LA BARDIANI-CSF CONFERMA IL CALENDARIO DELLA PRIMA PARTE DI STAGIONE

PROFESSIONISTI | 08/02/2019 | 10:03

A pochi giorni dal primissimo giorno di gara in Colombia, la Bardiani-CSF ha completato il suo calendario agonistico per la prima parte di stagione. La soddisfazione maggiore è arrivata a metà gennaio con la conferma della presenza al Giro d’Italia, l’evento più importante della stagione, seguita a ruota dagli inviti alla Milano-Sanremo e Tirreno-Adriatico. Due giorni fa si è aggiunta anche la wild card per un’altra classica, la Amstel Gold Race. Queste gare del circuito UCI World Tour formano il poker più prestigioso del la prima parte del calendario #GreenTeam 2019.

Due le trasferte intercontinentali, al Tour Colombia e al Tour de Langkawi in Malesia mentre nel circuito UCI Europe Tour (gare italiane escluse) le prove saranno cinque: Vuelta a Andalucia in Spagna seguita da quattro apparizioni in Croazia a Umag Trophy, Porec Trophy, Istrian Spring Trophy e Tour of Croatia.

In Italia le gare saranno sei, tutte valide per la Ciclismo Cup: debutto il 17 febbraio al Trofeo Laigueglia, poi GP di Larciano, Settimana Coppi & Bartali, il neonato Giro di Sicilia, Tour of the Alps e Giro dell’Appennino.

Per la seconda parte di stagione, dal primo giugno in poi, la Bardiani-CSF ha già confermato tutti gli appuntamenti italiani e conta di completare il calendario nelle prossime settimane.

English Version

Few days before the very first day of competition in Colombia, Bardiani-CSF has completed its calendar for the first part of the season. The greatest satisfaction came in mid-January with the confirmation of the presence at Giro d'Italia, the most important event of the season, followed by the invitations to Milano-Sanremo and Tirreno-Adriatico. Two days ago another wild card has been added for another classic, Amstel Gold Race. These UCI World Tour races form the most prestigious poker of the first part of the #GreenTeam 2019 calendar.

Two are intercontinental trips, at Tour Colombia and Tour de Langkawi in Malaysia, while in the UCI Europe Tour circuit (excluding Italian races) the races will be five: Vuelta a Andalucia in Spain followed by four appearances in Croatia at Umag Trophy, Porec Trophy, Istrian Spring Trophy and Tour of Croatia.

In Italy the races will be six, all valid for the Ciclismo Cup ranking: February 17 debut at Laigueglia Trophy, then GP of Larciano, Settimana Coppi & Bartali, the newborn Giro di Sicilia, Tour of the Alps and Giro dell'Appennino.

For the second part of the season, from the first of June onwards, Bardiani-CSF has already confirmed all the Italian events and plans to complete the calendar in the coming weeks.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C'è la firma di Jasper De Buyst sulla quarta tappa del Giro di Danimarca. Il belga della Lotto Soudal ha battuto, grazie ad un colpo di classe nel finale, il connazionale Capiot - all'ennesimo piazzamento in questa corsa - e...


La squadra di Bradley Wiggins, il Team Wiggins Le Col, chiuderà la sua avventura agonistica a fine stagione e precisamente con il Giro di Gran Bretagna. "Il team Wiggins Le Col annuncia oggi che non sarà operativo nel 2020. Dopo...


Volata vincente di Tomas Trainini nel 23simo Trofeo Comune di Vertova internazionale per la categoria JUniores che stamane ha inaugurato la Due Giorni di Vertova che domani si concluderà con il Trofeo Paganessi. Il bresciano del Team Lvf (dodicesima affermazione)...


Tappa breve e spettacolare, la penultima del Tour de l'Avenir: a Tignes - laddove il Tour de France è stato respinto per via di grandine e frane - si è imposto l'ungherese Attila Valter, 21enne di Cosmor della Continental CCC...


L’UCI annuncia in un comunicato ufficiale che Alessandro Petacchi è stato sanzionato con un periodo di inagibilità di due anni per violazioni del regolamento antidoping (VRAD) commesse nel 2012 e nel 2013 (utilizzo di metodo/sostanze proibiti) sulla base delle informazioni...


Il problema c’è da tempo, ma non si vede. Nel senso che si fa finta di non vedere e quel che è peggio si fa finta di non sentire. Non è il caso di demonizzare nessuno, ma è anche bene...


Lutto in casa Astoria. Si è spenta Mina Simonetto, vedova di Vittorino e madre di Antonella, Paolo e Giorgio Polegato. Aveva festeggiato da poco i suoi 90 anni. Originaria di Valdobbiadene, dopo il matrimonio ha sempre vissuto a Crocetta ed...


Nove arrivi in salita, un paio di cronometro, tappe mediamente brevi: anche quest’anno la Vuelta non si discosta dal cliché che nelle ultime stagioni l’ha resa intrigante e divertente. Assenti gli ultimi due vincitori (per scelta Simon Yates, per infortunio...


Una vita fa. Sono passati due anni, un mese e diciannove giorni da quando Fabio Aru attaccò a più di due chilometri dall’arrivo in salita sulla Planche des Belles Filles e andò a prendersi una splendida vittoria in solitaria al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy