Jumbo VISMA è accompagnato da sussurri poco gradevoli. Oggi decide di lasciare a Valerio Conti la maglia rosa. Tranquilli, non mancheranno i detrattori, che in questo gesto ci vedranno qualcosa di poco chiaro.

SAVE THE CHILDREN. -100. Domani, in occasione della Vasto-L’Aquila, sarà posto a cento chilometri dall’arrivo un enorme logo rosso sull’asfalto per gridare: «Stop alla guerra sui bambini». Il logo sarà steso in via Valligiani, nel cuore di Chieti, e tutti i corridori percorreranno quel tratto affiancando simbolicamente l’organizzazione. Nel mondo un bambino su cinque vive in aree di conflitto. Luoghi in cui anche andare in bicicletta diventa un sogno irrealizzabile. Domani su questo chilometro rosso il Giro lascerà la sua impronta rosa, per un futuro a tinte pastello.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Grande vittoria
16 maggio 2019 21:07 Line
Masnada , hai davanti un grande futuro continua cosi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C’è grande attesa in casa Losa perché domenica ci sarà un debutto agonistico in grande stile. Alex Gennesi porterà in gara per la prima volta la nuovissima E-Steel1. L’esordio avverrà sugli sterrati di Pogno, in provincia di Novara, in occasione della terza...


Il 2019 è un anno molto importante per l’attività sportiva di RMS. L’azienda di Seregno che distribuisce accessori, componenti e ricambi per biciclette porta in strada la sua passione per le due ruote a pedali, sostenendo numerose squadre ciclistiche che...


I cantieri sono stati chiusi, il Trentino ha vinto la scommessa e il prossimo 1 giugno il 102° Giro d’Italia transiterà regolarmente sul Passo Manghen nel corso della 20a tappa, il tappone dolomitico che scalerà prima Cima Campo, poi Passo...


Da molti anni Santini è partner di UCI, la federazione mondiale di ciclismo, nel ruolo di fornitore ufficiale della maglia iridata che i vincitori possono indossare per un anno intero. Tuttavia, l’azienda bergamasca nelle ultime stagioni si è spinta oltre, producendo...


Como è Rosa più che mai. Il giorno della Corsa a tappe più dura del mondo sta per arrivare.  Como è più che mai una città che accende la voglia di Giro dopo 32 anni di attesa. Ed è una...


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Piemonte “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora. Sul percorso della...


Cesare BENEDETTI. 10 e lode. Una vita da gregario. Una vita per gli altri. Poche parole, anche se il 32enne trentino sa quattro lingue. Oggi è il suo giorno: coglie l’attimo e non se lo lascia sfuggire. È la festa...


Sono felice per Benedetti, nemmeno il caso di dirlo. Benedetti italiani. Ma se vogliamo parlare in generale, al di là e al di sopra dell’ordine d’arrivo, io vedo un autentico trionfatore: Beppe Martinelli. Il ciclismo è certo uno sport solitario...


A come attacco. Nel senso di azione offensiva per guadagnare sui rivali. Nel ciclismo viene effettuato in salita e in pianura, più complicato farlo nelle crono: in questo caso bisogna evitare di subirlo, altrimenti ci si attacca. C’è anche quello...


Sfreccia Amanda Spratt sul traguardo della seconda tappa della Emakumeen Bira di World Tour che si è conclusa ad Amasa. L'australiana, della Mitchelton Scott, ha la meglio nei confronti di Soraya Paladin (Alè Cipollini) e della spagnola Mavi Garcia (Movistar)....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy