FISCO, COSÌ PER SPORT. LA FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA

SOCIETA' | 15/10/2018 | 07:47
di Umberto Ceriani

Forse ne avrete sentito parlare al telegiornale, oppure avrete visto la pubblicità di qualche nuovo Software che gestisce questo procedimento senza sapere bene di cosa si tratti, ma pensando di esserne sicuramente esclusi.
Invece no, la Fatturazione Elettronica sarà obbligatoria per tutti, anche per i privati cittadini, a partire dal 1 gennaio 2019.

Cosa cambierà per voi dal nuovo anno? Dipende da due fattori:

Se la vostra associazione è senza P.IVA verrete considerati come i privati quindi tutte le fatture dei vostri fornitori vi verranno inviate come fattura elettronica, ma riceverete anche una “fattura di cortesia” cartacea o PDF e la gestione contabile potrebbe non subire troppe modifiche;

Se invece il vostro ente è titolare di P.IVA allora la questione si complica in quanto dovrete acquistare un software gestionale che dovrà dialogare con il software del vostro commercialista, tutte le fatture che emetterete dovranno essere in formato XML e dovranno essere conservate in maniera certificata per 10 anni.

Solo da questi cenni potete comprendere come la questione sia complicata, ma occorre iniziare ad affrontare il tema della Fattura Elettronica, in quanto sarà una rivoluzione contabile ed informatica per la quale occorre prepararsi e dotarsi degli strumenti necessari entro e non oltre la fine del 2018.

Prima di tutto chiariamo che la Fattura Elettronica non significa inviare la fattura in PDF ma creare un tracciato XML, che deve essere trasmesso tramite il Sistema di Interscambio Dati dell’Agenzia delle Entrate e deve essere conservato in maniera certificata per 10 anni.

Di conseguenza il primo passo è dotarsi delle credenziali per accedere a Fisconline dell’Agenzia delle Entrate:
•    le Associazioni titolari di P.IVA devono compiere questo passaggio;
•    le altre Associazioni invece sono vivamente raccomandate a richiederle, ma non è fondamentale al momento.

Per fare questo occorre seguire due procedure alternative:
•    Recarsi in Agenzia delle Entrate con due moduli di “Abilitazione ai servizi telematici” (uno come persona fisica ed un altro come legale rappresentante dell’ente) accompagnati da due copie dei documenti di identità. Il rilascio dei PIN è immediato
•    Effettuare due richieste online sul sito dell’Agenzia, a distanza di circa due settimane l’una dall’altra, in quanto viene rilasciata una parte sola del PIN, la successiva arriva per posta in circa 15 giorni. Successivamente alla consegna utilizzando le prime credenziali occorre  fare una nuova richiesta online come Presidente ed attendere altri 15 giorni circa. La procedura ha la comodità di non richiedere accessi in Agenzia delle Entrate ma comporta più pratiche online e diverse settimane di attesa per concludere l’iter, sempre che le Poste non perdano le buste.

Gli enti privi di P.IVA non hanno altri adempimenti da effettuare, invece chi è titolare di una Partita IVA è appena all’inizio della procedura.

Successivamente occorre creare una casella PEC mail intestata all’associazione (potete crearla ad esempio con Aruba al costo di 5€ annui).

Questo domicilio PEC andrà inserito nella vostra anagrafica collegandovi al sito https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/ nel quale potrete accedere con il PIN di Fisconline.

Questo nuovo sito permette la gestione della fatturazione attiva e passiva, ma ha notevoli limiti attualmente ed è consigliato per chi ha un numero di fatture, tra emesse e ricevute, non superiore alle pochissime unità annue, fino ad una ventina al massimo attualmente.

In ogni altra situazione occorrerà dotarsi di un software che permetta l’emissione, la ricezione e l’archiviazione certificata per 10 anni, verificando prima dell’acquisto che questo programma sia compatibile con il software del vostro commercialista.

Non fatevi scoraggiare da questi adempimenti, ma iniziate a provvedere ai passaggi necessari in quanto non si può far conto su un rinvio dell’ultimo minuto o di qualche deroga generalizzata.

www.consulenza-associazioni.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Julian Alaphilippe ha conquistato ieri il suo sesto successo stagionale, il secondo alla Tirreno-Adriatico, e in ammiraglia ha festeggiato in una maniera decisamente inconsueta. A proposito, il talento della Deceuninck Quick Step, si candida quale possibile erede di Tony Manero...


E’ dal 1946, anno di ripresa della corsa rosa, che la Scorta della Polizia Stradale tutela – sul piano viabilistico - la nostra maggiore corsa a tappe, il Giro d’Italia, così come tutte le gare del calendario professionistico e di...


L’UAE Team Emirates sarà di scena sulle strade del Belgio il 20 marzo per la Danilith Nokere Koerse e il 22 marzo per la Bredene Koksijde Classic. Il ds Allan Peiper (Aus) guiderà due formazioni che composte dai seguenti corridori:Danilith...


Ogni evento, qualsiasi manifestazione, il più piccolo o il più grande appuntamento, ha un regista. Quella persona, cioé, che vive con il sogno di rendere ogni volta, ogni anno, più grande, più curata e più partecipata l’iniziativa alla quale dà...


Finalmente è tempo di grande mtb su Red Bull Tv. Questa settimana i migliori biker del pianeta tornano a sfidarsi e a regalarci uno show mozzafiato, a partire dal Crankworx Rotorua. Il Crankworx World Tour, circuito globale di festival dedicati...


Eccoci dunque all’appuntamento clou della prima parte della stagione agonistica femminile. Domenica 24 marzo da Taino a Cittiglio, in provincia di Varese, sono in programma, infatti, il  “21° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio”, gara inserita nel calendario UCI...


Arriva dal Portogallo la prima vittoria tra i professionisti di Jonathan Lastra, che èregala anche il primo  successo della stagione alla Caja Rural-Seguros RGA. Lastra ha vinto grazie ad un attacco solitario attacco la Classica da Arrabida. «Sapevamo che sarebbe...


Anche il sindaco di Pisa Michele Conti ospite alla cerimonia di presentazione, ha voluto esprimere l’ammirazione e la riconoscenza per l’U.C. Coltano, per l’impegno e la passione della famiglia Stefanucci a favore di tanti giovani che hanno scelto il ciclismo....


Ha solo undici anni ed è già una star del ciclismo su web. Lei è Ruby Isaac, una ragazzina tutto pepe di Kettering nel cuore dell’Inghilterra, che ha una grande passione: la bicicletta da corsa. I social sono pieni di...


  Dieci anni fa tre società della Valdinievole (Circolo Cintolese, Pol.Anchione e Ponte Buggianese) decisero di dar vita unendo le forze al Team Valdinievole. L’anno scorso arrivo anche il Pozzarello e questa sinergia sta dando copiosi frutti, come ha sottolineato...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy