NIPPO FANTINI, TUTTO PRONTO PER L'ESORDIO A SAN JUAN

PROFESSIONISTI | 25/01/2019 | 09:17

Le nuove divise #OrangeBlue debutteranno in Sud America, per la precisione in Argentina a San Juan, questa domenica 27 gennaio, sulle spalle di 6 atleti del team Italo-Giapponese. Nella gara di debutto stagionale, previsti due debutti assoluti, per i due giovani neo-pro colombiani Alejandro Osorio e Ruben Acosta. La gara Argentina si svolgerà su 7 tappe e vedrà al via ben 6 formazioni World Tour, tra le quali la Bora di Peter Sagan, 5 formazioni Professional e numerose selezioni nazionali sudamericane.

LA FORMAZIONE. Il team NIPPO Vini Fantini Faizanè si presenterà al via con una formazione bilanciata.  4 gli scalatori, guidati dal leader di esperienza Ivan Santaromita e dal Giapponese Hideto Nakane che dopo la grande crescita personale del 2018 ha dimostrato di avere un’ottima condizione sin dai primi test di questo 2019 e si prepara a partire forte nell’ultima stagione prima delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Con loro i due debuttanti Alejandro Osorio e Ruben Acosta. Spazio anche per le ruote veloci del team con Damiano e Imerio Cima pronti a competere in alcuni arrivi di tappa a loro più congeniali.
La formazione completa: Ivan Santaromita, Hideto Nakane, Alejandro Osorio, Damiano Cima, Imerio Cima, Ruben Acosta.
DS: Valerio Tebaldi.

LA DICHIARAZIONE. Questo il commento pre-gara del ds #OrangeBlue: “Il team si appresta al debutto 2019 con una squadra ben equilibrata per affrontare anche le tappe più dure della gara a tappe argentina e provare a essere competitivi in volata. Sarà un primo importante test per i due neo-pro scalatori colombiani Osorio ed Acosta, per il nostro uomo di esperienza Ivan Santaromita e sopratutto per Hideto Nakane apparso da subito in grande forma nei test pre-stagione. Cercheremo un buon risultato nelle tappe di salita provando anche a curare la classifica generale per un piazzamento in top 10. Per le tappe veloci i fratelli Cima sono molto motivati con Damiano che ha già dimostrato di saper vincere e il giovane Imerio Cima in cerca di riscatto dopo un 2018 sfortunato con troppi infortuni a frenarlo.”


ENGLISH VERSION


The 2019 team is ready for his debut, in South America, in Argentina this Sunday 27th of January with 6 rider. In the seasonal debut race, two absolute debuts are scheduled for the two young Colombian neo-pro Alejandro Osorio and Ruben Acosta. The Argentina race will take place over 7 stages and will have 6 World Tour teams at the start, among which the Bora by Peter Sagan, 5 Professional teams, and numerous South American National Selections. 


THE LINE-UP

The NIPPO Vini Fantini Faizanè team will be at the start with a balanced line-up. 4 climbers, lead by the experienced leader Ivan Santaromita and the Japanese Hideto Nakane who after the great personal growth of 2018 has proved to have an excellent condition since the first tests of this 2019 and prepares to start strong in the last season before of the Tokyo 2020 Olympics. With them the two debutants Alejandro Osorio and Ruben Acosta. Space also for the fast wheels of the team with Damiano and Imerio Cima ready to compete in some of the most congenial stage arrivals.

Official line-up: Ivan Santaromita, Hideto Nakane, Alejandro Osorio, Damiano Cima, Imerio Cima, Ruben Acosta.

DS: Valerio Tebaldi.


THE DECLARATION.

These the pre-race words of Valerio Tebaldi, the Sports Director of the team in this race:

"The team is preparing for the 2019 debut with a well-balanced team to face even the toughest stages of the Argentine race and try to be competitive in the sprint. It will be a first important test for the two neo-pro Colombian climbers Osorio and Acosta, for our experienced man Ivan Santaromita and especially for Hideto Nakane appeared immediately in great condition in the pre-season tests. We will look for a good result in the hardest stages trying also to take care of the overall ranking, looking for a top 10 placement. For the fastest stages the Cima brothers are very motivated with Damiano who has already proven to be able to win and the young Imerio Cima looking for a new season of successes after an unlucky 2018 with too many injuries that stopped him.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ogni giorno che passa Davide Ballerini si afferma sempre più ad altissimi livelli. Alla Omloop Het Nieuwsblad ha seguito gli attacchi nelle fasi concitate di gara e poi ha stravinto in volata la corsa, regolando un gruppo di circa 50...


Vincitore di prestigio per l’UAE Tour. Tadej Pogačar, re del Tour de France 2020, ha conquistato la corsa a tappe World Tour emiratina, regalando una grande gioia ciclistica alla propria squadra e agli appassionati sportivi degli Emirati Arabi Uniti. Lo sloveno...


Poderoso spunto del ventenne Tommaso Nencini e ciclismo fiorentino in trionfo nella 34^ Firenze-Empoli la classica di apertura della stagione per i dilettanti Under 23 in versione record per società presenti (31) e per numero di partenti (200), dal Piazzale...


David Gaudu si va affermando sempre più come capitando della Groupama FDJ e non è un caso che sia proprio lui a regalare il primo successo stagionale alla sua squadra. Gaudu ha vinto infatti la Faun Ardeche Classic superando allo...


Volata poderosa di Davide Ballerini alla Omloop Het Nieuwsblad 2021. La corsa si è conclusa un po' a sorpresa con uno sprint di 50 corridori, dominato dall'italiano della Deceuninck-QuickStep, con Jake Stewart (Groupama-FDJ) secondo e Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation)...


Davide Persico, 19enne bergamasco di Cene, ha vinto la 97sima edizione della Coppa San Geo-Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano dei dilettanti, partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Vito di Bedizzole dopo 150 chilometri...


La graziosa e acculturata Erica Magnaldi ha vinto con grande merito la prima edizione del Trofeo Città di Ceriale riservato alle ragazze elite. Erica, classe 1992, laureata in medicina, ha battuto allo sprint la compagna di fuga Debora Silvestri, emergente...


È Caleb Ewan a portarsi a casa il successo nella tappa conclusiva dell'UAE Tour, la Yas Island Stage. Perfettamente supportato dalla sua Lotto Soudal, il velocista australiano ha letto benissimo la corsa, ha sfruttato la scia di Bennett sul rettilineo...


È trascorso qualche giorno, la rabbia si è tramutata in riflessione ma delusione e amarezza non si placano, soprattutto di fronte a quella che viene considerata una ingiustizia sportiva. E allora la Androni Sidermec affida i suoi pensieri ad una...


Tra i tanti messaggi ricevuti dal Presidente FCI, Cordiano Dagnoni, spicca anche quello del Direttore del Tour de France Christian Prudhomme. Il numero uno francesce (così come molte autorità internazionali) ha voluto far pervenire a Dagnoni il suo messaggio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155