FISCO, COSÌ PER SPORT. LA FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA

SOCIETA' | 15/10/2018 | 07:47
di Umberto Ceriani

Forse ne avrete sentito parlare al telegiornale, oppure avrete visto la pubblicità di qualche nuovo Software che gestisce questo procedimento senza sapere bene di cosa si tratti, ma pensando di esserne sicuramente esclusi.
Invece no, la Fatturazione Elettronica sarà obbligatoria per tutti, anche per i privati cittadini, a partire dal 1 gennaio 2019.

Cosa cambierà per voi dal nuovo anno? Dipende da due fattori:

Se la vostra associazione è senza P.IVA verrete considerati come i privati quindi tutte le fatture dei vostri fornitori vi verranno inviate come fattura elettronica, ma riceverete anche una “fattura di cortesia” cartacea o PDF e la gestione contabile potrebbe non subire troppe modifiche;

Se invece il vostro ente è titolare di P.IVA allora la questione si complica in quanto dovrete acquistare un software gestionale che dovrà dialogare con il software del vostro commercialista, tutte le fatture che emetterete dovranno essere in formato XML e dovranno essere conservate in maniera certificata per 10 anni.

Solo da questi cenni potete comprendere come la questione sia complicata, ma occorre iniziare ad affrontare il tema della Fattura Elettronica, in quanto sarà una rivoluzione contabile ed informatica per la quale occorre prepararsi e dotarsi degli strumenti necessari entro e non oltre la fine del 2018.

Prima di tutto chiariamo che la Fattura Elettronica non significa inviare la fattura in PDF ma creare un tracciato XML, che deve essere trasmesso tramite il Sistema di Interscambio Dati dell’Agenzia delle Entrate e deve essere conservato in maniera certificata per 10 anni.

Di conseguenza il primo passo è dotarsi delle credenziali per accedere a Fisconline dell’Agenzia delle Entrate:
•    le Associazioni titolari di P.IVA devono compiere questo passaggio;
•    le altre Associazioni invece sono vivamente raccomandate a richiederle, ma non è fondamentale al momento.

Per fare questo occorre seguire due procedure alternative:
•    Recarsi in Agenzia delle Entrate con due moduli di “Abilitazione ai servizi telematici” (uno come persona fisica ed un altro come legale rappresentante dell’ente) accompagnati da due copie dei documenti di identità. Il rilascio dei PIN è immediato
•    Effettuare due richieste online sul sito dell’Agenzia, a distanza di circa due settimane l’una dall’altra, in quanto viene rilasciata una parte sola del PIN, la successiva arriva per posta in circa 15 giorni. Successivamente alla consegna utilizzando le prime credenziali occorre  fare una nuova richiesta online come Presidente ed attendere altri 15 giorni circa. La procedura ha la comodità di non richiedere accessi in Agenzia delle Entrate ma comporta più pratiche online e diverse settimane di attesa per concludere l’iter, sempre che le Poste non perdano le buste.

Gli enti privi di P.IVA non hanno altri adempimenti da effettuare, invece chi è titolare di una Partita IVA è appena all’inizio della procedura.

Successivamente occorre creare una casella PEC mail intestata all’associazione (potete crearla ad esempio con Aruba al costo di 5€ annui).

Questo domicilio PEC andrà inserito nella vostra anagrafica collegandovi al sito https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/ nel quale potrete accedere con il PIN di Fisconline.

Questo nuovo sito permette la gestione della fatturazione attiva e passiva, ma ha notevoli limiti attualmente ed è consigliato per chi ha un numero di fatture, tra emesse e ricevute, non superiore alle pochissime unità annue, fino ad una ventina al massimo attualmente.

In ogni altra situazione occorrerà dotarsi di un software che permetta l’emissione, la ricezione e l’archiviazione certificata per 10 anni, verificando prima dell’acquisto che questo programma sia compatibile con il software del vostro commercialista.

Non fatevi scoraggiare da questi adempimenti, ma iniziate a provvedere ai passaggi necessari in quanto non si può far conto su un rinvio dell’ultimo minuto o di qualche deroga generalizzata.

www.consulenza-associazioni.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

AtBike comunica il rinnovo di sponsorizzazione con l'azienda bergamasca leader nella produzione di abbigliamento sportivo. Rosti è dal 2015 il fornitore ufficiale delle divise della squadra astigiana presieduta da Stefano Bortolato e con Dario Rossino nel ruolo di Team Manager......


Ha una bici di Toni Bevilacqua, due volte campione del mondo di inseguimento. Ha una bici di Giovanni Valetti, due volte vincitore del Giro d’Italia. Ha due bici di Luisìn Malabrocca, due volte maglia nera al Giro d’Italia. Ha una...


Una maglietta “intelligente” che acquisisce frequenza cardiaca e dati respiratori, grazie a una nuova applicazione tecnologica sviluppata da ENEA e Università Campus Bio-Medico di Roma. Realizzata in tessuto elasticizzato con sensori in fibra ottica, faciliterà sia le indagini cliniche che la valutazione delle...


Il binomio vincente e appassionato tra Guerzoni s.r.l. e il Team Colpack proseguirà anche nella stagione 2019. Da oltre 30 anni Guerzoni produce e commercializza isolanti elettrici per trasformatori, motori elettrici e generatori. Nella sua mission aziendale c’è anche...


Selle Italia è lieta di annunciare che, a partire dal 1° gennaio 2019, sarà il fornitore ufficiale delle selle del Team Dimension Data e assisterà tutti i suoi campioni nei loro sforzi per vincere le gare più importanti del calendario...


Si avvicina l'inizio della stagione agonistica 2019, la prima nel professionismo (come squadra Continental) per il Team Beltrami TSA - Hopplà - Petroli Firenze, che scatterà ufficialmente con la Vuelta a San Juan, dal 27 gennaio al 3 febbraio.La gara...


Il Trofeo Triveneto di ciclocross si prepara a vivere l’atto finale. -3 giorni al Gran Premio Friuli Venezia Giulia di Variano di Basiliano, in provincia di Udine. L’organizzazione sarà curata dalla DP66 Giant Smp Rigoni del due volte campione del...


In attesa del debutto stagionale fissato il 23 febbraio con la Firenze-Empoli (a proposito ritrovo e partenza ufficiosa per la classica di apertura da Piazzale Michelangelo e via ufficiale all’ingresso in Tavarnuzze in direzione Falciani) il nuovo Team Malmantile, ha...


Luis Guillermo Mora mette la sua firma sulla settima tappa della Vuelta al Tachira, la Ureña - Cerró del Cristo di 112, 3 km. Alle sue spalle Yimmi Briceño che conquista la maglia dileader della classifica generale.ORDINE D’ARRIVO1. Mora Luis Guillermo...


Dal 18 al 20 gennaio si svolgerà a Cambridge (Nuova Zelanda) la quinta prova di coppa delMondo Pista: All'evento sono stati convocati dal Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione dei Commissari Tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa, i...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy