NIPPO FANTINI, SI TORNA A CORRERE IN ITALIA

PROFESSIONISTI | 18/06/2018 | 11:51

La NIPPO Vini Fantini Europa Ovini torna a correre sulle strade italiane dopo i prestigiosi appuntamenti in Svizzera e Slovenia. Dal 20 al 24 giugno 7 #OrangeBlue saranno al via della prima edizione dell’Adriatica Ionica Race, la nuova corsa a tappe italiana ideata e “disegnata” da Moreno Argentin con la ASD Sport Union. Per onorare la prima edizione una formazione importante è stata selezionata da Mario Manzoni, con Damiano Cunego che correrà la sua penultima gara della carriera, prima del campionato italiano su strada del prossimo 30 giugno.



LA FORMAZIONE.


Il Direttore Sportivo Mario Manzoni ha selezionato attentamente i 7 corridori, basandosi sulle caratteristiche della gara e sopratutto sullo stato di forma degli atleti dimostrato nelle recenti competizioni in Svizzera e Slovenia. Il percorso esigente vedrà tre scalatori #OrangeBlue curare la classifica generale. Si tratta di Damiano Cunego, alla sua penultima gara in carriera ma motivato a ben figurare, di Ivan Santaromita che al Tour de Suisse ha dimostrato un’ottima condizione su percorsi molto impegnativi e del giovane Filippo Zaccanti che al Tour de Suisse ha indossato per tre tappe la maglia di miglior scalatore alla sua prima gara World Tour della carriera. Il capitano degli #OrangeBlue Marco Canola potrà essere prezioso nelle tappe più veloci, come la quarta, con lui Marco Tizza e Nicola Bagioli. Completa il roster il giovane uomo squadra Damiano Cima, importante gregario, ma anche prezioso uomo per la crono.


Mario Manzoni motiva così le sue scelte: “Si tratta di una gara dalla duplice valenza per noi, molto importante onorare una nuova corsa italiana e importante anche per la Ciclismo Cup. Abbiamo scelto un Roster equilibrato, con capitani per le tappe in salita, uomini per gli arrivi misti e la crono-squadre. Damiano Cunego sarà al suo penultimo atto e ci tiene a dare il suo contributo al team, tutti i suoi compagni arrivano dal Tour of Slovenia o dal Tour of Switzerland e sono stati i più brillanti e in forma del nostro team. Per gli arrivi in salita Ivan Santaromita e Filippo Zaccanti saranno con Cunego i nostri leader, mentre Canola, insieme a Bagioli, Tizza e Cima hanno dimostrato di avere una buona condizione in Slovenia e saranno importanti nelle tappe meno impegnative e nella cronometro.” 

La formazione completa: Damiano Cunego, Marco Canola, Ivan Santaromita, Nicola Bagioli, Filippo Zaccanti, Marco Tizza, Damiano Cima.

DS: Mario Manzoni, Shinichi Fukushima.


LA GARA.

Alla sua prima edizione si colloca formalmente nella categoria 2.1. ma il livello dei partenti è molto buono. 5 le formazioni World Tour al via, numerosi i team Professional. 5 le tappe, prevalentemente per scalatori, con un arrivo possibile per le ruote veloci e una cronometro a squadre determinante per la classifica generale quanto le montagne.

La gara sarà trasmessa su Facebook da PMG Sport e condivisa sui canali ufficiali del team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini.

 

english version

NIPPO Vini Fantini Europa Ovini will be soon back to Italian races. After prestigious races in Switzerland and Slovenia, from June 20th to June 7th the #OrangeBlue riders will be at the start of the first edition of the Adriatic Ionica Race, the new Italian stage race conceived and "designed" by Moreno Argentin with the ASD Sport Union. To honor the first edition an important line-up has been selected by Mario Manzoni, with Damiano Cunego that will race his penultimate career race, ahead of the Italian road championship next June 30th.

 

THE LINE-UP.

The Sports Director Mario Manzoni carefully selected the 7 riders, based on the characteristics of the race and especially on the riders actual condition, shown in recent competitions in Switzerland and Slovenia. The demanding route will see three climbers #OrangeBlue take care of the general ranking. The first one is Damiano Cunego, riding his penultimate career race but well-motivated, the second one Ivan Santaromita that at the Tour de Suisse has shown an excellent condition on very challenging routes and finally the young Filippo Zaccanti who at the Tour de Suisse wore for three stages the best climber jersey at his first career World Tour race. The captain of the #OrangeBlue Marco Canola will be precious in the fastest stages, like the fourth, with him Marco Tizza and Nicola Bagioli. The young man team Damiano Cima completes the roster, important team-worker, but also a valuable man for the time trial.


Mario Manzoni explains his choices: "It is a race with a double meaning and relevance for us, it is very important to honor a new Italian race and also very important for the Cycling Cup. We chose a balanced Roster, with captains for the hardest stages, riders for mixed arrivals and for the time trial. Damiano Cunego will be at his penultimate act and is focused to give his contribution to the team, all his teammates come from the Tour of Slovenia or the Tour of Switzerland and have have the best condition among riders of our team. The leaders for climbing stages are Ivan Santaromita and Filippo Zaccanti coming from a good Tour de Suisse and they will be important for the General Ranking, while in the others stages we will have Canola has main leader, with Bagioli, Tizza and Cima that demonstrated to have a good condition in Slovenia.” 

The complete roster: Damiano Cunego, Marco Canola, Ivan Santaromita, Nicola Bagioli, Filippo Zaccanti, Marco Tizza, Damiano Cima.

DS: Mario Manzoni, Shinichi Fukushima.


THE RACE.

At his first edition, the race it is formally an 2.1. UCI category race, but with a strong start-list, with 5 World Tour teams and many Professional teams. 5 stages, mainly for climbers, with a possibile finish-line for fast riders and a team time trial also very important for the general ranking, also if mostly will be decided on mountains.

The race will be broadcasted on Facebook by PMG Sport and will be shared on the official channels of the NIPPO Vini Fantini Europa Ovini team.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne. L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era...


Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


La storia si ripete ed è una storia sfortunata: sei mesi fa Sylvain Dillier si era fratturato la clavicola e ieri... lo ha fatto di nuovo. Lo svizzero della Alpecin Fenix ​​è caduto mentre disputava la volata nel secondo gruppo...


La recente assemblea della Federazione Ciclistica Italiana ha espresso i suoi verdetti determinati dai voti dei delegati che hanno mutato i vertici del “governo” ciclistico italiano e che sono in carica per il quadriennio olimpico. E’ consuetudine, piacevole, e comprensibilmente...


Si può togliere peso da una casco leggero come il Ventrali Air di POC? Secondo l’azienda svedese questo è possibile se si cambia l’approccio al prodotto, tutto senza mai compromettere la sicurezza. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Marco Aurelio Fontana ne ha inventata un'altra: il campione di mtb, che sfreccia in sella alla sua ebike creando contenuti esclusivi è lieto di annunciare l'uscita del suo primo short film. A due anni dalla nascita del vlog settimanale sul...


Bisogna provarla, una cosa del genere. Bisogna provare a trovarsi da solo in cima a una montagna, con la fatica che ti violenta ogni muscolo e i polmoni a caccia di ossigeno. Con le gambe che fanno male, con il...


Si è concluso a Forcola, nei pressi di Morbegno, il mini raduno del Pedale Senaghese. In Valtellina la formazione degli allievi si è allenata per quattro giorni ospiti del Ristorante La Brace di Gino Cattaneo. Temperature ideali e strade pedalabili...


Carlo Vassura è il nuovo presidente del Comitato Provinciale di Ravenna. Candidato unico, votato all’unanimità, è stato eletto sabato 27 febbraio, in occasione dell’assemblea elettiva svoltasi ad Errano di Faenza, presso il Centro parrocchiale, dopo il fallimento di quella precedente...


Riparte la stagione anche in campo femminile, finalmente, e con essa anche la corsa all'Oscar tuttoBICI. La prima classifica della stagione in campo femminile, valida per l'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé, vede in prima posizione Elisa Longo Borghini. La piemintese...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155