L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC CHIEDE ALL’AIGCP LA SALVAGUARDIA DELLE SQUADRE PROFESSIONAL

PROFESSIONISTI | 25/03/2019 | 07:52

Un appello ad intervenire che in qualche modo vuole essere anche un grido d’allarme. È quello lanciato dall’Androni Giocattoli Sidermec, per voce del suo team manager Gianni Savio, durante l’assemblea dell’associazione internazionale dei gruppi sportivi che si è tenuta alla vigilia della Milano-Sanremo all’hotel Sheraton di Milano Malpensa. Tema: la salvaguardia delle squadre Professional in vista della nuova riforma del ciclismo che dovrebbe attuarsi nel 2020.

Savio, con fermezza, nel suo intervento ha espresso la necessità di considerare meglio la posizione delle squadre Professional, pur naturalmente nel rispetto delle gerarchie e dei team World Tour, a fronte di quanto previsto dalle nuove annunciate disposizioni in termini di regolamenti. La riduzione del numero wild card per i grandi giri, il gap sempre più evidente e marcato tra le squadre di prima e seconda a fascia a dispetto di queste ultime che invece rivestono un ruolo importantissimo nella crescita e nel passaggio al professionismo di alcuni giovani di talento, proprio come i recenti esempi in casa Androni Giocattoli Sidermec hanno dimostrato: sono queste alcune delle considerazioni - attorno cui ruota il grido d’allarme e la richiesta d’attenzione da parte dell’associazione che tutela i gruppi sportivi e che si interfaccia direttamente con l’UCI - di un manager di lungo corso come Savio, che proprio in seno all’AIGSP gode di stima generale.

Durante l’assemblea l’AIGCP ha garantito interesse e attenzione a quanto sollevato dal team manager di Androni Giocattoli Sidermec che si è mosso in prima persona per la salvaguardia dei team Professional, soprattutto quelli italiani. I più colpiti dai cambiamenti presenti e futuri del ciclismo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sabato scorso un acquazzone ha impedito al Team Colpack Ballan di debuttare a Roveredo di Guà (VR), dove la gara in programma è stata annullata. Questo week end dovrebbe essere invece la volta buona con una serie di prove (cronometro, pista, strada, mtb)...


Adesso è ufficiale, adesso il Giro di Sardegna ha una data: l'Uci ha inserito la rinata corsa italiana (l'ultima volta si è disputata nel 2011 e la vinse Sagan con l'aggiunta di tre tappe) nel calendario internazionale, si correrà...


Dopo aver realizzato il primo raduno in altura, a lockdown concluso, la Nazionale U23 non perde tempo e con una rappresentativa azzurra parteciperà all’appuntamento, all’insegna della multidisciplinarietà, in programma dal 17 al 26 luglio in Emilia...


Dopo essersi immerso nella cultura italiana alla Pinacoteca di Brera, cimentato ai fornelli come “Chef Sagan” e inventato sarto nell’Atelier di Ermenegildo Zegna con il Sindaco di Milano Giuseppe Sala a fargli da modello, il fuoriclasse slovacco della BORA –...


La decisione era nell'aria ed è arrivata puntuale: la Alecin Fenix rinuncia alla trasferta rumena e non sarà al via del Sibiu Tour. Di conseguenza, slitta l'esordio di Mathieu Van der Pel che a questo punto potrebbe riaprire la sua...


La Federazione, con delibera presidenziale n. 60 del 14 luglio, ha consentito, in via transitoria fino al 30 settembre 2020, il superamento del numero dei partenti nelle gare regionali e nazionali nella misura massima del 25% del...


Gli organizzatori dei Grands Prix Cyclistes de Québec et de Montréal - in programma rispettivamente l'11 e il 13 settembre - hanno fatto il punto della situazione sulle loro gare, entrambe di WorldTour. A otto settimane dall'evento, le restrizioni adottate...


Tutto è pronto per l’arrivo dei primi corridori sudamericani in Europa, con Richard Carapaz e Jhonatan Narváez, che sarebbero già su un aereo in volo verso la Spagna. Mentre, i corridori colombiani Egan Bernal, Nairo Quintana, Rigoberto Uran e molti...


L'attesa è finita. Domani, la Delio Gallina Colosio Eurofeed torna alle competizioni ufficiali. E lo fa in pista, nel velodromo di Forlì: Emanuele Boselli e Matteo Pongiluppi disputeranno infatti una serie di prove fra cui la Corsa a Punti, il...


  La serie dei rinvii delle gare ciclistiche in Toscana prosegue incessante. E’ di oggi la notizia che non ci sarà il 75° Gran Premio Industria del Cuoio e delle Pelli, classica nazionale per élite under 23, prevista in un...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155