BOUHANNI: «CONTROLLI ADAMS? CHE CONFUSIONE TRA ME E MIO FRATELLO! SERVE PIU' RISPETTO»

PROFESSIONISTI | 05/12/2018 | 11:22

Sappiamo bene che il programma ADAMS e i controlli a sorpresa sono uno dei cardini del ciclismo moderno, per questo le storie di malfunzionamento fanno decisamente scalpore. L’ultima la racconta Nacer Bouhanni ed è fresca di stamattina: «I controllori ADAMS sono venuti questa mattina a casa mia, fuori dall’orario previsto (il mio va dalle 6 alle 7 del mattino) e durante il controllo hanno fatto il nome di mio fratello Rayane e non il mio e non mi hanno nemmeno chiesto un documento! Quando ho chiesto chiarimento, ho scoperto che i controllori non parlavano francese, era praticamente impossibile comunicare con loro: ho scoperto alla fine che mio fratello era già stato controllato prima di me, ho perso un’ora e mezza e mi resta la sensazione evidente che il rispetto per gli atleti non abbia alcun valore!».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ci sono tanti modi per celebrare il proprio anniversario ed un traguardo importante come il 46°anno di fondazione. Il Gruppo Sportivo Sprint Ghedi ha scelto la strada della solidarietà. Il sodalizio bresciano, guidato dallo storico presidente Luciano Grillo, ha deciso...


Il 2018 della Work Service Fausto Coppi Gazzera Videa si chiude con il sorriso e le braccia alzate verso il cielo di Luis Antonio Gomez Urosa. L'atleta venezuelano, infatti, si è aggiudicato nel fine settimana il Criterium di fine anno...


Il Giro d'Italia incassa un'altra adesione pesante, quella di Simon Yates: «Non vedo l'ora di tornare al Giro d'Italia il prossimo anno. È una gara della quale ho dei bei ricordi, ma è stata anche quella che mi ha lasciato...


Un altro grande riconoscimento per Geraint Thomas e, di riflesso, un nuovo importante omaggio al ciclismo. Il gallese è stato infatti eletto «personalità sportiva dell'anno» dagli utenti della BBC. Un riconoscimento prestigioso per il vincitore del Tour de France che...


Nel giorno in cui si festeggia l’indipendenza del Kazakistan, la Astana Pro Team ha presentato il suo rinnovato roster per la stagione 2019. Ad Altea, in Spagna, dove la squadra si sta preparando per la nuova stagione, la squadra kazaka...


Telefonica, azienda proprietaria del marchio Movistar, ha annunciato ufficialmente di aver rinnovato la propria partnership con il team di Eusebio Unzue fino al 2021.In otto anni di partnership, Movistar è stata per quattro volte la squadra numero uno del mondo...


Come un videogame: ci si fa incuriosire dall'amico che gioca, si scarica l'app, si fa qualche partita per provare, tanto cosa vuoi che mi interessi e poi si finisce per non smettere più e farsi travolgere dalla passione. Silvano Rodella...


Il Veneto, "culla" del ciclismo italiano, ha festeggiato sabato pomeriggio nel Teatro Elios Aldò di Scorzè, in provincia di Venezia, i protagonisti di una stagione ad alto livello che hanno contribuito a fare dell'Italia il Paese con più medaglie in...


E' iniziata nel segno del russo Maksim Piskunov la 54sima Vuelta a Costa Rica ultima gara su strada del calendario UCI 2018. Il corridore dell'est, con un passato in Italia nel Velo Club Cremonese, si è imposto nella prima tappa...


Si è svolto sabato ad Ovada, nel suggestivo scenario della Loggia di San Sebastiano, il Galà del Ciclismo, tradizionale premiazione voluta dalla famiglia Tacchino in memoria del papà, con l'assegnazione alla ciclista ligure Gloria Scarsi della Coppa di Legno. La...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy