RIFORMA, PROMOZIONI E RETROCESSIONI: SE NE PARLERA' SOLO NEL 2023

PROFESSIONISTI | 09/02/2019 | 11:00
di Paolo Broggi

Il risultato della partita è netto e clamoroso. Per le dimensioni e soprattutto per il nome di chi è stato sconfitto: l’Uci. Il trionfo dei team WorldTour, di contro, è totale, completo.

Di cosa parliamo? Ma naturalmente della Riforma del ciclismo professionistico: dopo la rivoluzione del ProTour voluta da Verbruggen nel 2005, la Riforma è stata al centro dei pensieri di tutti i suoi successori alla guida dell’Uci ma nella sostanza non ha mai visto la luce.

E nemmeno stavolta sarà quella buona. Secondo quanto anticipa in esclusiva in portale olandese Wielerflits, infatti, la Riforma attesa per il 2020 è destinata ad essere rinviata fino al 2023. Non ci sarà alcuna riduzione del numero delle formazioni WorldTour (da anni si passa di un possibile passaggio da 18 a 16) anzi ci sono tutte le premesse perché il numero salga a 20.

Nel triennio che va dal 2020 al 2022, infatti, se una o due formazioni Professional riusciranno a chiudere le stagione nei primi 18 posti della classifica mondiale (quindi superando un WorldTeam) potranno chiedere di essere ammesse al WorldTour l'anno successivo senza che gli altri team perdano la loro licenza triennale. Al termine del triennio verranno redatte le classifiche complessive tenendo conto dei 10 migliori corridori di ogni team per ogni anno e questa sarà la base sulla quale - ovviamente sulla carta - entrerà in vigore la Riforma nel 2023.

Ovviamente non ci sono indiscrezioni sulle modalità di redazione delle classifiche e questo - leggi mancanza di un vero e proprio “decreto attuativo” - è sempre stato il tallone d’achille di tutte le idee di Riforma proposte.

L’ultima idea nata in casa Uci, quindi, è quella di rimandare tutto al 2023 senza mettere in discussione la posizione dei Team WorldTour, che quindi potranno continuare a godere della loro posizione dominante. E anche gli organizzatori non escono decisamente bene da questa decisione visto che saranno a loro volta costretti a fare i conti con assegnazione di wildcard sempre più difficili.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Chi fa del bene lo fa per il puro piacere di farlo, punto e basta, vero? In effetti è così e le azioni benefiche non chiedono mai nulla in cambio. Oggi se sosterrete a distanza l’associazione benefica Mécénat Chirurgie Cardiaque,...


In vista del rientro agonistico, abbiamo intervistato i team manager delle tre formazioni Professional italiane, parlando con loro di ripresa ma anche della situazione generale del ciclismo, della Riforma, dello stato dell'arte. Cominciamo con Bruno Reverberi della Bardiani Csf Faizané....


Una bevanda misteriosa, fornita ad un centinaio di atleti britannici prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Una bevanda “miracolosa”, finanziata con i soldi dei contribuenti e con la massima riservatezza. Le rivelazioni del quotidiano inglese Daily Mail parlano, sulla base...


Pescara. Via Nicola Fabrizi 98. Un chilometro a piedi dalla stazione. In centro. L’aria di una gioielleria, di un’oreficeria, invece biciclette, caschi, borracce. Gioielli e ori, a loro modo. Danilo Di Luca abita lì. Il Di Luca a pedali, quello...


In bici Giovanni ci andava da una vita e lo ha fatto anche ieri mattina. Scegliendo come al solito strade secondarie, poco trafficate, e pedalando da solo, per ridurre al minimo i pericoli. È vero che la sera precedente, quella...


Podio al primo appuntamento della stagione per il Team Nibali impegnato ieri mattina nella cronometro individuale valevole per il XVII Memorial Francesca Alotta e il V Memorial Rosario Patellaro. Un risultato di squadra eccezionale con 4 atleti della categoria juniores...


Grazie all'azienda Alè, l'azienda leader nella produzione di capi di abbigliamento tecnico per prestigiosi marchi internazionali, sarà la provincia di Verona, con la Cronoscalata Alè comprendente la salita della Pendola, in programma sabato 18 luglio, a dare l'avvio ufficiale alla...


  Sabato prossimo 18 luglio a 60 anni esatti dal trionfo di Gastone Nencini al 47° Tour de France, si svolgerà in onore della sua straordinaria impresa, la cronoscalata Barberino di Mugello-Passo della Futa per le categorie UNDER 23 ed...


  Trionfo per la Fosco Bessi di Calenzano, la società organizzatrice di questa seconda gara su pista in Toscana al Velodromo Enzo Sacchi di Firene, valida per la 72^ Coppa Lavoratori e riservata agli esordienti e allievi del settore maschile...


L’ultima tappa del nostro bike tour in Emilia Romagna ci ha fatto scoprire altre bellezze di questa regione, che prima e più di tutte in Italia ha investito nel cicloturismo.  La prima meta da raggiungere oggi è San Giovanni...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155