UCI: «NESSUNA FRODE TECNOLOGICA AL TOUR»

TECNICA | 30/07/2018 | 16:01

Poche ore dopo la chiusura del Tour de France, l’Uci stila il bilancio dei controlli svolti nel quadro della lotta contro le frodi tecnologiche. I test sono stati effettuati ricorrendo a diverse tecnologie - magnetometria, raggi x e telecamere termiche - prima, durante e dopo ogni giornata di corsa. E tutti i controlli hanno dato esito negativo.
In totale sono stati realizzati 2.852 controlli alla partenza delle tappe utilizzando la magnetometria, ovvero i tablet adottati per la prima volta proprio al Tour nel 2016.

164 i controlli svolti con i raggi X: tra le biciclette verificatie ogni giorno, quelle del vincitore di giornata e della maglia gialla.

E durante lo svolgimento delle tappe, innumerevoli i controlli effettuati con le telecamere termiche.

In più, come annunciato nel mese di marzo, l’Uci sta portando avanti nuovi studi in collaborazione con la Direzione della Ricerca Tecnologica del Commissariato dell’Energia atomica e delle Energie Rinnovabili. L’obiettivo è quello di realizzare un sistema che possa essere installato su tutte le biciclette e che possa smascherare motori o tecnologie fraudolente in tempo reale. La prima fase del test, condotta al Tour de France, è servita a nraccogliere segnali magnetici.

David Lappartient, numero uno dell’Uci, speiega: «Devo complimentarmi con i commissari e i collaboratori per l’impegno e il grande lavoro svolto. Abbiamo utilizzato diverse tecnologie e altre le stiamo testando con il solo grande obiettivo di eliminare ogni sospetto e dimostrare al pubblico e agli investitori che il nostro è uno sport pulito».

Copyright © TBW
COMMENTI
Controlli???
30 luglio 2018 19:13 9colli
Fanno ridere i presunti controlli

Controlli?
30 luglio 2018 21:08 amateur
Riguardate attentamente la sbandata di Thomas nell'ultima cronometro....un ciclista maturo che in salita è passato in due anni da meno di 5 wattKg a 6,5 e oltre!! ...aiaiaihai....i controlli....

controlli
30 luglio 2018 23:48 noodles
domando.... Perchè questi nuovi controlli farebbero ridere ? Li fanno solo sulla carta ? Quanto a Thomas...non ho nessuna simpatia per lui nè per il suo team che ritengo meno credibili di Armstrong e soci...ma lui non saliva a 5 watt per kg 2 anni fa. Se vai a 5 watt per kg a quei livelli lì ti mettono a pelare le patate non a fare il Tour

Controlli?
31 luglio 2018 14:03 amateur
Infatti, pelava le patate per Froomstrong! Thomas mai nei primi 10 in un grande Giro. Vari siti hanno pubblicato le tabelle con lo storico dei Watt del gallese. Lo storico del rendimento in Watt è più affidabile del passaporto biologico e di qualsiasi controllo antidoping! I controlli sulla carta? Non lo so, quello che è certo è che hanno cercato i motorini ...ma il problema sono le ruote!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Anthony Perez, portaicolori della Cofidis, ha vinto la prima tappa del Tour des Alpes-Maritime et du Var. Sul traguardo di Grasse, capitale francese dei prosìfumi, Perez ha regolato allo sprint il compagno di fuga Anthony Turgis della Total Direct Energie....


Colpaccio di Giovanni Lonardi e della Bardiani-CSF-Faizanè sotto il la pioggia battente di Antalya. Il giovane velocista veronese ha capitalizzato al meglio il lavoro dei compagni, anticipando Gianni Vermeersch (Alpecin-Fenix) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise) in una volata di circa...


Luca Paolini torna nel mondo del ciclismo e lo fa con i più giovani per «riportarli sul pianeta terra». Nei giorni scorsi l’ex professionista comasco è stato infatti nominato nuovo tecnico della categoria allievi dal Comitato Regionale Lombardo. «Sono contento...


Annunciate le squadre che saranno al via de Il Giro di Sicilia, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Siciliana ed in programma dal 1 al 4 aprile. Rispetto all’edizione 2019, saranno 24...


Per la Coppa San Geo in programma, domani sabato 22 febbraio sulle strade del Bresciano, la Sangemini Trevigiani Mg.Kvis VPM, ha scelto di affidarsi a cinque atleti che possono far saltare il banco. Francesco Di Felice, Davide Leone, Antonio Di...


Prima presa di posizione ufficiale da parte dell'Uci riguardo al Coronavirus. Ecco il lungo comunicato emesso dalla Federazione mondiale: «Alla fine del 2019, è stato rilevato un focolaio di polmonite (Covid-19) causato da un nuovo ceppo della famiglia dei coronavirus,...


Due giorni intensi di sopralluoghi e riunioni tecniche svoltisi a Trento, sono serviti al Comitato Organizzatore di “Trentino 2020”, coordinato da APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Trentino Marketing in collaborazione con il Comune di Trento e Trento Eventi Sport, per definire i percorsi ed...


A gennaio l’anniversario della nascita, a febbraio quello della morte: ogni anno, stavolta con la suggestione de cinquant’anni ipotetici, la tri­bù del ciclismo si raccoglie compatta attorno alla sua icona, una delle più care e venerate, Marco Pan­ta­ni. Peccato che...


Occhi chiari, sguardo franco e capello sbarazzino, tipico dei suoi 21 anni. Ma anche idee chiare e grande determinazione, carattristiche tipiche della gente della sua terra, il Friuli Venezia Giulia. Nicola Venchiarutti è uno dei volti nuovi della Androni Giocattoli...


L’ultracentenaria storia dell’Unione Ciclistica Bergamasca si arricchisce di un nuovo capitolo: i gloriosi colori sociali della compagine orobica torneranno per le strade della Lombardia e non solo. Con un evento organizzato ieri a Lallio, Gianluigi Stanga – esperto uomo di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155